Migliori casse Marshall

Vuoi sapere quali sono le migliori casse Marshall? In questa guida all’acquisto abbiamo selezionato quelle che riteniamo essere le casse Marshall migliori, attualmente disponibili sul mercato.

Marshall ha iniziato a produrre amplificatori per chitarre 50 anni fa e da allora sono diventati pezzi essenziali per innumerevoli star della musica, come Jimmy Hendrix, Eric Clapton, Oasis o Muse
Tuttavia da alcuni anni, sono entrati nel mondo delle casse Bluetooth portatili.

Oggi i diffusori musicali Marshall competono a stretto contatto con marchi come Bose e Sennheiser.
Il suo segreto? Un suono eccezionale da oltre 70 anni di esperienza nel mondo del suono e un design molto accattivante.
È la combinazione perfetta: una cassa Marshall può soddisfare sia gli audiofili più esigenti sia coloro che cercano un dispositivo attraente.

Le casse Marshall portatili riprendono lo stile iconico dei loro amplificatori per chitarra e presentano molti dettagli simili, come le finiture in metallo dorato, la firma di Jim Marshall o le copertine in vinile.
Sono progettati per portare il suono della musica dal vivo a casa tua, dove puoi goderti qualsiasi genere musicale con una qualità del suono davvero eccezionale.

In questo confronto troverai le migliori casse Marshall Bluetooth e multiroom.
Abbiamo selezionato i cinque modelli che ci hanno affascinato di più, pensando sempre a utenti e budget diversi.
Tutte queste casse offrono il miglior mix tra qualità del suono e stile che puoi trovare sul mercato.

Marshall Woburn multiroom

Marshall-Woburn-multiroom

Caratteristiche tecniche

  • Potenza RMS: 2 x 15W + 2 x 40W.
  • Risposta in frequenza: 30 – 20000 Hz.
  • Connettività wireless: Bluetooth, WiFi.
  • Dimensioni: 400 x 308 x 200 mm.
  • Peso: 7,9 kg.

Il Marshall Woburn è il più grande diffusore multiroom del marchio.
Sembra proprio uno degli iconici amplificatori Marshall.
Suona molto forte e puoi collegarlo a qualsiasi dispositivo tramite le tecnologie Wi-Fi o Bluetooth.
È compatibile con AirPlay, Chromecast e Spotify Connect, ma puoi anche sincronizzarlo con gli altri diffusori multiroom del marchio (Acton e Stanmore).

Design

I tre diffusori multiroom di Marshall (Woburn, Acton e Stanmore) ereditano lo stile dei classici amplificatori del marchio, ma solo il Woburn è abbastanza grande da poterne eguagliare uno.
Questa cassa multiroom ha dimensioni di 400x308x200mm e pesa 7,9 kg.
È progettato per essere utilizzato all’interno, ideale per ambienti di qualsiasi dimensione.

I dettagli costruttivi delle casse Marshall Woburn wireless sono impeccabili.
Sono rivestite in vinile e hanno una griglia in tessuto resistente sul davanti, dove troviamo anche il logo del prestigioso brand di Jim Marshall.
Nella parte superiore integra i potenziometri dorati per controllare il volume, i bassi, gli alti e selezionare la sorgente audio.
Questo dettaglio è importante, poiché la maggior parte dei diffusori Bluetooth sul mercato non consentono di regolare manualmente il profilo audio.

Suono

La cassa Bluetooth Marshall Woburn integra due amplificatori di classe D da 15 E per i tweeter e due amplificatori di classe D da 40 W per il woofer.
Ciò significa che offre più di energia, sufficiente per l’ascolto ottimale in ambienti più grandi.
Questo cassa Marshall può raggiungere volumi elevatissimi senza distorsioni a nessun livello.
Ha anche piedini in gomma che consentono di annullare vibrazioni indesiderate.

La cassa Marshall Woburn ti consente di gestire i toni alti e bassi secondo i tuoi gusti personali.
Ha un’eccellente risposta dei bassi e questi non offuscano o danneggiano la presenza dei media.
Il profilo del suono è caldo e tutte le frequenze sono chiare e dettagliate.

Un aspetto negativo è quello di non essere particolarmente facile da utilizzare.
Questo contatore infatti, non consente di selezionare un livello sufficientemente basso da ascoltare musica rilassante.

