Migliori cuffie gaming

Sei alla ricerca di una cuffia gaming ma non sai quale scegliere?
Abbiamo raccolto una selezione delle migliori cuffie gaming attualmente sul mercato.

Negli ultimi anni il mondo del gaming ha subito una rivoluzione su scala planetaria.
Internet ci ha permesso di iniziare a giocare online e usare cuffie di buona qualità è diventato essenziale.

Le cuffie da gaming non solo migliorano l’esperienza di gioco, ma sono indispensabili per comunicare rapidamente.

Sappiamo che con tutta la valanga di informazioni che inonda la rete a volte è difficile decidere quali sono le migliori cuffie da gaming con microfono.
Così abbiamo deciso di mettere un pò di ordine.
Le conclusioni sono rivelate nel nostro confronto.
Ti mostriamo le migliori opzioni e le presentiamo ordinate dalla cuffia più costosa a quella più economica.
Ma prima…

Cuffie gaming guida all’acquisto

Come abbiamo detto, il gran numero di opzioni che puoi trovare in vendita potrebbe demoralizzare chiunque quando si tratta di scegliere quali cuffie da gaming comprare.
Tuttavia, ci sono alcuni criteri che possono aiutarti a semplificare la ricerca: comfort, qualità , audio, prezzo.
Ecco alcuni consigli e suggerimenti per acquistare una buona cuffia da gaming.

Compatibilità e design

Le migliori cuffie da gioco sono quelle che possono essere collegate a qualsiasi dispositivo tramite cavi o Bluetooth (anche se per motivi di mobilità le cuffie Bluetooth sono preferibili).
In questo senso, per PlayStation 4, Xbox One S e la maggior parte dei dispositivi mobili ci sono buone opzioni per le cuffie gaming Bluetooth.
Altri sistemi richiedono un diverso tipo di connessione wireless, quindi è molto importante verificare la compatibilità appropriata per la console che usiamo e i tipi di giochi che ci piacciono.
Se si desidera ascoltare i rumori dell’ambiente esterno, è necessario cercare un auricolare aperto.
Al contrario se preferisci bloccare completamente il suono ambientale per evitare distrazioni, ti consigliamo una cuffia da gaming chiusa o buone cuffie gaming con cancellazione del rumore.

Resistenza e comfort

Il comfort offerto da una cuffia da gioco è una delle priorità che dovresti considerare.
Come giocatore trascorrerai molte ore indossando cuffie.
In linea generale le aree più importanti di una cuffia sono i pad, la fascia e il peso.
Indipendentemente dal prezzo, oggi la maggior parte delle cuffie da gaming sono relativamente comode.

Suono stereo vs surround

Il suono riprodotto dalle cuffie viene emesso in diversi modi.
La modalità stereo ha due canali, sinistro e destro, quindi ha due trasduttori per ciascun padiglione.
D’altra parte, il suono surround, di solito 7.1 nelle cuffie gaming, si riferisce a 7 trasduttori e un subwoofer.
L’integrazione di tutti questi trasduttori in un auricolare non è sempre possibile, motivo per cui molte aziende utilizzano una coppia stereo per ricreare l’effetto surround.
Questo sistema è noto come virtuale 7.1 ed è il caso della maggior parte delle cuffie gaming disponibili sul mercato.

Microfono di qualità

Come giocatore devi rimanere costantemente in contatto con altri giocatori.
Per questo, hai bisogno di cuffie gaming con microfono.
Alcune cuffie hanno microfoni con tecnologia di cancellazione del rumore per essere in grado di comunicare con i compagni di gioco in modo più chiaro e senza interferenze da rumori esterni.

Prezzo

Il fattore prezzo per le cuffie gaming deve essere considerato sotto diversi aspetti: prima di tutto dobbiamo chiederci, qual è il budget che abbiamo a disposizione?
Ci sono cuffie gaming economiche ma buone come la Logitech G430, oltre ad alcune più costose e professionali come la Razer Thresher Ultimate; In secondo luogo, cosa offrono gli altri marchi nella stessa fascia di prezzo?

Quali sono le cuffie gaming migliori?

Prima di tutto, come giocatore saprai che a lungo andare l’importante è avere cuffie comode equipaggiate con un microfono.
Quindi puoi passare molte ore di gioco senza essere disturbato.
È essenziale che abbiano una buona qualità audio che ti permetta di ascoltare il gioco e i tuoi compagni, e che a loro volta ti sentano chiaramente.

Sai già che le cuffie gaming devono avere un microfono.
Sotto questo aspetto devi differenziare tra cuffie con micro per PS4 o PC.
È anche utile che siano cuffie wireless in modo da poterti spostare durante il gioco in completa libertà.
Inoltre, è importante che abbiano un buon design e una buona autonomia per supportare lunghe sessioni di gioco.

Allo stesso modo in cui PC e portatili hanno una potente capacità di elaborazione, le cuffie gaming devono avere una capacità tecnologica sufficiente a soddisfare le richieste dei giocatori più esigenti.
Nel nostro confronto puoi trovare cuffie gaming di diverse qualità e prezzi.

1. Cuffia gaming Razer Thresher Ultimate

Razer-Thresher-Ultimate-cuffia gaming

Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PC, Xbox One
  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 16 ore

Design

Sono leggere e comode. Pesano 408 grammi e hanno un’imbottitura abbondante.
Vengono fornite di serie con una base per posizionarle quando non le usiamo.
Dispongono di connessione connessioni per il computer o la console.
Sebbene abbiano il logo Razer all’esterno della cuffia, questo non si illumina come nella maggior parte delle cuffie gaming.
The Thresher per Playstation 4 sono blu mentre quelle progettate per XBox sono verdi.

Le cuffie Razer Thresher Ultimate presentano una struttura molto robusta e integrano due grandi trasduttori da 50 mm con una frequenza compresa tra 20 e 28.000 Hz.
Le sue dimensioni? 196 x 214 x 104,8 mm, quindi sono molto più grandi di altre cuffie gaming sul mercato.
Inoltre, hanno una batteria che garantisce un’autonomia di circa 16 ore, sufficiente per i giocatori più attivi.

Suono

Il modello Thresher Ultimate per PS4 e XBox ha praticamente le stesse funzioni del Razer Kraken (vedi descrizione un po ‘più in basso).
È una cuffia virtuale 7.1 che raggiunge un suono surround di eccellente qualità, ideale per il gioco.
Le cuffie gaming Razer Thresher posono presentare ritardi durante le sessioni di gioco.

Razer mostra una grande potenza sonora con questo modello.
The Ultimate Thresher suona forte e chiaro.
I dettagli più piccoli si sentono con una facilità difficile da riscontrare in altre cuffie da gaming.
Il volume è gestito con una rotella situata sul lato destro.
Certo non è la soluzione più elegante, ma sicuramente pratica.

La separazione del suono è raggiunta molto bene con queste cuffie da gaming.
The Ultimate Thresher non usa il nuovo codec Sony chiamato 3D Audio, anche se questo non è un punto importante, dal momento che finora ci sono pochi giochi che utilizzano Audio 3D.

Connettività

Sebbene abbia una capacità esemplare di riprodurre il suono di giochi o musica (la sua qualità non ha alcuna concorrenza in questa sezione), la sua limitata capacità di connettività è un dettaglio negativo. L
‘unico modo per ottenere audio da Thresher Ultimate è attraverso la console, dal momento che non ha una connessione Bluetooth o un ingresso da 3,5 mm. Il design della cuffia è stato progettato per l’uso esclusivo nei giochi.

Queste cuffie wireless sono dotate di un trasmettitore sonoro.
Questo è responsabile della trasmissione delle informazioni audio dalla console preferita attraverso una connessione ottica.
Le cuffie, d’altra parte, devono essere alimentate da una delle porte USB sulla piattaforma di gioco.
Troverai anche una porta USB aggiuntiva sul retro della base progettata per caricare questa cuffia gaming.
La base integra un interruttore per passare tra le modalità per console o PC e una porta audio ottica che può trasmettere il segnale audio a un ricevitore, nel caso in cui si preferisca sperimentare l’audio del gioco attraverso gli altoparlanti.

Conclusione

Sono le cuffie gaming più costose nella nostra lista.
Nel mercato c’è un’offerta piuttosto ampia tra le migliori cuffie gaming, ma il modello Thresher Ultimate è speciale.
Ha un sacco di potenza, un audio molto chiaro e bilanciato, oltre a un design confortevole che soddisfa lunghe sessione di gioco.
Tuttavia, la loro limitata connettività li rende progettati esclusivamente per collegarli alla console.
Questo ha i suoi svantaggi, ma in termini di scopo per cui sono stati progettati possiamo dire che sono le migliori cuffie da gaming, è difficile trovare di meglio in termini di qualità.

