Auricolari senza fili in-ear

Le cuffie auricolari senza fili  in-ear sono i dispositivi per l’ascolto più compatti e leggeri sul mercato.
Sono anche conosciute come cuffie intraurali.
Sono progettati in modo che occupino il minimo spazio.
Questi auricolari sono così funzionali che si adattano all’orecchio e come già sai sono anche le tipiche cuffie mobili.
Non certo per le loro dimensioni ridotte smettono di avere un suono notevole.
E a volte le piccole cose sono la scusa perfetta per parlare di grandi problemi.

Gli auricolari intraurali senza fili sono perfetti per camminare per strada, da usare come cuffie sportive o per lavoro d’ufficio.
Uno dei suoi più grandi vantaggi è che sono prima di tutto discreti. Abbiamo chiaro: le migliori cuffie nella musica dell’orecchio sono wireless e hanno la cancellazione del rumore attiva integrata.

Ti consigliamo di acquistare auricolari senza fili di buona qualità e di usarli in modo ragionevole. Si noti che il suono penetra direttamente nel condotto uditivo e, secondo alcuni studi medici, gli apparecchi acustici intra-auricolari sono quelli che possono causare l’usura maggiore del condotto uditivo se non utilizzati correttamente.

Oggi il settore sta vivendo la sua particolare rivoluzione con una valanga di modelli di cuffie intraurali wireless con bluetooth e altre forme di accoppiamento wireless. Per questo motivo, abbiamo preparato un confronto con le migliori auricolari senza fili sul mercato.
Sembra che a poco a poco che gli auricolari con cavo stiano lasciando il campo al bluetooth.

Differenze tra auricolari e cuffie di canale o IEMS

Prima di tutto, è utile distinguere la modalità di input delle cuffie. A questo punto abbiamo due tipi di auricolari: il pulsante, che non entra nel canale uditivo, e il canale o IEMS, che sono quelli che entrano nel nostro canale uditivo.

Gli auricolari sono tutti quelli che non si adattano al condotto uditivo. Questi, in generale, non isolano il suono e quelli del canale, e quindi hanno più problemi con la riproduzione delle frequenze più basse.

Le cuffie di canale o IEMS sono le cuffie che hanno una forma perfetta che si adatta e viene inserita nel condotto uditivo. La grande differenza è che grazie a ciò isola l’orecchio dal suono esterno e, quindi, crea una migliore atmosfera di riproduzione.

Pastiglie di silicone

Sono quelle che di solito portano tutte le cuffie di default. Possono variare in forma, dimensione e durezza, e ognuna di queste variazioni influenzerà il suono. È molto complicato classificare il suono che si ottiene con questo tipo di pad, dal momento che varia molto da un tipo all’altro.

cuffie in silicone pad-ear hanno dimensioni diverse, di solito fino a circa 3 diversi tipi di misure, anche se ci sono modelli più”stravaganti” -.

Cuscinetti in schiuma

I cuscinetti in schiuma sono solitamente di taglia unica perché si adattano alla forma dell’orecchio.
Alcuni produttori, tuttavia, offrono pastiglie di diverse dimensioni, sebbene di solito questa sia un’eccezione.
La schiuma offre un migliore inserimento, grazie a quella adattabilità e, inoltre, sono più morbidi.

I pad offrono un tipo di suono con più corpo, più “caldo” rispetto al silicone.
Anche se per i buongustai possono essere fastidioso per alcuni perdita di qualità e dettaglio, la maggior parte degli utenti amano questo suono più naturale.
I pad aiutano anche a ridurre il sibilo, che è molto buono per i più sensibili agli alti.

La salute delle nostre orecchie

Le cuffie auricolari senza fili hanno il vantaggio della dimensione. Si adattano perfettamente al condotto uditivo, sigillano bene e isolano dal suono esterno. I pad, possono essere più fastidiosi e non isolato dal suono esterno, che sicuramente ti porterà ad alzare il suono. Ciò sarà controproducente, perché questo tipo di auricolari, essendo così vicino al timpano, dovrebbe essere usato con molta attenzione.

Il volume massimo consigliato dall’OMS è di 70 decibel.
L’uso di cuffie auricolari, in particolare di canali, a volumi elevati può causare danni irreparabili all’orecchio.
Come già sai, l’orecchio è l’unica parte del corpo che non si rigenera.
Qualsiasi perdita uditiva sarà definitiva. Ecco perché è necessario prendersi cura della propria salute e non andare mai oltre il volume.
Per ogni evenienza, dai un’occhiata alla nostra selezione di cuffie per la musica che cancellano il rumore, le meno aggressive per l’orecchio.

1.Bose Soundsport Free Wireless

cuffie senza fili bose

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 5 ore di batteria
  • Risposta in frequenza: N / A
  • Impedenza: N / A

Design

Hanno un design leggermente grande, ma è la decisione che Bose ha fatto per queste cuffie in-ear per adattarsi all’orecchio e sigillarle nel miglior modo possibile. Fortunatamente, non pesano nulla. Sebbene siano progettati per l’uso esterno e resistano alla pioggia, non sono sommergibili, quindi non nuotare mai con loro. Sono disponibili in nero e nei toni del blu. L’auricolare destro contiene i pulsanti per utilizzare le cuffie.

Suono

L’equalizzatore audio che incorpora Bose Soundsoport Free Wireless serve a migliorare il suono. A volume moderato, rafforza il basso, mentre se alziamo il volume, lavorerà per coprire il basso un po ‘e non essere fastidioso. o rovinare la qualità del suono.