Connettività

La cassa Marshall Woburn multiroom ha un ingresso ausiliario da 3,5 mm per collegare i dispositivi cablati.
La confezione di acquisto include un cavo audio a spirale di qualità simile a un cavo per chitarra.
Una delle caratteristiche che contraddistinguono questa cassa Marshall è che ha anche ingressi phono sul retro, quindi puoi collegare un giradischi o un lettore CD.

Il multiroom Woburn integra Bluetooth 4.2, connettività Wi-Fi ed è compatibile con ChromeCast, AirPlay e Spotify Connect.
Inoltre, se si hanno altri diffusori multi-stanza Marshall, è possibile sincronizzarli utilizzando l’applicazione Multi-Room Marshall.
Dall’app puoi anche controllare funzioni come l’equalizzazione del volume e del suono.

Conclusione

La cassa multiroom Marshall Woburn è molto potente, attraente e offre tutte le opzioni di connettività di cui potresti aver bisogno.
È ideale per l’impostazione di ampie sale e per l’installazione di un sistema multiroom domestico con gli altri altoparlanti del marchio (Acton e Stanmore).
Questa cassa Marshall Bluetooth è piuttosto costosa, quindi se non hai bisogno di connettività multiroom puoi optare per il più economico  Woburn Bluetooth.

Marshall Stanmore multiroom

Marshall-Stanmore-multiroom

Caratteristiche tecniche

  • Potenza RMS: 2 x 15W + 1 x 50W.
  • Risposta in frequenza: 50 – 20000 Hz.
  • Connettività wireless: Bluetooth, WiFi.
  • Dimensioni: 350 x 185 x 185 mm
  • Peso: 4,7 kg.

La cassa Marshall Stanmore è il modello medio degli altoparlanti multiroom di Marshall.
Il Woburn è molto grande e potente per la maggior parte delle persone e l’Acton è piccolo per grandi stanze, ma lo Stanmore può funzionare bene in qualsiasi punto della casa.
Offre un suono molto potente, ha tutte le opzioni di connettività di cui potresti avere bisogno e ha il design impeccabile di Marshall.
È piuttosto costoso, ma è un diffusore molto attraente e versatile.

Design

La cassa Marshall Stanmore multiroom eredita il design dei classici amplificatori del marchio.
La cover in vinile, la griglia frontale accanto alla firma iconica e i potenziometri per il controllo del volume, degli alti e dei bassi, imitano il design della prima attrezzatura prodotta da Jim Marshall.
Tuttavia, ha uno chassis molto più compatto.

La qualità della costruzione è molto solida e questo si nota anche dal peso (4,7 kg).
È pesante e non integra batteria o tracolla per trasnportarlo.
Quindi è progettato per essere utilizzato a casa ed è perfetto per godersi la tua musica preferita in salotto.
Se si desidera un diffusore multiroom per una cucina o una stanza, il modello più piccolo (Acton) è un’opzione migliore, mentre il Woburn è più grande e offre una potenza che può essere eccessiva nelle stanze di medie dimensioni.

Suono

La cassa Marshall Stanmore integra un driver di grandi dimensioni nel centro, due tweeter laterali e una porta per il basso nella parte posteriore, che migliora l’uscita delle frequenze dei bassi.
Produce un suono molto simile alle migliori cuffie del marchio, come il Major III o il Mid A.N.C.
La spazialità del suono è ben raggiunta e i potenziometri per regolare i bassi e gli alti sono molto utili.
È possibile abbassare il livello dei bassi in modo da non disturbare i vicini senza perdere profondità e gli alti suonano nitidi anche ai massimi livelli.

La cassa Marshall Bluetooth Stanmore ha una potenza sufficiente per ospitare stanze ampie e non distorce a volumi elevati. Produce un suono molto soddisfacente.
Non offre i dettagli o il dinamismo del Sonos Play 5, una competizione diretta, ma è più conveniente.

Connettività

Oltre a questa cassa wireless Marshall troviamo i potenziometri in oro per controllare il volume, selezionare la sorgente audio e regolare i bassi e gli acuti.
Inoltre integra i pulsanti per cambiare i brani, un ingresso phono e un ausiliario da 3,5 mm, in modo da poter collegare un giradischi, un lettore MP3 o qualsiasi altro hardware in modo cablato.

La cassa Marshall wireless Stanmore integra la connettività Bluetooth e Wi-Fi, ma è anche compatibile con Chromecast, Apple AirPlay e Spotify Connect.
Durante il test, non abbiamo notato alcun tipo di problema durante la riproduzione di musica in modalità wireless. Lavora con l’applicazione Multi-Room Marshall, disponibile per dispositivi iOS e Android, che ti consente di sincronizzare diverse casse Marshall multiroom per ascoltare la musica da qualsiasi punto della casa.