2. Cuffia gaming SteelSeries Siberia 840

SteelSeries-840 cuffie gamingCaratteristiche tecniche

  • Compatibile con: Pc, PlayStation 4, Xbox One
  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 20 ore

Design

Le cuffie da gioco Siberia 840 sono un aggiornamento della famosa Siberia 800, precedentemente nota come Wireless H.
La qualità della costruzione è stata mantenuta e hanno un design classico e accattivante.
I pad auricolari sono abbastanza comodi, ideali per giocare a lungo.

Le cuffie da gaming SteelSeries 840 sono dotate di un trasmettitore che integra uno schermo OLED.
Questo dettaglio è molto utile poiché consente di regolare facilmente il volume e il profilo audio senza dover lasciare o mettere in pausa i giochi.
Per utilizzarli devi solo collegare il trasmettitore a una porta USB 3.0 della tua console o PC.
Quindi è necessario collegarli a un ingresso audio analogico sul PC o con un cavo audio ottico sulla console.

La cuffia da gaming StellSeries 840 è dotata di un sistema di due batterie rimovibili che vengono caricate sulla stazione di trasmissione wireless.
Puoi sempre tenere carica la batteria, ma dover rimuovere una batteria dalle cuffie può essere fastidioso in una battaglia importante.

Suono

Le cuffie PS4 840 sono molto simili a SteelSeries 800 nella sezione audio e questo è qualcosa di molto positivo.
La qualità dell’audio è ottima per una cuffia gaming.
Integrano gli stessi driver al neodimio da 40 mm, mantengono la stessa risposta in frequenza di 20-20000 KHz e la massima sensibilità di 100 dB. Offrono un suono ideale per divertirsi con giochi di qualsiasi tipo.

Il microfono non è dei migliori, ma funziona perfettamente per le chat vocali.
Dopo aver regolato il volume, si può godere del suono ambientale dei giochi e avere una conversazione senza mescolare i due suoni.
Il microfono può rilevare rumori ambientale,tuttavia non è così evidente.

Queste cuffie gaming hanno una modalità audio surround virtuale 7.1.
Il suono surround non è eccelso come su Astro A50, ma funziona in modo decente per la maggior parte dei giochi.
Offrono una buona direzionalità negli effetti dei giochi, ma lasciano a desiderare quando i rumori arrivano dietro al personaggio.
Questo non è così negativo, poiché lo stesso accade con tutti i sistemi audio surround virtuali.

Connettività

La cuffia gaming SteelSeries 840 è quasi identica all’800 ad eccezione di due nuove funzionalità: supporto per la connettività Bluetooth e il software SteelSeries Engine 3.
Il software Engine 3 offre un migliore controllo sulle impostazioni audio e può essere utilizzato per creare profili audio ottimizzato per diverse situazioni all’interno dei giochi.
Questi profili audio possono essere attivati automaticamente all’interno dei giochi quando si eseguono determinate azioni.
La connettività Bluetooth, d’altra parte, consente di collegare le cuffie con i telefoni cellulari per ricevere chiamate o ascoltare musica.

Queste cuffie gaming integrano un microfono retrattile nella coppa sinistra, mentre la destra dispone di controlli per volume e encendido.
Dispone di due ingressi da 3,5 mm che consentono di collegare le cuffie con un conxola Xbow o qualsiasi dispositivo mobile.

Conclusione

SteelSeries Siberia cuffie Gaming 840 sono in grado di soddisfare le esigenze dei giocatori più esperti.
Sono confortevoli, offrono una buona qualità del suono e possono essere ottimizzati per godere al meglio di qualsiasi tipo di gioco.
L’unico neo è che sono piuttosto costosi.
Se non hai bisogno della connettività Bluetooth, puoi optare per la Steelseries 800 e risparmiare un po.

3. Cuffia gaming Astro A50

Astro-A50 cuffia gamingCaratteristiche tecniche

  • Compatibile con: Pc / MAC, PlayStaion 4, Xbow (dipende dal modello).
  • Connettività: cavo o wireless 5 GHz.
  • Batteria: 15 ore.

Design

La cuffia gaming A50 è disponibile in due versioni diverse progettate per console PS4 e Xbox One: entrambi i modelli possono connettersi a un computer senza problemi, ma è necessario scegliere il modello giusto per la console.
Le cuffie PS4 hanno un design nero e blu, mentre le cuffie per lo Xbow One sono verdi.

L’Astro A50 è costruito per durare ed è sorprendentemente leggero.
L’archetto è costruito con una plastica rigida ed è protetto da due parti laterali in metallo.
La parte superiore della banda è flessibile, può andare su o giù e si adatta senza alcun tipo di utente.
Inoltre, ha un’imbottitura in schiuma che è abbastanza confortevole nelle lunghe sessioni.

Le tazze possono ruotare di 90 gradi, sentirsi a proprio agio al tatto e coprire perfettamente le orecchie.
L’imbottitura delle tazze è confortevole e non è soggetta a sudorazione o surriscaldamento, come accade con molte cuffie da gioco di bassa qualità.
L’unica cosa negativa di questi caschi da gioco è che possono esercitare una certa pressione in lunghe sessioni, proprio come l’Astro A40, anche se non diventano mai molto scomodi.
La batteria integrata di questi cuffie gaming offrono fino a 15 ore di autonomia.
Per ricaricare le cuffie devi solo posizionarle sulla stazione USB quando non le usi.

Suono

Le cuffie da gaming A50 si distinguono per la qualità del suono.
I driver da 40 mm ricreano dettagli delicati durante la riproduzione degli effetti sonori dei giochi.
Sono anche un piacere quando si tratta di suonare qualsiasi genere musicale.
Il profilo del suono è ben bilanciato e tutte le frequenze sono percepite come definite. L’unica cosa negativa che abbiamo notato è che la spazialità del suono non è così ampia per questi caschi da gioco costosi.

Un altro aspetto molto positivo è la sua capacità di ricreare un suono surround Dolby 7.1 virtuale.
Questi cuffie gaming offrono l’esperienza audio surround più realistica che abbiamo testato tra tutti gli auricolari da gioco e PS4.
Rispondono molto bene quando riproducono le esplosioni e gli scatti sono percepiti con una direzionalità quasi reale.

Connettività

Queste cuffie gaming integrano i pulsanti che consentono di attivare il suono Dolby e equalizzare l’audio per ottimizzarlo in base al tipo di giochi che stai giocando.
Hanno anche un controllo per l’accensione e una ruota per controllare il volume.
Se li colleghi a un MAC o PC puoi controllare il volume o l’equalizzazione direttamente dal computer tramite il software Astro.

La cuffia gaming Astro A 50 ha ingressi per cavi audio da 3,5 mm, USB e ottici.
E’ dotata di una base o di una stazione USB che integra un trasmettitore wireless a 5 GHz per comunicare con le cuffie in modo chiaro e con una latenza minima.
L’Astro A50 ha un raggio di connessione fino a 9 metri. Li abbiamo provati e siamo riusciti a lasciare una stanza e ad entrare in un’altra stanza senza che la connessione venisse persa.

L’Astro A50 è dotato anche di un microfono flessibile che può spostarsi in posizione verticale quando non lo si utilizza. Quando il microfono è in posizione verticale, viene automaticamente disattivato e quando lo si utilizza è possibile monitorare la propria voce in tempo reale.

Conclusione

Astro A50 è una delle cuffie gaming più costose sul mercato, ma è anche un investimento eccellente.
Hanno una grande qualità costruttiva, suono molto buono e offrono un’esperienza surround impeccabile.
È un’opzione eccellente per coloro che possono permettersele.

4. Cuffia gaming Turtle Beach Elite

Turtle-Beach-Elite-ProCaratteristiche tecniche

  • Compatibile con: Pc, PlayStation 4, Xbox One
  • Connettività: cavo
  • Batteria: –

Design

Le Turtle Beach Elite sono le migliori cuffie gaming con microfono prodotte dalla compagnia di New York.
La montatura è in metallo e plastica nera per le fasce e le coppe e un tessuto in pelle sintetica che copre le cuffie per offrire loro un maggiore comfort.
Una fascia imbottita secondaria rimane sospesa sotto la banda principale e fornisce una striscia regolabile che si adatta a qualsiasi utente.
Sono tra le migliori cuffie gaming in termini di comfort.

I materiali con cui sono realizzati garantiscono che possano essere utilizzati senza disagio nelle lunghe sessioni.
Il microfono a braccio si collega a una porta sulla tazza sinistra.
Può essere rimosso o sostituito ed è montato su un braccio metallico sottile e flessibile che può essere facilmente regolato.

Suono

Queste cuffie gaming hanno una qualità del suono eccellente.
La risposta in frequenza non è piatta o focalizzata sulla musica da studio come quella del Sennheiser, (vedi descrizione sotto) ma l’Elite Pro copre tutte le gamme di frequenza senza difetti evidenti. Hanno un grande equilibrio tra tutte le tonalità. Emettono toni medi e alti chiari e luminosi.
Mentre il basso non produce una risposta sorprendente, hanno una buona profondità e chiarezza. Anche quando li utilizziamo ad alti livelli non abbiamo riscontrato distorsioni apprezzabili.