Sono auricolari speciali per gli atleti, quindi funzionano alla grande con la musica elettronica che tira un sacco di bassi.
I bassi del Bose Soundsport Free sono chiari e avvolgenti. Anche le voci e i mezzi toni sono chiari e luminosi, in generale hanno un suono molto bilanciato, anche se per noi la loro particolarità sta nel fatto che aumentano un po ‘i toni bassi.

Connettività

Gli auricolari wireless sono collegati tramite Bluetooth. Hanno un’applicazione per Android e iOS che rende la connessione delle due cuffie molto semplice, qualcosa che dobbiamo ringraziare Bose.

Batteria

I Wireless Free Bose Soundsoport non hanno l’opzione di autopause, quindi se li rimuovi e non interrompi la musica continueranno a funzionare, il che consumerà più energia della batteria. Impiegano tra 15 e 20 minuti per caricare e possono durare fino a 5 ore di funzionamento. Potrebbe non essere molto per un auricolare Bluetooth, forse è per questo che vengono con un caricabatterie con 2 cariche extra.

Conclusione

I Bose Soundsport Free Wireless sono auricolari senza fili Bluetooth pensate appositamente per le persone che vanno in palestra e fanno sport. Questi elmetti auricolari sono dotati di diverse applicazioni che ti permetteranno di ottenere il meglio dalla tua musica mentre fai sport – o quando vuoi. La verità è che sono cuffie auricolari che sono ben al di sopra della media in termini di design e qualità. Hai avuto denti lunghi? Trova i migliori prezzi di Amazon.

2.Sony WF1000X

auricolari senza fili

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 3 ore di batteria
  • Risposta in frequenza: N / A
  • Impedenza: N / A

Design

Il Sony WF1000X ha un design confortevole che si adatta bene all’orecchio e non sporge troppo. Sebbene non assomigli agli auricolari usati dalle spie dei film, la verità è che sono belli e discreti. I controlli si trovano sull’auricolare destro. Mentre a sinistra sono presenti il ​​pulsante di accensione e l’annullamento dell’audio, oltre a soddisfare la funzione del terminale Bluetooth.
Questi auricolari Sony si adattano molto bene alle orecchie e sono quasi impercettibili. In nessun momento hai la sensazione di portare qualcosa di pesante appeso alle tue orecchie.
Hanno una forma leggermente curva che si adatta perfettamente all’orecchio. Sebbene non siano progettati per lo sport, puoi correre per il bus senza farli cadere.

Suono

Il controllo adattivo del suono del Sony WF1000X funziona alla grande, in circa 30 secondi calcola quello che stai facendo. Se sei in piedi, come noi durante la scrittura, le cuffie attivano la modalità Standing, annullando il suono, ma lascia passare le voci. Se inizi a camminare, viene attivata la modalità “Walking”, che annulla il suono, ma lascia passare i suoni del traffico per evitare incidenti. Puoi anche scegliere la modalità manuale e applicare la cancellazione del suono quando vuoi. Sebbene nel Sony WF1000X l’annullamento del suono funzioni alla grande, non può essere paragonato ai modelli over-ear.

Come tutti i prodotti Sony, il suono è chiaro e ricco di dettagli. Non importa se le voci o il suono di un pianoforte, il suono è chiaro e con trame, pulito e naturale. Sony ha saputo mantenere il suo tipico equilibrio tonale, in modo che tutte le frequenze sonore suonino in armonia. Questa sezione supera di gran lunga Apple AirPods, una competizione diretta.

Batteria

Le cuffie Sony WF1000X si accendono non appena le estrai dalla scatola di ricarica e le spegni quando le rimetti dentro. Le cuffie hanno una gamma di 3 ore e la scatola di 6, quindi alla fine, hai 9 ore di batteria. È vero che 3 ore di autonomia sono al di sotto della media e, in un prodotto come questo, non è molto buona.

Connettività

Il Sony WF1000X è collegato tramite Bluetooth. Hanno anche un chip NFC che renderà molto più facile accoppiarli di nuovo con i dispositivi che hai già utilizzato. Questi caschi funzionano con il codec SBC e non supportano aptX. Hanno una portata di circa 10 metri di radio, anche se dipenderà dal dispositivo o dal telefono che utilizzi.

Conclusione

Considerati da alcuni esperti come i migliori auricolari wireless al mondo, Sony WF1000X è sorprendente. Se lo confrontiamo con il Bose, il Sony WF1000X è molto meglio. Non è più che il suo prezzo è inferiore, è che la qualità del suono, la cancellazione del suono e il design sono eccellenti. Scopri i migliori prezzi di Amazon. Se hai bisogno che facciano esercizio, ti consigliamo di rivedere la versione sportiva Sony WF-SP700N.

3.Jabra Elite Active 65t

auricolari senza fili jabra

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 5 ore
  • Risposta in frequenza: 20Hz-20kHz
  • Impedenza: N / A

Le Jabra Elite Active 65t sono le migliori cuffie True Wireless sul mercato. Hanno un buon design con certificazione IP56, quindi sono resistenti all’acqua e alla polvere. Offrono un audio eccellente e una connettività Bluetooth molto stabile.

Design

Jabra Elite Active 65t ha un design minimalista molto simile al modello 65T standard, ma migliora la qualità della costruzione. Questi caschi True Wireless sono dotati di una custodia compatta che può essere riposta in qualsiasi tasca. Il design degli occhiali è un po ‘grande, ma sono resistenti all’acqua e alla polvere (IP56), si adattano saldamente e si sentono molto resistenti. La tazza giusta integra un singolo pulsante progettato per riprodurre / mettere in pausa la musica e rispondere alle chiamate. La coppa sinistra presenta un controllo per gestire il volume e cambiare i brani. Questo controllo richiede una certa pressione e non è altrettanto comodo da usare, ma non lo consideriamo un problema grave.