Conclusione

Il Marshall Stanmore è la cassa multiroom del marchio e il più versatile.
La sua qualità costruttiva è impeccabile, offre abbastanza potenza per allestire ampie stanze e ha tutte le opzioni di connettività di cui potresti aver bisogno in futuro.
Non è uguale a Sonos Play 5 in termini di qualità del suono, ma è più conveniente.

Marshall Acton Multiroom

Marshall-Acton-multiroom
Caratteristiche tecniche

  • Potenza RMS: 50 W.
  • Risposta in frequenza: 50 – 20000 Hz.
  • Connettività wireless: Bluetooth, WiFi.
  • Dimensioni: 265 x 160 x 150 mm.
  • Peso: 2,8 kg.

Marshall Acton è il diffusore multiroom più piccolo del marchio ed è perfetto per ambientar medi e piccoli soggiorni.
Questa cassa e Marshall è in grado di connettersi con Airplay, Chromecasr e Spotify Connect, ma eredita anche lo stile e la qualità degli amplificatori iconici del marchio.

Design

Le casse Marshall Acton sembrano proprio come gli amplificatori utilizzati dal vivo dagli artisti più famosi ed è molto più compatto.
Ha dimensioni di 265x160x150mm e pesa solo 2,8 kg.
Sfortunatamente, non ha una batteria integrata.
Integra un amplificatore di classe D da 30 W per il woofer e due amplificatori di classe D da 10 W per i tweeter.
È una cassa piccola, ma offre una buona potenza.

Questa cassa Marshall portatile ha un design accattivante con dettagli di costruzione fantastici.
Nella parte superiore, integra quattro controlli per selezionare la sorgente audio, controllare il volume, i bassi e gli acuti.
Ha anche un pulsante per passare dalla modalità multi-room alla modalità di connessione semplice.
Inoltre è dotato di un ingresso ausiliario da 3,5 mm per collegare i dispositivi in modalità cablata.

Suono

Questa cassa Marshall Bluetooth produce un suono molto ricco per le sue dimensioni compatte.
Quando l’abbiamo testato, abbiamo notato che tutti gli strumenti musicali suonano con molta separazione.
Inoltre, ha una buona potenza e non presenta alcun tipo di distorsione.

La cassa Marshall Acton è ideale per quegli utenti che cercano bassi potenti, profondi e controllati.
I mezzitoni mantengono una buona presenza e gli alti sono chiari.
Inoltre integra i controlli per regolare i livelli di bassi e alti al gusto personale.
Tutte le frequenze sono percepite dettagliate.
In realtà, non abbiamo nulla di negativo da dire in questa sezione.

Connettività

La cassa Marshall Acton è molto versatile e offre tutte le opzioni di connettività di cui potresti aver bisogno.
Integra la tecnologia Bluetooth 4.2 con la quale possono connettersi la maggior parte dei dispositivi mobili e supporta anche le tecnologie AirPlay e Chromecast.
Può essere sincronizzato con altre casse Marshall della collezione multi-room (Stanmore o Woburn) e riprodurre musica direttamente dall’applicazione Spotify Connect.

L’applicazione gratuita Marshall Multi-Room può essere utilizzata per controllare tutte le funzioni delle casse Marshall Acton, quali volume, livello dei bassi o acuti.
L’applicazione è molto facile da usare e consente di selezionare tra diversi casse Marshall della stessa rete e creare impostazioni per diverse sorgenti audio.
L’unica cosa negativa che notiamo è che la connessione wireless può essere interrotta improvvisamente in alcune occasioni.

Conclusione

La cassa Marshall Acton è il diffusore multiroom portatile più piccolo del marchio.
È piuttosto costoso, ma offre una qualità del suono molto buona.
Ha un design molto attraente e offre tutte le opzioni di connettività di cui potresti avere bisogno.
Se non hai bisogno della connettività multiroom, puoi optare per la precedente versione Bluetooth che suona altrettanto bene ed è più economica.

Marshall Kilburn

Marshall Kilburn II
Caratteristiche tecniche

Potenza RMS: 50 W.
Risposta in frequenza: 50 – 20000 Hz.
Connettività wireless: Bluetooth.
Dimensioni: 242 x 140 x 140 mm.
Peso: 3 kg.
La cassa Marshall Kilburn ha un design eccezionale, una batteria dalle buone prestazioni e offre un’eccellente qualità del suono.
Si tratta di una cassa Marshall Bluetooth con un look retrò e un rocker che può sembrare buono in ogni stanza.