Connettività

Queste cuffie gaming non hanno controlli sul corpo. Hanno un tubo connettore audio che si estende dalla parte inferiore della tazza sinistra. Questo è progettato per essere utilizzato con il cavo del casco, che ha una terminazione a 4 poli per collegare l’auricolare alla maggior parte dei dispositivi mobili disponibili o delle console.

Il tubo garantisce il corretto collegamento del cavo.
Se si desidera utilizzare le cuffie con due cavi da 3,5 mm a 3 poli, è necessario procurarsi un adattatore aggiuntivo.
Questo è necessario per l’uso su un PC o qualsiasi altro dispositivo che dispone di porte separate per il microfono e le cuffie.

Conclusione

Gli apparecchi acustici Elite Pro di Micro Turtle Beach offrono una fantastica qualità audio con uno dei corpi più confortevoli che abbiamo provato in questa categoria.

5. Cuffia gaming V-MODA Crossfade M-100

V-MODA Crossfade M-100
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PC / Mac, PlayStation 4, Xbox One, smartphone.
  • Connettività: cavo
  • Batteria: –

Design

Il design innovativo delle cuffie V-MODA si basa sulla stampa 3D.
Così che, queste cuffie gaming possono essere personalizzati con i propri loghi, scegliendo anche i materiali, che includono metalli preziosi come oro e argento.

Per quanto riguarda il design, lo troviamo piuttosto interessante e originale.
Le cuffie V-MODA sono forti e leggere. Secondo il produttore, queste cuffie da gaming hanno subito i test più duri di resistenza alle cadute e hanno una fascia molto resistente.
I materiali e i metodi di produzione delle cuffie V-MODA Crossfade M-100 sono conformi agli standard militari MIL-STD_810G e non abbiamo dubbi nell’inserirli nel nostro confronto delle migliori cuffie gaming.

D’altra parte, i cuscinetti auricolari sono fatti di schiuma che consente un’eccellente regolazione del contorno della testa e un isolamento dal rumore esterno.
Per salvarli, possono essere completamente piegati usando il loro sistema a doppia cerniera. Sono dotati di una custodia esoscheletrica di materiale semirigido che fornisce una protezione aggiuntiva mentre non sono in uso.

Suono

La qualità dell’audio delle cuffie crossfade V-MODA è eccellente.
Hanno un suono 3D per un’immersione totale nel gioco e i bassi sono potenti e senza distorsioni.
Le medie sono chiaramente ascoltati, il che rende più facile chattare durante il gioco o semplicemente usarli per rispondere alle chiamate.

Queste caratteristiche audio sono ottenute attraverso il doppio diaframma da 50 mm, la regolazione e il design delle parti per evitare che vibrazioni indesiderate introducono rumore e un eccellente isolamento acustico.
Va notato che non ha sistemi di cancellazione del rumore attivi.
Tuttavia, l’assenza di qualsiasi processore audio digitale elettronico riduce la perdita della qualità audio.

D’altra parte, il suono 3D si ottiene con un esclusivo sistema di circolazione dell’aria attraverso le cuffie, riducendo al minimo le dispersioni.

Connettività

Le cuffie gaming V-MODA sono dotate di diverse opzioni di cavo, tra cui:

Dual input e V-CORK: con questi cavi è possibile mixare due sorgenti sonore allo stesso tempo o collegare altre cuffie.
Inoltre, V-CORK protegge gli ingressi quando non vengono utilizzati.
Cavo microfono Speak-easy: appositamente studiato per il riconoscimento vocale e per parlare in ambienti rumorosi. Il controllo è compatibile con praticamente tutte le marche di smartphone: iPhone, Android, Samsung, Windows e Blackberry.
Cavo audio Condividi la riproduzione: per condividere la tua musica senza adattatori aggiuntivi.

Conclusione

Se sei più interessato all’audio delle cuffie gaming possono emettere, oltre al design sorprendente con luci a LED e comparse di tale natura, allora V-Moda sono cuffie per te.
Le loro coppe sono molto comode per le orecchie e emettono anche un suono potente e molto potente. Anche i toni medi e alti raggiungono una notevole nitidezza.
Una cuffia molto versatile con un buon suono, così buona che sono usati anche da Dj.

6. Cuffia gaming Triton Katana 7.1 HD

Triton Katana 7.1 HD
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: Pc / Mac, PlayStaion 4, Xbox One (con ricevitore bluetooth o via cavo)
  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 15 ore

Design

Le cuffie gaming Triton Katana HD hanno la stessa estetica dei precedenti cuffie Tritton.
Hanno una buona costruzione basata su materiali in plastica e gomma.
Sono resistenti, anche se i pulsanti per controllare l’equalizzazione, l’accensione, lo spegnimento e il volume sembrano un po ‘delicati.

Rispetto ai modelli precedenti , hanno subito dei miglioramenti.
L’imbottitura è più confortevole il che aiuta ad alleviare il peso sulla testa.
Queste cuffie gaming sono piuttosto pesanti, quindi possono causare disagio dopo un periodo di utilizzo prolungato.
Sono cuffie wireless e caricano la batteria integrata tramite un cavo USB.

Suono

Le cuffie gaming Tritton Katana HD hanno due profili di equalizzazione predefiniti che modificano il modo in cui il suono viene distribuito: la modalità Gioco riduce la gamma per concentrarsi su effetti e dialoghi che si distinguono sopra il mix, una modalità specializzata per i giochi d’azione in prima persona.
Tuttavia, perdono un po ‘di qualità previlegiando il suono spaziale.
La modalità Movie, d’altra parte, presenta un profilo più puro che rispetta le colonne sonore originali dei film.
L’audio è percepito più reale con questa modalità.

La tecnologia DTS delle cuffie fa un buon lavoro di simulazione di un’esperienza sonora multicanale, che si manifesta in particolare quando si ascolta l’audio di film con scene di guerra.
Funzionano molto bene quando si separano gli effetti nei diversi punti del campo ed emettono voci centralizzate nel mix.
Quando si disattiva la modalità surround su Katana HD e si attiva lo stereo quando si utilizza Xbox One o PS4, la differenza è evidente. La modalità surround è efficace per creare la sensazione di tridimensionalità nello spettro sonoro. Non fornisce la stessa esperienza di un sistema di altoparlanti home theater 7.1, ma nessun telefono …

Come aspetto negativo, notiamo che il basso sembra privo di potenza quando si suona musica a basso volume. Le basse frequenze vengono percepite solo con una buona presenza quando si utilizza una potenza elevata. La qualità del suono è meno chiara rispetto ad altri dei migliori giocatori di cuffie. Non hanno un mix sonoro tra i migliori, ma la loro capacità di creare un suono surround virtuale è attraente.

Connettività

Utilizza una speciale scatola per collegare le cuffie a console di gioco, PC o altri dispositivi.
Ha un ingresso per la connessione con cavo HDMI e porte di uscita da 3,5 mm e micro USB.
Un pulsante di accensione si trova nella parte superiore dell’unità. Le cuffie wireless Katana HD si sincronizzano automaticamente con la base quando entrambe le unità sono accese. Le cuffie Katana HD funzionano con PC tramite HDMI, USB e la porta ausiliaria da 3,5 mm, sebbene l’audio surround sia possibile solo tramite HDMI.

Conclusione

Le cuffie gaming Tritton Katana HD non offrono uno dei migliori audio che abbiamo visto, ma non sono progettati per utenti che privilegiano l’alta fedeltà rispetto ad altre funzioni.
L’audio è scompattato tramite HDMI, tuttavia, offre un effetto surround di qualità.
L’ingresso HDMI garantisce un utilizzo delle cuffie nel futuro, poiché sono compatibili con qualsiasi dispositivo che non ha connessioni ottiche.

7. Cuffia gaming Razer ManO’War

Razer ManO'WarCaratteristiche tecniche

  • Compatibile con: Pc / Mac, PlayStaion 4
  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 14 ore

Design

le cuffie gaming Razer ManO’War presentano un design lussuoso con dettagli in plastica brillante. Come i caschi Razer Kraken, (presentazione un po ‘più in basso) hanno un’imbottitura abbondante, morbida e confortevole per sopportare lunghe ore di gioco. Nello stesso senso, il comfort e il supporto migliorano grazie alla sua ampia fascia.
Simile ai caschi Razer Kraken 7.1, hanno un sorprendente sistema di illuminazione Chroma con tre tipi di illuminazione:

Ciclo di colore, cambiando di tutti i colori.
Modalità di respirazione di tipo leggero che si attenua e si illumina in un colore che scegliamo.
Modalità statica
Poiché il microfono è completamente retrattile nell’auricolare sinistro, può essere regolato nella posizione desiderata del giocatore. Ha piccoli controlli delle ruote sui caschi per regolare rapidamente i livelli di volume della riproduzione e del microfono. Allo stesso modo delle altre cuffie da gioco di marca Razer, le tazze imbottite dei caschi possono essere facilmente rimosse per sostituirle o sostituirle. Questi caschi wireless offrono un’eccezionale durata della batteria che consente circa 7 giorni di gioco in più sessioni o 14 ore di uso continuo con una singola carica.