La confezione include la custodia di ricarica, i pad aggiuntivi e un cavo USB corto per caricare la custodia. Sono dotati di tre pad di diverse dimensioni che assicurano una buona vestibilità alle orecchie. Ci sarebbe piaciuto che venissero con più pastiglie, come l’Elite Sport, ma quando li abbiamo provati ci siamo sentiti molto a nostro agio e mai troppo riscaldati, anche quando li usavamo per diverse ore alla volta.

Suono

La qualità del suono offerta dai caschi In-ear Jabra Elite Active 65t è eccezionale. Il basso è percepito meglio rispetto a molti più costosi True Wireless. Sono forti, controllati e mai affaticati. Il basso viene confrontato con i modelli Over-Ear in questa fascia di prezzo e supera la concorrenza diretta, come Apple Airpods. Le altre frequenze suonano ugualmente bene. I mezzitoni non presentano dettagli sublimi, ma le voci e gli strumenti suonano naturali e chiari. Le vocali, in particolare, sono percepite come molto ricche. La sua qualità non è buona come quella di Bose Soundsport Free, che si distingue in questa sezione, ma suonano molto bene e sono più convenienti. In confronto, Jabra si comporta bene ma non è sensazionale.

Batteria

Durante il test delle cuffie Jabra Elite Active 65t In-ear, la batteria ci ha fornito circa cinque ore utilizzando un volume medio. Questa capacità è la media per le migliori cuffie True Wireless sul mercato. Bose SoundSport Free, ad esempio, ha una durata di quattro ore. Come questi, Jabra Elite Active 65t può essere caricato direttamente nel case più volte. In totale, inclusi gli addebiti aggiuntivi del caso, è possibile ascoltare la musica preferita per 15 ore, anche se le chiamate causano l’esaurimento della batteria più rapidamente. Inoltre, quindici minuti di caricamento nel caso sono sufficienti per utilizzare i caschi per più di un’ora e mezza.

Connettività

I caschi In-ear Jabra Elite Active 65t funzionano con la tecnologia Bluetooth 5.0. Quando li abbiamo testati, non abbiamo riscontrato alcun problema con la connettività, anche quando abbiamo lasciato il telefono molto lontano. Un punto positivo di questo modello è che ti consentono di accedere al tuo assistente personale preferito (Alexa, Siri o Google), a differenza delle cuffie come Bose QC35 progettate per l’utilizzo di una sola.

Le migliori cuffie True Wireless sono dotate di buone applicazioni e Jabra Elite Active 65t ne usa una eccellente. L’app Jabra, disponibile per dispositivi iOS e Android, consente di equalizzare il suono secondo il proprio gusto personale e utilizzare, tra le altre cose, le tecnologie HearThrough e Focus Modes. La modalità Hearthrough ti consente di ascoltare il suono ambientale senza dover rimuovere le cuffie e la modalità Focus riproduce le registrazioni ambientali che possono aiutarti a dormire. L’app è molto facile da usare e integra una sezione speciale per l’esercizio.

Conclusione

Se hai bisogno di caschi sportivi per il nuoto, ti consigliamo la versione Jabra Elite Sport. Questi sono più costosi ma hanno la certificazione IP67 che garantisce di poterli utilizzare per circa 30 minuti nel pool. D’altro canto, se stai cercando un vero auricolare wireless per esercitarti a terra non puoi sbagliare con Jabra Elite Active 65t. Sono disponibili per un prezzo molto ragionevole, offrono un’ottima qualità del suono, la connettività Bluetooth funziona perfettamente e sono resistenti.

4.Samsung Gear IconX 2018

auricolari senza fili samsung

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 5 ore di batteria
  • Risposta in frequenza: N / A
  • Impedenza: N / A

Design

Il design di Samsung Gear ICONX 2018 è simile a quello dei modelli precedenti. È disponibile in nero, grigio e rosa. È un po ‘più piccolo dei modelli precedenti, quindi si adatta perfettamente alle orecchie. Sono finiti in silicone, quindi si adattano perfettamente e sono comodi.

All’esterno hanno i controlli. Una delle cose migliori è che sono pronti a usare Bixby, se usi Samsung e anche Google Assistant e Siri. Come la Sony, si autoregolano e sanno quello che stai facendo in ogni momento, hanno anche opzioni per usarli nello sport.

Suono

La musica con questi auricolari è vibrante e chiara, senza alcun sacrificio in nessuno dei toni. Hanno alcuni svantaggi se ascolti attentamente. Ma Samsung ha lavorato duramente per migliorare la qualità delle loro nuove cuffie.

Se li paragoni con Bose, il suono del Samsung Gear ICONX 2018 è meno naturale, meno vivo.
Manca un po ‘di calore e profondità. Ma il Samsung Gear IconX 2018 suona molto meglio della maggior parte degli auricolari Bluetooth. Suonano davvero bene, con frequenze molto bilanciate e un suono generale che delizierà la maggioranza. Ha bassi profondi e forti, che non sporcano o intasano i toni medi. Sono perfetti per il pop, l’indie e l’hip hop.
Forniscono molti dettagli nelle frequenze medie e alte.

Batteria

Con la nuova batteria avrai fino a 5 ore di musica di fila. La batteria dei modelli Samsung originali era il suo tallone d’Achille, quindi è apprezzato il fatto che abbiano lavorato per migliorare questo punto. La cosa migliore è una ricarica veloce, 10 minuti di ricarica ti daranno un’autonomia di un’ora. Quindi, se quando esci sei sotto la batteria, devi solo caricarli durante i tratti per avere una sessione sportiva completa.