Design

La cassa Marshall Kilburn ha un design ispirato agli iconici amplificatori per chitarra del marchio e viene fornito con un manico in pelle per trasportarlo, proprio come le cinghie appese delle chitarre elettriche.
Questa cassa Marshall Bluetooth misura 242 x 140 x 140 mm e pesa 3 kg.
È qualcosa di pesante da portare su una passeggiata da tutti i lati, ma la maniglia aiuta con il peso.
È disponibile nei colori nero e crema, anche se l’azienda vende anche un’edizione speciale in toni metallici.

Questa cassa portatile ha un aspetto retrò con molto stile ei dettagli della costruzione sono impeccabili.
Sul fronte dell’altoparlante troviamo la nota ditta di Jim Marshall e una griglia grigia identica a quella presentata dagli amplificatori del marchio.
È rivestito con un tessuto morbido di qualità sintetica e presenta controlli in dettagli metallici che hanno la massima resistenza durante l’uso.
La confezione di acquisto include il cavo di alimentazione e un cavo audio per collegare qualsiasi sorgente audio cablata.

Suono

La cassa Marshall Kilburn integra due tweeter e un woofer e dispone di controlli indipendenti per bassi e alti, così puoi personalizzare il suono a tuo piacimento.
I bassi sono profondi e forti ma non oscurano il resto delle frequenze, qualcosa di molto comune tra i diffusori Bluetooth concorrenti, come JBL Xtreme.

Questa cassa Marshall Bluetooth non ha distorsioni a qualsiasi livello di volume e si comporta molto bene durante la riproduzione di qualsiasi genere musicale.
Produce un suono molto ricco e completo e offre una grande spazialità del suono.
Tutte le frequenze sono chiare, ben differenziate e con buoni dettagli.

Connettività

La cassa Marshall Kilburn integra la tecnologia Bluetooth 4.0 e consente un trasferimento di dati di 25 Mbit / s.
Durante il test, non abbiamo avuto problemi con la connettività wireless, ma sfortunatamente non supporta il codec aptX che consente di trasferire file di alta qualità con bassa latenza.

Questa cassa Marshall Bluetooth ha tre potenziometri per controllare il volume, i bassi e gli acuti.
Dispone inoltre di un interruttore a leva per l’accensione e lo spegnimento, un pulsante per le connessioni Bluetooth e un altro pulsante per riattivare l’altoparlante dalla modalità standby che consente di risparmiare batteria quando non è in uso.
Ha anche tre luci a LED che indicano lo stato della batteria e un ingresso audio ausiliario da 3,5 mm.

Batteria

La batteria interna delle casse Marshall Killburn ha una capacità di 2.200 mAh e offre fino a 20 ore di riproduzione continua a volumi moderati. La batteria di questo altoparlante portatile Marshall è molto buona, ma può anche essere sostituita, una caratteristica unica tra i migliori altoparlanti Bluetooth sul mercato.

Conclusione

Questa cassa Marshall offre un’ottima qualità del suono e ti consente di personalizzare i bassi e gli alti a tuo piacimento. Inoltre, ha un design molto attraente con una qualità costruttiva impeccabile.
Si tratta di una diffusore Marshall wireless ideale per l’uso a casa, ma non tanto per l’esterno in quanto non ha protezione contro l’acqua ed è un po ‘pesante.
È un po ‘costoso, ma il mix di qualità del suono e design lo colloca in una posizione privilegiata.

Marshall Stockwell

Marshall Stockwell

Caratteristiche tecniche

  • Potenza RMS: 25 W.
  • Risposta in frequenza: 50 – 20000 Hz.
  • Connettività wireless: Bluetooth.
  • Dimensioni: 260 x 140 x 41 mm.
  • Peso: 1,2 kg.

La cassa Marshall Stockwell ha lo stesso design degli iconici amplificatori Marshall.
La qualità della costruzione è impeccabile e il suono abbastanza decente.
È costoso, ma è una delle casse portatili più eleganti sul mercato.

Design

La cassa Marshall StockWell assomiglia ai classici amplificatori Marshall.
È molto compatto, portatile e si adatta molto bene a qualsiasi superficie.
Viene fornito con una protezione in pelle e velluto opzionale molto attraente che funge anche da base per ottimizzare la posizione dell’altoparlante.