Suono

In termini di qualità del suono, Razer ManO’Wars è un altro auricolare 7.1 con suono surround che è così caratteristico del marchio.
Il basso e il treble si riproducono con eccellente chiarezza.
Per ottenere questo risultato, le cuffie utilizzano trasduttori Neodymiun da 50 mm ad alte prestazioni che consentono una riproduzione ad alta fedeltà.

Il microfono unidirezionale delle cuffie wireless ManO’War consente di registrare chiaramente la voce del giocatore.
D’altra parte, l’elettronica digitale dei caschi impiega un algoritmo ottimizzato che migliora la chiarezza della voce. Inoltre, il microfono è dotato di illuminazione a LED che consente di sapere quando è in uso o disattivato.

Connettività

La connessione tra i caschi e il gioco è realizzata da un trasduttore wireless che si collega alla porta USB della console PS4 o al PC / MAC. Questa connessione crea un collegamento a 2,4 GHz privo di ritardi con un raggio di circa 12 metri. Include anche una porta di estensione range che consente un raggio fino a 14 metri.

Conclusione

Con un buon microfono, uno dei migliori segnali wireless nella sua fascia di prezzo e un suono molto chiaro, le cuffie Razer Man O’War sono indubbiamente tra le migliori cuffie da gioco sul mercato. Con la tecnologia surround 7.1 puoi sentire ogni passo e posizione dell’avversario nel gioco. Offre prestazioni eccellenti che limitano i possibili ritardi durante il gioco.

8. Cuffia gaming SteelSeries Arctis

SteelSeries Arctis
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PC / Mac, PlayStation 4, Xbox One, VR, Smartphone.
  • Connettività: cavo
  • Batteria: –

Design

I 3 modelli di cuffie per i giocatori della serie SteelSeries Arctis meritano a pieno titolo una menione nel nostro confronto tra le migliori cuffie gaming.
Tutte hanno una fascia elastica in tessuto sulla parte superiore della fascia che il produttore chiama Ski Goggle.
Da un lato, riducono il peso che un altro tipo di materiale potrebbe portare, e dall’altro lato, essendo di tessuto, resistono a sudorazione intensa.
Un altro vantaggio è che la fascia elastica in tessuto può essere rimossa, rilasciando facilmente il velcro per il lavaggio.

I pad imbottiti di Steel Series Artics 3/5/7 sono progettate per offrire comfort e mantenere l’area intorno all’orecchio senza sudore.
Questo è possibile grazie alla sua tecnologia Air Weave che sfrutta la circolazione dell’aria nei caschi.

Abbiamo notato che i tre modelli in generale sono molto simili e che possono essere utilizzati tra loro pezzi intercambiabili. Cosa li distingue? Il modello 3 è cablato con un mini jack da 3,5 mm; il modello 5 è molto simile al 3, sebbene sia differenziato dalle luci Prism RGB che ha incorporato e dalla punta USB; Il modello 7, oltre a condividere le caratteristiche dei modelli 3 e 5, è wireless con tecnologia Lag-Free speciale per eliminare il ritardo durante le sessioni di gioco.

Suono

Sono cuffie con tecnologia di registrazione per i giocatori. In termini di qualità del suono i tre modelli di cuffie Steelseries Arctis, sono eccellenti e versatile.
Queste cuffie gaming,  possono essere utilizzati non solo per giocare online, ma la loro qualità audio è così buona che possono essere utilizzati per ascoltare musica o guardare film.

Dovresti sapere che tutti i modelli hanno un suono surround 7.1 e un microfono completamente retrattile con cancellazione del rumore regolabile.
Un altro aspetto interessante è che i trasduttori sono in neodimio 40mm con una distorsione del suono molto bassa. Nel caso dei modelli 5 e 7, gli elmetti incorporano un controllo per bilanciare il volume del suono e della chat, diminuendo o aumentando ognuno di essi in base alle nostre preferenze.

La cosa più notevole di queste cuffie è il microfono. Qui l’azienda Artic ha sottolineato di differenziarsi dalla concorrenza.
Poiché il microfono è una parte essenziale delle cuffie da suonare, la società Artics non si è accontenatta dell’aggiunta di un microfono unidirezionale convenzionale, ma ha aggiunto un microfono bidirezionale.

Il microfono cattura il suono davanti e dietro di esso, in uno spazio tra 2 e 8 pollici, scartando qualsiasi rumore che possa esistere al di fuori di quel campo ridotto.
In questo modo, l’unica cosa che percepisce è la voce vicina, evitando il trambusto dell’ambiente.
D’altra parte, l’hardware del microfono è progettato per filtrare i suoni a bassa frequenza, sottolineando l’acquisizione della voce che si trova nelle frequenze medie dello spettro sonoro. Artic chiama questa tecnologia ClearCast perché è ispirata ai microfoni utilizzati nelle stazioni radio e negli studi di registrazione.

Connettività

Artics 3 è compatibile con PC tramite connettore mini jack da 3,5 mm. Su PC puoi goderti il suono surround 7.1 regolabile usando il software SteelSeries Engine. D’altra parte, su piattaforme Apple MAC, Playstation, Xbox, realtà virtuale VR e dispositivi mobili, è compatibile tramite connettore da 3,5 mm.

Artic 5 è anche compatibile con più piattaforme. Prima di tutto, con il PC tramite cavo USB, è possibile utilizzare il software per attivare surround, DTS, SteelSeries Engine 3, Chatmix e illuminazione RGB. Su Mac, anche tramite USB, è compatibile con la tecnologia SteelSeries Engine, Chatmix e RGB. Nel caso delle piattaforme Playstation, si collega tramite USB e può utilizzare la tecnologia di illuminazione RGB. Per dispositivi VR o dispositivi virtuali di realtà virtuale ha un adattatore per il collegamento tramite 3,5 mm.

Artic 7 è anche compatibile con praticamente tutti i dispositivi. Questo modello può essere collegato sia in modalità wireless che via cavo, tramite USB e connettore da 3,5 mm. Le cuffie wireless SteelSeries Artic 7 hanno una batteria extra lunga che dura fino a 24 ore con ogni carica.

Conclusione

Nel mondo competitivo delle cuffie per videogiochi, troviamo le cuffie Steelseries che hanno due caratteristiche che li distinguono dagli altri: in primo luogo, la banda elastica dell’archetto è personalizzabile con un’enorme quantità di disegni disponibili. In secondo luogo, il suo microfono bidirezionale fornisce l’acquisizione vocale e l’eliminazione del rumore di alta qualità.

9. Cuffia gaming Logitech Spectrum Artemis

Logitech Artemis Spectrum gamingCaratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PC / Mac, Playstation 4 Xbox One, Tv (con ricevitore bluetooth)
  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 12 ore.

Design

Logitech gaming headset Spectrum Artemis ha un design futuristico.
L’interno della banda è coperto da un morbido per offrire comfort al momento del tessuto uso. Le cime delle cuffie hanno l’aspetto di pentagoni irregolari, fornendo loro un aspetto quasi fantascienza.

La tazza giusta ha i controlli e le connessioni. pulsanti qui sono inclusi per disattivare il microfono, per l’accensione e tre tasti G programmabili. Essi hanno anche una ruota per controllare il volume, una porta micro-USB e un ausiliario 3,5 mm. A bordo del bicchiere lasciato trovare un microfono che supporta il resto della coppa quando non in uso. pannelli pentagonali di ciascuna tazza sono collegati magneticamente e possono essere rimossi per rivelare le luci RGB che illuminano il logo traslucido G di ciascun pannello. Il pannello di sinistra nasconde anche un ricevitore wireless USB, e un diritto batteria rimovibile.

Suono

G933 sono cuffie virtuali 7.1 e offrono un audio surround Dolby surround. Quando le cuffie sono collegate ad un PC canali vengono regolati individualmente attraverso l’applicazione Logitech G. Il mix audio produce buoni effetti in generale. Poiché si tratta di un suono surround virtuale, ovviamente, non possiamo paragonare alla vera esperienza immersiva di un sistema 7.1 avrebbe 7 altoparlanti più subwoofer, ma gli effetti sonori sono abbastanza raggiunto.

Inoltre, la qualità del suono di queste cuffie è eccellente. Le bombe cottura costanti, ciascuna cartuccia e suono distinto dettaglio testare iscritto. Noi crediamo che il miglior auricolare di gioco deve suonare bene con qualsiasi audio, e questi non fanno eccezione. Il G933 ha anche emesso un suono di buona qualità quando abbiamo cercato di ascoltare diversi generi musicali. Hanno bassi profondi e potenti che non sminuiscono le altre frequenze.