Connettività

Si connettono tramite Bluetooth. Una delle migliori caratteristiche è che puoi utilizzarle con Bixby, Google Assistant e Siri. Inoltre, se inizi a esercitare o lavori, il Samsung Gear IconX 2018 lo riconoscerà e inizierà a inviare le informazioni all’applicazione S Health sul tuo smartphone.

Conclusione

Samsung ha avuto una grande battaglia con questo modello. Prima la batteria, qualcosa che sembra aver risolto, ora ha quasi la stessa batteria del modello Bose. D’altra parte, la connessione ha fallito anche nei modelli precedenti, cosa che è stata risolta in questo. In conclusione, siamo di fronte ad una cuffia abbastanza accettabile anche se un po ‘costosa.

5.Magnussen M2

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: Bluetooth 4.1 + EDR
  • Risposta in frequenza: 20 Hz-20 KHz
  • Peso: 19 gr.
  • Batteria: 7 ore
  • Impedenza: 32 Ohm

Magnussen è una giovane azienda che vuole portare il suono HI-FI a tutte le tasche. Hanno prezzi molto competitivi e uno del miglior rapporto qualità-prezzo che abbiamo provato quest’anno. L’azienda, con sede nei Paesi Baschi, è la prova che quando le cose vengono sviluppate con cura, le aziende spagnole possono confrontarsi con le grandi multinazionali del settore sonoro una contro una.

Per noi, le cuffie Magnussen M2 hanno dato il campanello dell’anno nella redazione di Culturasonora. Li abbiamo messi al limite per una settimana e siamo lieti dei risultati. Queste cuffie auricolari suonano alla grande. La sua connettività Bluetooth ha funzionato in modo stabile, il suo design si adatta perfettamente isolando molto bene dall’esterno e serve anche per lo sport. Quando acquisti un Magnussen M2, non solo ottieni un auricolare a un prezzo molto conveniente, ma scommetti sull’industria locale.

Design

Il design del Magnussen M2 si distingue in ciò che non si vede. Durante la settimana abbiamo dato loro tutto ha funzionato come un orologio. Sono cuffie auricolari bluetooth con una buona ergonomia che si adattano perfettamente all’orecchio, quindi sono perfette sia per il giorno che per lo sport. Sono in alluminio e pesano appena 19 grammi. All’esterno la costruzione è robusta e dà la sensazione che con un po ‘di mimo una lunga vita li attende. Hanno protezione contro l’acqua e il sudore (IPX4), il che significa che anche se non sono sommergibili, puoi lavarli senza problemi sotto un rubinetto.

Le cuffie Magnussen M2 provengono dalla fabbrica con una comoda custodia semirigida in poliestere di 61 grammi, quindi puoi portarli alla fine del mondo. Il carrello comprende anche tre ricariche di cuscinetti in silicone di diverse dimensioni.

Le Magnussen M2 sono cuffie bluetooth. Quindi non ti perdi, hanno un cavo che collega i driver destro e sinistro. Quasi tutto è controllato dal pulsante multifunzione (acceso / spento, bluetooth, volume, gestione dei brani), che è facilmente accessibile e si trova nel driver giusto. L’M2 ha anche un microfono che funge da mano libera per rispondere alle chiamate.

Suono

È la sezione che più corneo ci ha messo. La verità è che suonano molto e molto bene, soprattutto per essere un auricolare bluetooth. A un volume medio il suono di queste cuffie è molto equilibrato ed è bello ascoltarle. Inoltre, non importa quanto si alza il suono, non distorce. Nonostante siano cuffie wireless, crediamo che il suono possa soddisfare anche l’audiofilo dispari.

Con la musica antica, come il jazz o il funky (che hanno una gamma dinamica più alta) li abbiamo assaggiati con piacere e abbiamo più che soddisfatto le nostre aspettative. Con i generi della vecchia scuola l’M2 di Magnussen ammette la musica su volumi più alti, senza che il suono sia sbilanciato. Con una musica più moderna come il pop-rock, la techno o l’hip hop (che di solito viene più compressa), il suono ci ha chiesto di portarlo un po ‘al di sotto del massimo. Le cuffie musicali Magnussen M2 gestiscono un’impedenza di 32 ohm e si muovono a frequenze comprese tra 20 Hz e 20 KHz.

Connettività

Queste cuffie auricolari wireless hanno una connessione Bluetooth 4.1 + EDR (velocità dati avanzata). Incorporano anche il codec aptX. Ha una connessione bluetooth abbastanza stabile e non abbiamo notato alcuna interferenza nel tempo che abbiamo testato. L’abbinamento del bluetooth è abbastanza semplice e supporta fino a due dispositivi diversi.

Batteria

La durata della batteria di queste cuffie wireless nell’orecchio è di circa 7 ore. Ci vuole poco più di un’ora e mezza per caricare completamente e lo fa attraverso un comodo cavo micro USB.

Conclusione

Riteniamo che i Magnussen M2 siano un acquisto intelligente. Sono versatili, si adattano molto bene e pesano solo 19 grammi. Ma la cosa più importante di tutte: hanno un suono eccellente per le cuffie wireless. Hanno un’anima urbana e sono perfetti per lo sport o per fare jogging in strada. La sua connessione bluetooth non ci ha dato problemi e hanno una batteria abbastanza decente. Per essere pignoli: il design non è i nostri preferiti, anche se ergonomicamente sono sorprendenti. Tuttavia, come si suol dire, la cosa più importante è l’interno, e all’interno, il meccanismo del Magnussen M2 funziona perfettamente.