Questa cassa portatile presenta tutti i dettagli costruttivi che possiamo aspettarci dal marchio.
Il telaio di forma rettangolare è realizzato in plastica morbida ma resistente e ha finiture dorate sui comandi.
Il frontale presenta l’iconico logo Marshall e una griglia grigia che protegge i driver interni.
La cassa Marshall Stockwell integra tweeter e woofer da 2,3 pollici e un amplificatore di classe D a due canali.

Suono

La cassa Marshall Stockwell offre una qualità del suono abbastanza decente e una potenza sufficiente per allestire piccole stanze.
Integra potenziometri per regolare i livelli dei bassi e degli acuti, in modo da poter configurare il profilo del suono in base ai propri gusti personali.
Il basso è percepito controllato, i mezzitoni mantengono una buona presenza e gli alti sono molto chiari.

In generale, la qualità del suono è abbastanza buona per un diffusore così compatto.
Offre una buona potenza e l’audio è percepito ricco.
L’unico contatore che notiamo è che i bassi possono mancare di profondità in alcune canzoni. Inoltre, è costoso per le sue dimensioni.
Esistono altri altoparlanti Bluetooth più convenienti, come Bose SoundLink Mini II, che offrono un suono molto ricco e sono più convenienti.

Connettività

Le casse Marshall Stockwell integrano la connettività Bluetooth 4.0 e può essere sincronizzato perfettamente con qualsiasi dispositivo mobile compatibile.
I controlli e gli ingressi di queste casse Marshall sono al top, come negli amplificatori del marchio.
Ha un ingresso da 3,5 mm per collegare le sorgenti cablate e un pulsante per cambiare la connettività wireless o cablata.
Ha anche un pulsante per rispondere alle chiamate, uno per attivare la connettività Bluetooth e potenziometri per controllare il volume, alti e bassi.

Questa cassa Marshall può funzionare come altoparlante per conferenze, anche se durante il test abbiamo notato che la chiarezza delle voci nelle chiamate lascia a desiderare.
Inoltre, integra una porta USB sul retro che serve per ricaricare i dispositivi mobili.
Sfortunatamente non ha i controlli per riprodurre o modificare i brani.
Queste funzioni devono essere gestite dal telefono o dal tablet.

Batteria

La batteria interna di questa cassa Marshall ha prestazioni eccellenti.
Può produrre fino a 25 ore di riproduzione continua a volumi moderati.
Inoltre, l’altoparlante si spegne automaticamente dopo un lungo periodo di inattività per risparmiare la durata della batteria.

Conclusione

La cassa Marshall Stockwell, come gli altri diffusore della compagnia, ha un design raffinato.
Sembra molto buono, ha una batteria ad alte prestazioni e ha una qualità costruttiva impeccabile.
Onestamente, pensiamo che il suo prezzo sia un po’alto per le specifiche che offre, ma in termini di stile questa cassa portatile è unico nella sua categoria.

Conclusione finale

Queste casse Marshall si distinguono per i loro design iconici e qualità costruttiva, ma offrono un suono che può competere con i migliori altoparlanti Bluetooth sul mercato.
Sono costosi, ma il mix di suono e stile li differenzia dalla concorrenza.

Le casse Marshall Woburn sono grandi e molto potenti.
Il multiroom di Marshall Stanmore può anche riempire grandi stanze, ma è un po ‘più piccolo, mentre il Marshall Acton Multiroom è perfetto per gli ambienti più piccoli o se vuoi ascoltare la musica in cucina.
Queste casse sono costose, tuttavia sono disponibili anche nelle versioni Bluetooth più economiche (Woburn, Stanmore, Acton) nel caso in cui non sia necessaria la connettività multiroom.

La cassa Marshall Kilburn è uno degli altoparlanti Bluetooth più attraenti sul mercato.
Viene fornito con un nastro trasportatore che imita il cinturino di una chitarra elettrica, integra una batteria di buone prestazioni sostituibili e offre anche una grande qualità del suono.
Infine, Marshall Stockwell è l’altoparlante Marshall Bluetooth più portatile del marchio.
Integra una batteria ad alte prestazioni, suona alla grande e ha lo stile unico di Marshall.

Se stai cercando informazioni su cuffie, altoparlanti o qualsiasi apparecchiatura audio, ti consigliamo di consultare le nostre guida all’acquisto. Lì troverai recensioni sui migliori prodotti sul mercato.

error: Content is protected !!