Connettività

caschi micro includono cavo di carico micro-USB, un cavo audio quadripolare ingresso microfono 3,5 mm, un cavo RCA-3,5 mm a sincronizzarsi con le cuffie Xbox 360, PlayStation 3-4, o qualsiasi fonte ingresso audio RCA, e anche portare un adattatore da 3,5 mm-2,5 mm per la connessione con un controller Xbox.

Grazie al numero di cavi e adattatori che viene fornita di serie, il modello G933 offre una varietà di opzioni di connettività, sia per PC e console di gioco. Il ricevitore wireless USB può funzionare direttamente con PC o PlayStation 4. Essa ha anche un ingresso da 3,5 mm Progettato per l’uso con il cavo RCA per accettare l’audio da stereo RCA Xbox o PlayStation 3 fonti.

Conclusione

Il G933 Logitehc Artemis sono il gioco migliori cuffie che sono attualmente sul mercato. Sono confortevoli, con un design molto lavorato e un suono eccellente. Inoltre, Logitech fornisce una varietà di cavi per collegare i caschi in qualsiasi impianto.

10. Cuffia gaming Sennheiser Game One

Sennheiser Game One cuffia gaming
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PC / Mac, PlayStation 4, Xbox One, smartphone.
  • Connettività: cavo
  • Batteria: –

Design

Prima di tutto, sono cuffie gaming di qualità.
Sennheiser Game One è presentato, con imbottitura nera attorno alle coppe e al cinturino.
La plastica è solida, ma anche leggera (punto positivo). Il Sennheiser Game One è comodo e perfetto da usare nelle lunghe sessioni. Un microfono con braccio flessibile si trova nella tazza sinistra.
La tazza giusta ha una ruota per controllare il volume.
Non ci sono controlli per il microfono, devi solo spostarlo per disattivarlo.

Suono

Se togliamo il microfono e incorporiamo del metallo alla band, questi caschi passano attraverso la loro qualità audio da uno dei modelli per ascoltare la musica del famoso marchio Sennheiser.
Le cuffie gaming Sennheiser One suonano in modo eccellente e sono tra le migliori cuffie in termini di fedeltà del suono.
Si comportano molto bene quando si suona un genere musicale. Emettono potenti bassi e suoni con molto volume e poca distorsione, anche ad alti livelli.

Mentre la maggior parte delle cuffie gaming presenta un design sonoro che solleva toni bassi e alti per enfatizzare effetti speciali e dialoghi, il Sennheiser Game One presenta un appartamento che può soddisfare qualsiasi amante della musica. Non cercano di adattare l’audio per specializzarsi negli effetti sonori dei giochi, ma si concentrano piuttosto sul mantenere l’uscita del suono più pulita e corretta possibile.

Per la musica e le colonne sonore questo è fantastico, dal momento che rende qualsiasi genere, dall’hip hop alla musica classica, il suono con una notevole ricchezza in quanto non toglie l’importanza dei toni medi e alti. Per quanto riguarda i giochi, le cuffie Game One suonano anche in modo eccellente, sebbene non abbiano un suono surround virtuale o un profilo più adatto per questo tipo di audio, qualcosa che molti giocatori preferiscono.

Connettività

Queste cuffie con microfono sono progettate principalmente per emettere suoni stereo nei giochi.
Portano solo due connettori audio da 3,5 mm per collegare le cuffie e il microfono.
Queste cuffie Sennheiser non possono essere utilizzate sulla maggior parte delle console senza l’utilizzo di adattatori aggiuntivi, sebbene Sennheiser offra un adattatore 2 in 1 che consente ai giocatori di connettersi a PlayStation 4

Conclusione

Caschi 2×1 Gli amanti della musica e i giocatori di solito sono due diversi tipi di profili. Coloro che cercano un’esperienza musicale in esclusiva sono alla ricerca di cuffie che offrano il suono più puro possibile, mentre i giocatori potrebbero preferire che l’audio sia adatto alle loro esigenze. Sennheiser ha provato con questo modello per unire questi due mondi, anche se in termini di qualità del suono lascia un po ‘da parte le richieste dei giocatori che cercano un suono avvolgente. Nonostante ciò, suonano molto bene nell’uso che viene loro fatto.

11.Razer Kraken 7.1 V2

Razer Kraken 7.1 V2
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PC / Mac.
  • Connettività: cavo
  • Batteria: –

Design

Queste cuffie di gioco non solo proiettare una buona immagine, ma hanno una fascia larga con abbastanza imbottitura e uno speciale tessuto per prevenire e assorbire il sudore dalla testa. caschi Inoltre, parti imbottite possono essere facilmente rimossi per invertirli. È anche possibile inserire pad circumaural tipo ovale 60 millimetri x 70mm modo che le orecchie sono all’interno dello scafo, o di tipo 56 millimetri circolare sulle orecchie. Standard con il (tipo ovale dovrebbero essere acquistate separatamente) circolare tipo.

Il Razer Kraken 7.1 V2 sono abbastanza imbottito: la sua schiuma rivestito in pelle sintetica è molto morbido e confortevole. Inoltre, caschi imbottitura offre un ottimo isolamento dai rumori esterni in modo da poter concentrarsi completamente sul gioco. collegamento della cuffia viene eseguito tramite un cavo con connettore USB. Un altro vantaggio di progettazione Razer Kraken è il suo peso e la forza. Si è costruito da una struttura di alluminio e bauxite che danno un peso molto leggero.

Razer Kraken 7.1 Caschi V2 avere un sistema di illuminazione di colore sorprendente ha tre stili:

Ciclo di colore, cambiando di tutti i colori.
Modalità di respirazione di tipo leggero che si attenua e si illumina in un colore che scegliamo.
Modalità statica

Suono

Le cuffie da gaming Razer Kraken sono dotati di un avanzato surround virtuale a 7 canali. Con questo, Kraken riesce a localizzare il nostro sistema uditivo i suoni in modo che possiamo distinguere la posizione nello spazio del suono generato nel gioco.
Questo è molto importante nei giochi di guerra, per calcolare la posizione del nemico.

Inoltre, l’applicazione Razer Synapse può personalizzare completamente la posizione dei canali per soddisfare le nostre preferenze e le caratteristiche uditive.

Un altro vantaggio di Razer Kraken V2 7.1 auricolare sta avendo 50 millimetri diaframmi, maggiore rispetto ai modelli precedenti. Questo grande aggiunge comfort, potenza e, soprattutto, la chiarezza di suoni.

Inoltre, i caschi microfono retrattile ha un sistema di cancellazione attiva del rumore. Questo aspetto vi permetterà di dare istruzioni, parlare o chiedere al vostro team di filtraggio chiaramente il rumore ambientale. Una nota: cancellazione del rumore è disponibile solo quando si collegano le cuffie al PC o al Mac.

Connettività

Una delle maggiori differenze nel caso Razer Kraken Pro V2 è che utilizza un ambiente adibito a mini-jack connettore da 3,5 mm, mentre il Kraken 7.1 V2 utilizza il connettore USB. Razer Kraken 7.1 Caschi V2 sono compatibili solo con PC e Mac, mentre Razer Kraken cuffie Pro V2 sono compatibili con PC, Mac, Xbox, tablet e dispositivi mobili attraverso il connettore mini jack da 3,5 mm.

Un’altra differenza è che il Razer Kraken Pro V2 hanno solo sistema surround 7.1 tramite l’applicazione Razer Synapse PC e Mac. Inoltre, la Pro V2 Kraken non hanno luci colorate e di cancellazione del rumore al microfono.

Conclusione

cuffie da gioco Razer Kraken 7.1 V2 sono una delle migliori cuffie da gioco 2018. Essi sono progettati in modo da poter trascorrere lunghe sessioni con loro e godere di eccezionale qualità dei nostri videogiochi preferiti. Mentre alcuni produttori si concentrano solo sullo stile o il suono, queste cuffie hanno il pacchetto completo e raggiungere alte performance. Interessato? Scopri i migliori prezzi di Amazon.

12.PlayStation Gold Wireless

PlayStation-Gold-Wireless
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PlayStation, PC / Mac.
  • Connettività: Bluetooth
  • Batteria: 8 ore

Design

Queste cuffie wireless con microfono per PS3 o PS4 hanno un design minimalista in bianco o blu e nero. Hanno un arco solido e coppe lunghe su ciascun lato che possono essere regolate per il massimo comfort. I lati dei caschi hanno piastre che possono essere estratte da altre opzioni che saranno sicuramente vendute dall’azienda in breve tempo. Nel frattempo, il design utilizza i pulsanti della console Sony su entrambi i lati. Queste cuffie gaming sono grandi e comode.
I pad sono rivestite in pelle e integrano un microfono di buona qualità. Sono ideali per un uso prolungato.