6.B&O BEOPLAY H5

auricolare senza fili bang e olufsen

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: cavo e Bluetooth 4.1
  • Batteria: 8 ore di batteria
  • Risposta in frequenza: N / A
  • Impedenza: N / A

Design

B & O Beoplay H5 non cerca funzionalità e si concentra maggiormente sul design. Hanno un aspetto completamente minimalista. Il marchio mette il design prima di tutto, assicurando che il suo cavo impermeabile si ispiri alle fibre utilizzate per realizzare le sneaker … Ma dopo molti giri non sappiamo ancora cosa significano. Anche se una cosa è vera: il finale è piuttosto bello.

Nella confezione troverai tre pastiglie di varie dimensioni in silicone e gommapiuma, in modo da adattarti a quello più adatto a te. Funzionano molto bene giorno per giorno, ma non per esercizio fisico, dove tendono ad uscire e a disturbare. Anche quando sono attaccati, un movimento rapido li farà staccare se non hai scelto la taglia giusta. O Beoplay H5 ha due magneti sul retro del pulsante che consente di incollarli. Quando vengono incollati, la musica viene messa in pausa e le cuffie entrano in modalità standby.

Suono

Normalmente questo tipo di cuffie è il più impegnativo con il suono. Fortunatamente, Beoplay voleva che l’H5 suonasse come un auricolare cablato. Hanno ottenuto questo mettendo i codec aptX e AAC. L’uso di codec aptX significa che hanno un alto livello di compressione e che creano un suono di alta qualità con latenza molto bassa. Ciò significa che quando sono configurati correttamente, il loro suono è buono come quello di un auricolare cablato.

Molti di questi auricolari bluetooth si concentrano sui toni bassi e dimenticano il resto. Tuttavia, B & O Beoplay H5 raggiunge un equilibrio molto attento. Il suo driver di 6.4 mm non viene passato e controlla tutte le tonalità, bilanciando i mezzi e gli alti. Ascoltare il jazz è una gioia, con il suono del pianoforte chiaro e luminoso.

Batteria

In teoria, B & O Beoplay H5 ha un’autonomia della batteria fino a 5 ore, anche se quasi sempre si scoprirà che durano meno. Se li usi come cuffie per il tuo giorno, vedrai che non raggiungono quasi mai 5 ore. A volume elevato, durerà meno di 4 ore, il che non è accettabile per le cuffie di questo prezzo.

Connettività

Funzionano con cavi o Bluetooth e dispongono di codec aptX e AAC.

Conclusione

B & O Beoplay H5 sono buone cuffie, ma alcuni problemi con la batteria e il suo prezzo ti fanno pensare un po ‘. Sebbene abbiano un suono eccezionale, i loro problemi di batteria torneranno un po ‘indietro, perché sono piuttosto costosi.

7.Jaybird X3

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: cavo e Bluetooth 4.1
  • Batteria: 8 ore di batteria
  • Risposta in frequenza: N / A
  • Impedenza: N / A

Design

I Jaybird X3 hanno un design simile a una collana e sono disponibili in molti colori, dal più tipico del nero, al più audace in argento o rosso con il cromo. Hanno molte delle opzioni di progettazione dei modelli precedenti, come i clip per il cavo, che ti permettono di cambiare il modo in cui li usi, in base alla sottomissione di cui hai bisogno in qualsiasi momento.

Hanno anche diversi tipi di pastiglie, un po ‘di silicone e altre schiume intelligenti, così puoi scegliere quello più adatto a te. Jaybird ha ridotto le dimensioni delle cuffie, quindi non sporgono tanto e ora si adattano bene ai caschi, quindi puoi usarli quando vai in bicicletta. Hanno una buona finitura in gomma e plastica, sono anti-umidità, quindi non succede nulla se sei uno di quelli che sudano il mare.

Suono

Il suono della Jaybird X3 è all’altezza delle migliori cuffie sportive sul mercato. I mezzitoni hanno molta prominenza e il basso, come di solito in questo tipo di cuffie, è bloccato. Il suono potrebbe essere un po ‘sporco, ma non è un auricolare ascoltare la musica con troppi dettagli.

La sua applicazione MySound App, offre alcune buone opzioni di equalizzazione, con diverse equalizzazioni predefinite che, inoltre, permettono di cambiare in modo molto intuitivo.

Batteria

Avendo una dimensione leggermente più grande delle normali cuffie, hanno spazio per una batteria decente. In questo caso, abbiamo fino a 8 ore di batteria. D’altra parte, è necessario il clip di ricarica per utilizzare l’USB, il che significa che dovrete portare la clip di ricarica dietro, oltre al cavo.

Connettività

Una delle cose migliori di Jaybird X3 è il Bluetooth 4.1, che consente di collegarli a più di un dispositivo alla volta, il che significa che è possibile associarli contemporaneamente al telefono e al tablet. E, meglio ancora, due paia di X3 possono essere abbinate allo stesso dispositivo per quando fai sport in compagnia.

Conclusione

Siamo di fronte ad una buona cuffia wireless all’orecchio, con un suono potente che ci accompagnerà e ci motiverà durante il nostro allenamento. Inoltre, per un prezzo molto interessante avremo cuffie musicali molto buone e potenti.

8.Beyerdynamic Byron BTA

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: Bluetooth 4.1 e con aptX
  • Batteria: 7,5 ore di batteria
  • Risposta in frequenza: N / A
  • Impedenza: N / A

Design

Il design del Beyerdynamic Byron BTA Wireless è minimalista e pulito, senza clip e senza colletto. Sono piccoli e comodi, infatti sono così piccoli che sembra impossibile che all’interno abbiano la batteria e tutto il necessario per la tecnologia wireless.
Sono fatti di metallo e sono molto robusti. A prima vista sembrano essere in qualche modo più pesanti di molti dei modelli presenti in questa lista, ma non è così. La verità è che sono molto comodi e si adattano perfettamente all’orecchio. Non sporgere troppo dall’orecchio, non assomiglierai a un robot e non sembra che cadrà da un momento all’altro.