Tutti i comandi delle cuffie Playstation Gold sono nella tazza sinistra. L’accensione consente inoltre di alternare tra due profili audio personalizzabili utilizzando l’applicazione PlayStation Headseat Companion (disponibile per il download nel negozio online PlayStation). Ha anche due pulsanti per aumentare o diminuire il volume, un altro che consente di bilanciare l’audio del gioco e la chat multiplayer. Hanno anche un pulsante per silenziare il suono e un altro per passare tra il suono surround virtuale o stereo.

Suono

Le Playstation Gold sono cuffie virtuali 7.1. Cordiali saluti, abbiamo ascoltato le cuffie di qualità con un suono migliore, ma per il prezzo, la PlayStation Gold offre una buona potenza e nitidezza durante la visione di film o giochi. Li abbiamo provati giocando a Killzone e Call of Duty ei toni più delicati di questi giochi sono stati catturati in particolare dal suono surround virtuale 7.1 dei caschi. Come aspetto negativo possiamo sottolineare che non hanno la gamma di frequenza dei caschi con un microfono a gamma più alta, anche se le diverse tonalità sono chiaramente percepite. Crediamo che, nonostante tutto, le prestazioni siano corrette quando si guardano i film grazie al surround virtuale 7.1.

Se usiamo le impostazioni di fabbrica, i bassi vengono percepiti con bassa potenza a causa del design del suono. Per modificare i profili, è necessario installare l’applicazione Companion per cuffie PlayStation, poiché le cuffie non dispongono di controlli per regolarle. Da esso possiamo regolare facilmente i toni bassi, medi e alti per soddisfare i nostri gusti.

Connettività

Collegare queste cuffie wireless PS4 alla nostra console è semplice. Essi sono dotati di un piccolo adattatore USB che deve essere inserito nella parte anteriore della nostra PlayStation 3 o 4. Quando si accende caschi giocatori su PlayStation 4 un display segnale verrà lanciato per assegnare le cuffie per un utente attivo. Una nota pratica: il sistema riconosce le cuffie da gioco senza problemi, ma dobbiamo accedere alle impostazioni audio per indicare che il suono della console viene emesso tramite le cuffie.

Essendo un auricolare wireless, la PlayStation Gold è compatibile con PC e Mac tramite l’adattatore USB. Sono inoltre compatibili con PlayStation Vita, anche se in questo caso deve essere utilizzato il cavo ausiliario da 3,5 mm incluso nell’acquisto. Gli auricolari PlayStation Gold possono anche funzionare come cuffie cablate e utilizzare il cavo ausiliario da 3,5 mm per collegare lettori MP3, telefoni cellulari o qualsiasi altro dispositivo mobile. Non otterremo il suono surround 7.1, ma le prestazioni in modalità stereo sono abbastanza bevibili.

conclusione

Queste cuffie Sony sono un’ottima opzione per quegli utenti che necessitano di cuffie wireless PS4. Il suono nitido, la modalità surround 7.1 e un prezzo conveniente rendono le cuffie PlayStation Golds la scelta ideale per l’uso con la piattaforma Sony.

13.HyperX Cloud II

HyperX Cloud II cuffia gaming
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PlayStation, PC / Mac, Xbox, VR, smartphone.
  • Connettività: cavo
  • Batteria: –

Design

I caschi con microfono da gioco HyperX Cloud II sono dotati di una scheda audio USB e sono dotati di un cavo corto con uscita da 3,5 mm. La scheda audio ha un cavo molto più lungo rispetto ad altre cuffie e ha anche un terminale USB. Entrambi sono rivestiti con un panno protettivo. La band e le coppe sono ricoperte da un materiale in pelle molto piacevole al tatto. Sono comodi e leggeri, quindi sono adatti per lunghe sessioni di gioco.

Queste cuffie da gioco hanno un microfono rimovibile integrato nella tazza sinistra e hanno un tappo di gomma per nascondere lo spazio che appare quando il microfono viene rimosso. Il design, inoltre, ricorda più un paio di caschi di media qualità che un prodotto per i giocatori. Sono ben costruiti e resistenti. Vengono in metallo / nero, rosso / nero e rosa con colori bianchi. Oltre alla scheda audio USB e al microfono, l’azienda aggiunge una robusta borsa da trasporto in nylon, grande abbastanza per contenere tutti gli accessori. L’acquisto include anche un secondo paio di pad realizzati con un materiale più leggero e aperto.

Suono

Cuffie 7.1 surround virtuali, ovvero, mescolano i canali sinistro e destro delle cuffie per produrre un effetto avvolgente.
Tuttavia, come nella maggior parte delle cuffie da gioco di fascia media, il suono surround è virtuale poiché fino ad ora non è possibile ottenere un suono surround da soli due trasduttori. L’effetto raggiunge, tuttavia, una gamma dinamica di suono espanso. Ciò non significa che la qualità dell’audio sia cattiva, tanto meno, perché hanno una grande potenza e un suono molto dettagliato a tutte le frequenze. L’HyperX Cloud II amplifica i toni alti e bassi che riescono ad esaltare il suono di esplosioni e colpi, e le sue prestazioni in questa sezione sono ideali per i giocatori.

Queste cuffie da gioco possono essere utilizzate comodamente, rimuovendo il microfono, con qualsiasi dispositivo mobile. Lo abbiamo testato ascoltando diverse canzoni. Le cuffie si comportano molto bene. Quando si utilizza il volume massimo non percepiamo distorsioni apprezzabili. Come per i videogiochi, i caschi preferiscono i toni bassi e alti sul supporto, sebbene siano chiaramente visibili. In generale, la qualità del suono è molto buona per ascoltare musica.

Connettività

Il modulo audio USB fornito con l’auricolare da gioco offre una porta USB per collegare le cuffie, i singoli controlli del volume per le cuffie e il microfono, un interruttore per silenziare il suono e un pulsante che attiva il suono surround 7.1. . Queste cuffie da gioco 7.1 possono essere utilizzate con qualsiasi dispositivo dotato di un’uscita da 3,5 mm, compresa la PlayStation 4 e Xbox One, attraverso l’uscita delle cuffie. Per l’utilizzo su PC si consiglia di utilizzare l’adattatore USB della scheda audio. Serve come un convertitore analogico digitale (DAC) e abilita il suono surround, oltre a consentire alla scheda USB di gestire tutta l’elaborazione audio.

Conclusione

The Cloud II sono buone cuffie con un microfono. Si comportano bene, sia suonando che ascoltando musica. Il microfono può essere rimovibile, quindi può essere utilizzato con qualsiasi dispositivo senza problemi. Riteniamo che siano alcuni dei migliori caschi cablati per i giocatori.

14.Draco HS880

Draco HS880 cuffie gaming
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PC / Mac, PlayStaion e Xbox One (con adattatore).
  • Connettività: cavo
  • Batteria: –

Design

I caschi da gioco Draco HS880 sono dotati di due trasduttori da 40 mm progettati appositamente per giocare. Sono leggeri e comodi. Il design è semplice rispetto ad altre cuffie da gioco e la costruzione è resistente nonostante il suo peso leggero. dispongono anche di un microfono staccabile per ogni utente che ha bisogno di un paio di caschi di qualità a prezzi accessibili e buoni, l’HS880 Draco sono una scelta eccellente, forse le migliori cuffie da gioco over-ear di valore.

La qualità costruttiva del modello Draco è paragonabile a quella delle cuffie da gioco che costano più del doppio del suo prezzo. Sono fatti di plastica con coperture in gommapiuma e hanno un design over ear. Sono abbastanza comodi da poter essere usati in lunghe sessioni.

Suono

Dopo aver provato queste cuffie con il microfono su The Witcher: Wild Hunt su un PC, siamo rimasti sorpresi dalla qualità del suono. È stereo, ma ogni canale proietta una mappa che viene percepita in modo molto chiaro. La qualità diminuisce leggermente rispetto ai toni bassi, anche se non è fastidioso quando si suona. In generale, le cuffie Draco PC riproducono l’audio dei giochi in modo molto chiaro e fedele.

Ogni suono dell’intero spettro sonoro è molto distinguibile. Non abbiamo percepito distorsioni, anche in volumi elevati, il che è sorprendente per un auricolare da gioco di questo prezzo. Il modello Draco HS880 funziona abbastanza bene anche quando si suona la musica, anche se sono progettati come caschi per i giocatori. Ciò ha a che fare con l’adeguata capacità dei trasduttori di trasmettere un suono relativamente piatto e chiaro.

La qualità del microfono Boom non è buona come quella delle cuffie. Sono progettati per catturare le parole delle chat e raggiungere il loro scopo. In generale, il microfono deve essere posizionato ad una distanza specifica dalla bocca in modo che il microfono non trascini il rumore dello spazio, come il vento, la respirazione, ecc …

Connettività

Il cavo Draco HS880 è diviso in due punti: verde e giallo, per collegare l’audio delle cuffie e del microfono a un PC. Se vuoi usarlo su altre console, d’altra parte, avrai bisogno di un adattatore comunemente chiamato a 4 poli, per convertire entrambi i connettori in uno solo. Sono facili da ottenere e molto economici, quindi non è un problema serio, anche se è alquanto deludente che l’azienda non ne abbia incluso uno nel pacchetto. Abbiamo provato i caschi con un microfono su PS4 con uno di questi adattatori e ha funzionato senza problemi.

Conclusione

Queste cuffie con microfono sono leggere e comode. Funzionano anche molto bene quando si gioca su un PC.
Il suono è bilanciato e suona bene su altre console come la PS4 o Xbox One con l’aiuto di adattatori.
Sono disponibili per un prezzo di circa € 40.
Per noi è la scelta migliore tra le cuffie gaming economiche over-ear.

15.Razer Hammerhead Pro V2

Razer-Hammerhead-Pro-V2
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PC / Mac, smartphone iOS e Android.
  • Connettività: cavo
  • Batteria: –

Design

Il Razer Hammerhead Pro V2 mantiene lo stesso corpo in alluminio del modello originale, che conferisce un carattere durevole a questi caschi dei giocatori. Razer si è sbarazzato del motto “For Gamers, by Gamers” che era nei caschi della V1 e lo ha sostituito con il logo dell’azienda. Intorno al logo, all’esterno delle tazze, il V2 ha un anello per rendere più facile afferrare le cuffie. Nel tentativo di rendere i caschi adatti ad ogni giocatore, Razor fornisce quattro diverse misure di cuscini per le coppe.

Tra le cose che cambiano rispetto al modello precedente c’è il cavo. Hammerhead Pro V2 è dotato di cavo piatto e anti-groviglio. Il nuovo modello sembra più resistente rispetto al suo predecessore. Inoltre, l’azienda aggiunge una custodia protettiva per trasportare l’auricolare per microfono Razor. Sotto la tazza giusta troveremo un microfono e controlli che funzionano con Android e iOS. Gli utenti Android non avranno tutti i controlli che hanno gli utenti iOS. Ad esempio, gli utenti Android non saranno in grado di saltare la canzone premendo tre volte sul controllo.

Suono

Le cuffie gaming Hammerhead Pro V2 sono versatili. Sono progettate per funzionare bene sia per i videogiochi che per i lettori musicali.
Le cuffie Hammerhead Pro V2 hanno un sound design di fabbrica che favorisce il basso. Mentre per i nostri gusti sono molto importanti nel mix, ma partecipiamo a un suono meno colorato, gli appassionati di generi come il rap e l’elettronica li apprezzeranno. Ma se sei un fan del rock, della musica classica o country, ti pentirai che il basso soffoca un po ‘i toni medi delle voci. Per i giochi, tuttavia, funzionano perfettamente, anche se crediamo che ci siano opzioni migliori sul mercato in termini di qualità del suono.

Per contro, possiamo dire che Hammerhead Pro V2 non isola correttamente il suono. Quando li usavamo di fronte a un PC, potevamo sentire il suono della tastiera sopra la musica. Questa è una brutta cosa per quegli avventurieri che hanno bisogno di un auricolare da usare durante i viaggi.

Connettività

Il microfono ha la capacità di trasmettere voci chiare per le diverse chat dei giocatori. Possiamo anche effettuare chiamate con facilità quando ci si connette a un telefono. Razer aggiunge anche un adattatore per l’uso con i computer più vecchi che dispongono di porte separate per microfoni e cuffie.

Conclusione

Con la seconda versione delle cuffie Hammerhead, Razer ha voluto costruire una cuffia capace di mettere in risalto bene sia nei giochi che durante la riproduzione musicale.
Per il prezzo al quale sono disponibili al di sotto di 80 euro, trovano una forte concorrenza nel mercato delle migliori cuffie da gioco.
Il Sennheiser, per esempio, ha un migliore isolamento e un buon equilibrio. Tuttavia, se stai cercando cuffie in-ear con bassi potenti, qualità costruttiva e funzionalità adatte ai giochi, quese cuffiei Razer sono una buona scelta.

16.Mad Catz E.S. PRO 1

Mad-Catz-E.S.-Pro-1
Caratteristiche tecniche

  • Compatibile con: PC / Mac, smartphone iOS e Android.
  • Connettività: cavo
  • Batteria: –

Design

The Mad Catz E.S. PRO 1 sono diversi da qualsiasi altra cuffia presente in questa lista.
Sono piuttosto grandi rispetto ad altri auricolari in-ear o in-ear, quindi possono essere scomodi per le persone con orecchie piccole, ma hanno un buon stile estetico. Il colore verde predomina nel design insieme ad alcuni componenti neri.

L’E.S. Pro 1 ha ganci di sicurezza per tenere le cuffie nelle orecchie. Nel casco sinistro, l’azienda integra un pulsante di disattivazione del microfono e un cursore per alzare o abbassare il volume. The Mad Catz E.S. PRO 1 viene con un caso protettivo per quando non stiamo usandoli. Il pacchetto aggiunge anche un paio di pad e ganci aggiuntivi per diversi tipi di orecchie. I caschi dei giocatori sono dotati di microfono staccabile con tecnologia di cancellazione del rumore.

Suono

Gli auricolari mic Catz E.S. PRO 1 è dotato di un grande trasduttore da 13,5 mm in ogni tazza, che fornisce un suono ampio e di buona qualità. Il basso suona un po ‘forte ma non sembra oscurare le frequenze medie e alte. Queste frequenze sono chiare, anche nei generi che hanno un sacco di bassi. Quando li abbiamo provati con la musica, le prestazioni dei caschi sono sembrate molto buone. Le voci della canzone Earth’s Grooves e Earth Wind and Fire erano sentite molto piene e la gamma di frequenze sembrava appropriata. Ogni tono è percepito chiaramente e delimitato. La qualità del microfono è notevole. Fornisce voci pulite e annulla efficacemente il rumore esterno. Possiamo persino usarlo per rispondere alle chiamate dal nostro telefono cellulare o dalle nostre conferenze, se lo desideriamo.

Connettività

The Mad Catz E.S. PRO 1 può essere utilizzato con qualsiasi dispositivo dotato di un ingresso da 3,5 mm: PC, laptop, console di gioco e può essere utilizzato anche su telefoni o tablet Android o iOS.

Cuffie gaming per meno di 50 euro

Logitech G230

Non tutti possono spendere una fortuna per un paio di cuffie gaming. Né è necessario. Con modelli come il Logitech G230 è possibile godere di una buona qualità del suono e disporre di un microfono incorporato (anche se lascia un po ‘a desiderare). Ispirate al Logitech G430, queste cuffie sono focalizzate su un pubblico più casual, che non richiede tanti extra o opzioni di personalizzazione.

La qualità del suono, tuttavia, è praticamente uguale, qualcosa di davvero notevole in una periferica così economica. Sia durante le sessioni di gioco che durante l’ascolto di musica, il suono è molto chiaro, grazie in parte al sistema di cancellazione del suono.

Creative HS-880 Draco

Un altro delle migliori opzioni per chi cerca una cuffia gaming a buon mercato sono Creative Draco HS-880, che offre un suono pulito e un design elegante e di stile (anche se può un po ‘blando per gli amanti dell’estetica Hardcore).

Viene fornito con un microfono incorporato, ma può essere facilmente rimosso. Inoltre, la qualità è sorprendente per una cuffia di questa fascia di prezzo (che è ben al di sopra di Logitech G230 Micro, per esempio), qualcosa che è apprezzato quando si gioca co-op.

Può anche essere ripiegata, occupando meno spazio. Dispone di controlli integrati nel cavo, in modo da poter modificare il volume senza interrompere i giochi. Il suono è buono, sebbene non ci si aspetti di trovare funzionalità avanzate come la creazione di profili o il suono surround. Naturalmente, se lo si utilizzerà nella console, è necessario un adattatore per collegarlo, poiché il cavo fornito in dotazione funziona solo su PC.

Turtle Beach Ear Force X12

Turtle Beach è uno dei marchi più rinomati nel settore delle cuffie gaming e il suo sigillo è solitamente sinonimo di garanzia su qualsiasi prodotto. Nella linea di modelli più convenienti, abbiamo trovato Turtle Beach Ear Force X12 per PC e Xbox (erano originariamente progettati per Xbox 360).

In generale, la qualità della costruzione è notevole e il design è attraente senza eccessi. Le fasce sono coperte da una schiuma di buona qualità, traspirante e abbastanza comoda per affrontare lunghe sessioni di gioco. Integra microfono e monitor vocale per ascoltare ciò che diciamo.

La qualità del suono è buona, anche se le orecchie più allenate noteranno una certa distorsione nelle frequenze più basse (questo è particolarmente importante nei giochi in cui la musica occupa un posto predominante). E anche se non ha il suono surround, permette un certo controllo sul basso.