Il problema più grande è il controllo, un pezzo di plastica – qualcosa di abbastanza comune – che svolge le sue funzioni senza molti più strumenti. A meno che tu non sia una persona molto spensierata, non dovresti avere problemi. Le cuffie portano una piccola calamita sul retro in modo da poterle unire quando hai finito.

Suono

Queste cuffie wireless suonano quasi come cuffie di un cavo, anche se falliscono in determinati punti, come gli alti. Per il suo prezzo, queste cuffie hanno un suono chiaro e potente, pieno di energia. I bassi suonano in profondità e molto chiaramente, qualcosa che, d’altra parte, è comune in questo tipo di cuffie.

Il wireless Beyerdynamic Byron BTA bilancia i toni con il loro DSP incluso, quindi i bassi non suoneranno sopra i mezzitoni, né ostruiranno o sporcheranno le voci. Dimostra che il marchio ha cercato un equilibrio nei loro suoni. Tuttavia, nei toni acuti, il suono è piuttosto stancante, è come se il marchio avesse voluto andare un po ‘oltre e il risultato è stato che hanno smesso di frenare. Gli alti suonano bene, con dettagli, ma tremano troppo e possono essere fastidiosi.

Connettività

Hanno un’ottima connettività grazie al Bluetooth 4.1 che offre una buona qualità del suono. Hanno anche il supporto per i codec aptX. Esiste una versione superiore di questo modello con Bluetooth 4.2, che supporta anche AAC.

Batteria

Se consideriamo le dimensioni ridotte di questo auricolare nell’orecchio, è impressionante che la batteria duri fino a 7 ore e mezza. Questa volta è più che sufficiente per qualsiasi attività. Possono essere caricati tramite mini USB. Il caricabatterie è uno dei punti deboli di questo modello, poiché è specifico per le cuffie e può essere caricato solo con esso, il che significa che se lo perdi dovrai acquistarne un altro.

Conclusione

Abbiamo buone cuffie wireless all’orecchio. Possono non essere concentrati sullo sport dei modelli precedenti, ma il suo design pratico e accattivante e il suo prezzo più che ragionevole ne fanno un modello molto dolce. Non sono i più economici di questa lista, ma per la qualità delle loro finiture e del loro suono, vale la pena dare loro una possibilità.

9.Beats X

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 8 ore di batteria
  • Risposta in frequenza: N / A
  • Impedenza: N / A

Design

I Beats X di Dre sono del tipo a colletto, visibilmente sportivo nelle cuffie auricolari. Tutta l’elettronica è nei due “lingotti” all’estremità del colletto, quindi il peso poggia sul collo e non sulle orecchie. Il resto è un materiale flessibile che migliora l’adattabilità.

È un buon design, anche se ha una certa rigidità, non lo troverai fastidioso in qualsiasi momento. Ciò consente loro di non spostarsi da una parte all’altra mentre corri. Le finiture sono una miscela di plastica dura e gomma, quindi si adatta bene e consente un certo attrito in modo che non si muova.

Suono

Le cuffie del marchio Beats sono riconosciute per le loro chitarre basso. Ma i Beats X andare un po ‘oltre, si avvicina il suono setosa e si preoccupano di Bose e anche se ancora non può essere confrontato con il Bose Soundsport avere alcune cose che li rendono interessanti.

In Beats X, anche se i bassi stanno ancora brillando sopra il resto, non appanneranno le voci con bassi extra, che suoneranno perfettamente luminosi e puliti. Tuttavia, il problema è che i bassi continuano a suonare scollegati dal resto.

I toni più acuti suonano bene, mentre i medium hanno consistenza e suono forte, senza sporcarsi o affaticarsi. C’è una generale mancanza di definizione nel suono di queste cuffie, che le appesantisce un po ‘. Inoltre, se si alza il volume, i toni medio / alti suonano un po ‘abrasivi e possono essere fastidiosi.

Batteria

Sebbene quasi tutte le cuffie in-ear di questo tipo siano caricate da cavi di tipo mini-USB, le X Beats sono caricate con un cavo di tipo iPhone. Ha anche un’opzione di ricarica rapida che consente 2 ore di autonomia con solo 15 minuti di ricarica.

Connettività

Hanno il chipset Apple W1, che consente all’iPhone di riconoscerli immediatamente, molto più velocemente di qualsiasi altro dispositivo Bluetooth. La stabilità è ottima, con poche gocce, in questo aspetto sono una delle cuffie auricolari wireless più affidabili.

Conclusione

Sono cuffie auricolari progettate per funzionare con l’iPhone, quindi se sei un utente Apple le amerai sicuramente. Quello che non sono, è un auricolare audiofilo. Rispetto ad altri modelli di questo elenco come Bose Sport free o Sony WF1000X, perdono molto. Sono confortevoli e perfetti per lo sport, in particolare per la corsa e gli sport che non richiedono movimenti improvvisi e il suono Bluetooth è eccellente.

10.Bose QuietComfort 30

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 10 ore
  • Risposta in frequenza: N / A
  • Impedenza: N / A

Quose Control 30 di Bose è una cuffia con cancellazione del rumore in-ear che consente di regolare la quantità di rumore proveniente dall’esterno. Hanno un design confortevole del collo e offrono una grande qualità del suono. Sono un’ottima opzione da usare in ambienti rumorosi.

Design

Le cuffie Bose QuietControl 30 hanno vinto il Red Dot Award nel 2017, un premio assegnato a progetti di qualità impeccabile. Questi caschi In-Ear integrano un collare a forma di banda che poggia sul collo. La band è ricoperta da materiali morbidi ed è molto confortevole, anche dopo diverse ore di utilizzo. Le cuffie pesano solo 30 ge proteggono dal sudore e dagli schizzi. Sono progettati per i viaggiatori e gli atleti perché hanno anche una tecnologia di cancellazione del rumore che è possibile modificare in base all’utilizzo e all’ambiente in cui ci si trova. Hanno una solida qualità costruttiva e hanno anche una custodia morbida per proteggerli.

Suono

La qualità del suono offerta da Bose QuietControl 30 è ottima per un auricolare In-Ear wireless. Tutte le tonalità forniscono buoni dettagli e non presentano distorsioni. Queste cuffie Bluetooth presentano il profilo audio Bose di bassi potenti, che è un bene per l’esercizio. I toni medi e alti perdono un po ‘di rilievo nel mix, ma nulla di molto fastidioso. Non offrono un suono ad alta fedeltà, ma sono molto piacevoli e ideali per l’uso esterno.

Queste cuffie In-Ear integrano una discreta tecnologia di cancellazione del rumore, sebbene in questa sezione non sia in concorrenza con il Sony WH-1000XM3. La cosa migliore è che è possibile regolare la quantità di rumore esterno che si riceve, qualcosa di necessario se si prevede di usarli per fare jogging e si desidera rimanere sintonizzati con il rumore delle auto.

Connettività

Bose QuietControl 30 è un auricolare Bluetooth con una portata wireless di 10 metri. Ci dispiace che non possano connettersi cablati, ma la sincronizzazione wireless è molto semplice. Hanno anche la tecnologia NFC che ti permette di sincronizzarli semplicemente toccando qualsiasi dispositivo mobile compatibile. Hanno controlli di base per la riproduzione e integrano anche microfoni e pulsanti tattili multifunzione sui lati. È possibile utilizzarli per attivare l’assistente virtuale del telefono e effettuare chiamate con notevole chiarezza vocale.

Batteria

Le cuffie Bose QuietControl 30 integrano una porta micro-USB nella banda per caricarle. La carica completa dura tre ore e la batteria può eseguire fino a dieci ore di riproduzione continua, una capacità abbastanza buona considerando che si tratta di un auricolare In-Ear leggero e portatile.

Conclusione

Le cuffie In-Ear Bose Quiet Control 30 hanno un design del collo molto confortevole e offrono una qualità del suono eccezionale. Integrano una buona e regolabile tecnologia di cancellazione del rumore, una batteria con prestazioni decenti e protezione dal sudore e dagli schizzi. Il suo prezzo è abbastanza giustificato considerando tutti i suoi punti positivi. Sono un buon investimento se avete bisogno di un casco portatile e confortevole con cancellazione del rumore da utilizzare in qualsiasi tipo di ambiente.

11.RHA MA390

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: cavo
  • Risposta in frequenza: 16 – 22.000 Hz
  • Impedenza: 16 ohm

Il RHA MA390 sono cuffie in-ear a prezzi accessibili che sembrano un prodotto molto più costoso. Le coppe in alluminio a campana danno un tocco di classe e integrano funzionalità molto utili, come un telecomando e l’accesso all’assistente virtuale del tuo dispositivo mobile. Inoltre, offre una qualità del suono abbastanza decente.

Design

Il marchio RHA si è guadagnato negli ultimi anni il riconoscimento per il lancio di cuffie economiche di buona qualità che possono competere con i più costosi modelli Sennheiser e Sony. Il RHA MA390 è un buon esempio. Le calotte di questi caschi In-Ear sono realizzate in alluminio, come quasi tutti i modelli RHA. Hanno una buona finitura e sembrano più resistenti delle cuffie più economiche sul mercato. I punti in cui il cavo è collegato alle tazze sono coperti da plastica e gomma per proteggerli dalla polvere.

Le tazze degli auricolari In-Ear RHA MA390 sono tenute insieme da un cavo insolitamente lungo che può essere aggrovigliato, anche se sembra duro. Il pacchetto di acquisto porta tre punte o pastiglie di diverse dimensioni, un reggiseno per le camicie e una borsa morbida per il trasporto. Puoi usare i caschi senza i pad per ottenere un migliore isolamento del rumore esterno. Ciò consente di viaggiare sugli autobus, ad esempio, senza dover alzare il volume a un livello che può causare una perdita dell’udito irreversibile. Tuttavia, in questa sezione non confrontare con cuffie buone con cancellazione del rumore attiva.

Connettività

L’auricolare In-Ear RHA MA390 integra un telecomando molto semplice progettato per funzionare con dispositivi iOS o Android. Questo consiste in un singolo pulsante che puoi premere una volta per riprodurre / mettere in pausa e due volte per cambiare la canzone. Se lo lasci premuto puoi attivare l’assistente personale di Google o Alexa. L’unica cosa che ci dispiace è che non ti permette di controllare il volume.

Suono

Le cuffie In-Ear economiche non suonano bene come le cuffie HiFi, ma il RHA MA390 offre prestazioni decenti. Il più grande svantaggio è che le tonalità medio-alte mancano della sottigliezza che i modelli più costosi presentano. A volumi elevati, le vocali possono essere percepite come difficili da udire. D’altra parte, gli alti sono migliorati molto rispetto ai modelli precedenti.

Il RHA MA390 produce un suono molto buono per il suo prezzo. Mancano un po ‘di raffinatezza nei mezzitoni, ma questo è normale in un prodotto così economico. I dettagli sono solidi a tutte le frequenze e offrono una buona separazione tra i diversi toni. Il basso è percepito come forte ma controllato e non oscura le altre note.

Conclusione

Le cuffie RHA MA390 In-Ear economiche sono una scelta eccellente se si desidera migliorare la qualità del suono offerta dalle cuffie fornite con il telefono. Hanno un design accattivante, sono resistenti e suonano abbastanza bene. Non sono così sottili come i modelli più costosi, ma hanno un ottimo rapporto qualità / prezzo. Interessato? Scopri i caschi HiFi.

12.1more Multi Driver

Caratteristiche tecniche

  • Connettività: cavo
  • Risposta in frequenza: 20Hz – 40kHz
  • Impedenza: N / A

Design

Progettato da Luca Bignardi, un ingegnere del suono vincente della grammatica, dice che ha ideato queste cuffie per “fornire una rappresentazione accurata della tua musica preferita”.

È vero che forse sono un po ‘grandi, ma la ragione delle sue dimensioni è che queste cuffie sono dotate di 3 driver separati, uno per ciascun canale – basso, medio, alto – che li rende un po’ più grandi, ma rende anche il il suono è molto migliore e con maggiori dettagli, con una risposta in frequenza da 20 Hz a 40 KHz, ciò che sembra un fallimento del design è un vantaggio per il suono.

Visivamente sono molto attraenti, molto più di quanto ci si aspetti da un prodotto di quel prezzo. Con dettagli dorati e neri, sono molto attraenti da guardare. Inoltre, rispetto ai modelli più costosi come Shure, sono più piccoli e più confortevoli.
Hanno delle grandi aperture, a causa del design del tubo con cui sono state costruite, il che fa sì che le cuffie cadano molto, il che le rende alquanto fastidiose. Tuttavia, il marchio ha incluso molte opzioni per cambiare i pad e, con un po ‘di pazienza, ne troverai alcuni che si adattano.

Hanno un tablet con i controlli, servono sia per gli utenti di iPhone e Android e puoi mettere in pausa e giocare, oltre ad alzare e abbassare il volume. Hanno un aspetto molto attento e non si scontrano con le cuffie. Il cavo è rivestito in nylon, che è buono per evitare pasticci, ma che sporca il suono quando il cavo tocca i vestiti.

Come principali errori di progettazione – senza contare le sue dimensioni – abbiamo scoperto che il cavo è in parte di gomma, il che causerebbe un disordine e che il control pad sembra un po ‘economico.

Inoltre, c’è un modello superiore, il 1more Quad. La più grande differenza è che ha 4 driver invece di 3, il quarto è per super bass, il cablaggio di questo modello è kevlar, il minijack è placcato in oro e il telecomando è molto più bello.

Suono

Se abbiamo dedicato molto spazio alla progettazione, è nel suono dove 1More risplende con la propria luce. Può essere che, prima di tutto, il suono bilanciato e morbido non faccia scoppiare i timpani, tuttavia, con una tale qualità nei dettagli e nelle frequenze, ti innamori del suo suono. La musica suona molto bene, con molti dettagli e con un piacevole senso dello spazio, ogni frequenza ha il suo spazio e gli strumenti non sembrano affollati o sovrapposti.

I Multidriver hanno un buon suono, chiaro, bilanciato e con un basso potente. Tuttavia, come previsto, non possono competere con le opzioni più costose in questo elenco. Finora nessuna sorpresa. Il suono di queste cuffie è molto concentrato sui bassi, perché è lì che funzionano meglio.

Tuttavia, le tonalità più alte sono vivaci e piene di vita. Le voci suonano molto dettagliate e luminose, piene di texture. All’altra estremità della scala, i bassi danno energia al suono di queste cuffie.

Forse il problema è la mancanza di equilibrio tra le diverse frequenze. Il suono non sembra coeso come in altri modelli. L’integrazione dei driver non sembra molto buona. I dettagli delle frequenze più alte sono cupi e non sono all’altezza degli standard di altri modelli.

Conclusione

Il suono è il migliore di questi caschi. Forse non riescono a convincere i più puristi, soprattutto perché i conducenti non sembrano lavorare in modo coerente l’uno con l’altro. Tuttavia, per un prodotto così conveniente, le cuffie Multidriver sono molto buone, con un buon suono e un design molto attraente. Hai avuto denti lunghi?

Conclusione Finale

Se siete alla ricerca di cuffie senza fili veri sono potenti, adatti per gli audiofili più esigenti e la fedeltà, le vostre scelte migliori sono il Bose Sen Soundsport libero, WF1000X Sony, Sennheiser Momentum veri Wirelesses e Jabra attivo 65T Elite. Ogni volta che il denaro non sarà un problema, queste opzioni rappresentano il meglio in cuffie senza fili in un orecchio.

Samsung Gear IconX 2018 e il suo modello precedente sono altre due buone scelte in cuffie senza fili per le orecchie. Il brand ha creato un prodotto solido ad un prezzo che, anche se costoso, non è niente che non possa essere pagato, la qualità di questo prodotto che merita. Mentre In-Ear Sennheiser Momentum e M2 Magnussen offrono un ottimo rapporto / prezzo.

Se quello che state cercando è un auricolare per lo sport, eseguire il Bose libero Soundsoport sono una buona scelta, anche se il Jabra Sport Elite rappresentano un’altra scelta eccellente. Se siete utenti di iPhone o Apple, le opzioni sono le Beats X in grado di competere direttamente con Air Pod in questo senso, perché non hanno la tecnologia di riconoscimento di Apple.

Per quanto riguarda la cancellazione del suono è interessato, Bose QuietComfort 30 spiccano, in realtà sono il miglior suono annullando le cuffie sul mercato. Anche se non possiamo dimenticare il Sony WF1000X, con alcuni molto interessanti suono cancellazione scelte e l’attività di riconoscimento.

error: Content is protected !!