Gioteck HC-4

Gioteck funzionano su quasi tutti i dispositivi e includono funzionalità che lo distinguono dal resto della concorrenza in questo segmento di prezzo. Una batteria integrata che funziona come un amplificatore opzionale e dura otto ore di gioco ininterrotto.

La fascia sinistra incorpora controlli del volume e pulsanti di accensione e spegnimento del microfono. Questo è in rotazione, quindi può essere revocato quando non lo usiamo, anche se non è possibile rimuoverlo.

Per quanto riguarda la qualità del suono, è sorprendente per cuffie gaming a meno di 50 euro. Il volume è abbastanza potente e ancor di più se attiviamo l’amplificatore. Questo è qualcosa di molto utile, soprattutto considerando che non vi è alcuna cancellazione del rumore.

Cuffie gaming per meno di 100 euro

HyperX Cloud

Kingston HyperX Cloud è una delle migliori cuffie da gaming sul mercato. Tanto che, nonostante non sia un modello premium (almeno per quanto riguarda il prezzo), è utilizzato da molti team di giocatori professionisti.

La cuffia raggiunge un perfetto equilibrio tra comfort (grazie al suo pastiglie similpelle e Velur con effetto memoria), la qualità di costruzione (il suo materiale principale è alluminio) e la riproduzione sonora con diaframmi 53 millimetri compatibile con alta fedeltà e risposta frequenza di 15Hz-25KHz.

Offre un suono chiaro e definito nei toni bassi, alti e medi. Inoltre, i bassi sono rinforzati per godersi esplosioni e altri effetti sonori nei giochi di azione. Ha anche un microfono rimovibile con cancellazione del rumore e controllo del volume online.

Logitech G430

Queste Logitech sono una delle cuffie da gioco più popolari su Amazon, accumulando oltre 500 recensioni con un punteggio medio di 4,5 su 5. La caratteristica più apprezzata è che dispone di audio surround 7.1. Qualcosa di inusuale in cuffie di questa fascia di prezzo (non meno di 60 euro), che vi permetterà di immergervi al massimo nei vostri giochi d’azione. Tuttavia, il risultato non è dei migliori. Poiché i diademi finiscono per produrre un certo effetto eco.

A parte questo, il suono fornito è accettabile, sebbene rimanga al di sotto del Cloud HyperX. Per i giochi non mancherà una qualità migliore, anche se se la utilizzerai anche per ascoltare la musica, probabilmente preferirai spendere qualche euro in più su un modello superiore.

Dove si distingue è il micro, la cui qualità è tipica di cuffie molto più costose, e nel design, leggerezza e comfort. Dimenticherai che le stai indossando.

Corsair VOID

Il Corsair VOID è un’altra valida alternativa tra 50 e 100 euro. A prima vista spicca, il design particolare dei suoi diademi, con una forma trapezoidale al posto della classica forma rotonda o ovale. Incorpora anche LED i cui colori possono essere configurati tramite software. Quindi è un modello che onora davvero l’etichetta “gaming”.

Nel suono puro, troviamo un sistema Dolby 7.1 generato dal software. Sebbene non sia troppo realistico, è una buona approssimazione all’effetto surround reale che possiamo trovare nelle cuffie più costose. Naturalmente, per apprezzare il suono potenzialmente offerto, dobbiamo adattare il software per trovare le impostazioni precise.

Le cuffie sono disponibili sia in versione wireless che via cavo, e quest’ultimo può essere USB o analogico. Pertanto, al momento dell’acquisto, è necessario prestare attenzione a quale si sceglie. La versione wireless, logicamente, è più costosa. È anche disponibile in diversi colori: giallo, bianco, nero e rosso.

SteelSeries Arctis 3

SteelSeries è un’altra delle aziende che primeggiai nel campo delle cuffie. Arctis 3 è uno dei modelli più economici, anche se non smette di essere raccomandato, poiché è compatibile con quasi tutti i dispositivi senza creare alcun tipo di problema.

Il design è adulto e discreto. Quindi non avrai problemi a tirarle fuori senza timore di attirare troppa attenzione. Sono di medie dimensioni e una fascia in sospensione si adatta perfettamente alla forma della testa, distribuendo il peso ed evitando i punti con una pressione più elevata. Il risultato? Una delle cuffie più comode che puoi trovare.

La qualità del suono non è molto indietro e offre una buona nitidezza in tutto lo spettro sonoro. Abbiamo la possibilità di configurare il software Surround 7.1 (pur non avendo il connettore USB), ma per questo dobbiamo registrarci con un account sulla pagina SteelSeries, qualcosa di piuttosto scomodo. Lo stesso vale per la cancellazione del rumore del microfono.

Cuffie gaming per meno di 200 euro

Cuffie Logitech G933 Artemis Spectrum

Queste cuffie sono tra le migliori di Logitech e anche le migliori che puoi trovare per meno di 200 euro. La sua estetica è piuttosto particolare, più simile ai caschi che un controller del traffico aereo potrebbe trasportare rispetto alle cuffie da gioco tradizionali, ma almeno lo adoriamo. E migliora solo quando entra in gioco il tuo sistema di illuminazione RGB.

Come al solito, il 7.1 è simulato dal software, ma è ancora di gran lunga superiore alla maggior parte dei suoi concorrenti. In generale, il suo suono è abbastanza bilanciato, ottenendo risultati praticamente in qualsiasi modo, anche se senza evidenziare tanto al basso o all’altezza come con altri modelli.

È disponibile in due versioni: via cavo o wireless. Quest’ultima versione, inoltre, è dotata di connessioni analogiche per usarlo anche con cavo, quindi può essere utilizzato con quasi tutti i dispositivi.

Razer ManO’war

Per chi è alla ricerca di buone cuffie wireless, Razer ManO’war è una delle migliori opzioni sul mercato.

Ha una portata di 12 metri, che può essere estesa fino a 14 metri con un extender USB incluso. La batteria dura 14 ore di gioco ininterrotto prima di caricarla.

Usa materiali abbastanza solidi, sebbene siano piuttosto pesanti e voluminosi. Nonostante questo, la schiuma delle fasce, rivestita in pelle di alta qualità, è abbastanza confortevole anche nelle sessioni di gioco più lunghe. Inoltre, viene fornito con un sistema di illuminazione LED personalizzabile.

Supporta Virtual Surround 7.1 e fornisce il suo miglior suono al basso, quindi se sei un fan degli sparatutto, ti divertirai davvero con questi caschi. Tuttavia, si comporta anche bene con toni più acuti e con la musica.

Sennheiser GAME ONE

Sennheiser è stato per anni un grande nome nel mercato dell’audio, e non senza ragione. Sebbene la sua principale nicchia sia l’industria della musica e degli audiovisivi, ha anche nel suo catalogo i caschi focalizzati sui giochi, come questi Game One.

L’audio durante la riproduzione di giochi e musica o film è piuttosto buono, pulito e senza distorsioni anche a volume elevato. Sicuramente non il migliore della classe per nessuno di questi usi in particolare, ma se vuoi un prodotto versatile che puoi sfruttare per tutto, queste cuffie sono una delle migliori opzioni.

Non invano, Sennheiser è anche responsabile della fornitura delle apparecchiature audio con cui viene registrato l’audio di molti videogiochi, quindi qualcosa deve sapere sull’argomento.

Ovviamente, non dispone di Virtual Surround 7.1 e le possibilità di regolare il suono secondo il nostro capriccio sono inesistenti. Sebbene, come abbiamo già detto, il suono sia di per sé di buona qualità, sì che alcune opzioni mancano per mezzo del software.

Il microfono è anche di grande qualità, il meglio che si può trovare in questa gamma, anche se non ha opzioni per regolare il suo suono.

Esteticamente sono molto attraenti e sono anche molto comodi.

SteelSeries Arctis 7

SteelSeries Arctis 7 combina un suono stellare, una tecnologia wireless di prima classe e un comfort che poche cuffie possono eguagliare.

Questo modello è l’unico della serie Arctis (Arctis 3, Arctis 5 e Arctis 7) che è wireless, essendo questa la principale differenza rispetto ai suoi fratelli più piccoli, anche se non l’unico. Anche il design e la qualità della costruzione sono stati migliorati, con più elementi in metallo rispetto alle lapidi in plastica e più robuste.

Il comfort è uno dei suoi punti di forza, grazie in gran parte alla fascia, realizzata nello stesso materiale delle lenti degli occhiali da sci.

Per quanto riguarda il suono, è brillante, anche se se ti aspetti effetti striduli o rumorosi, che ti scuoteranno durante esplosioni e sparatorie durante le tue sessioni di gioco, potresti essere un po ‘deluso. Al contrario, SteelSeries cerca l’equilibrio, la chiarezza, la chiarezza e la precisione di un suono più neutro e realistico.

Incorpora la cuffia DTS: X sistema audio surround e ha innumerevoli opzioni di equalizzazione attraverso il software SteelSeries Engine 3.

Cuffie gaming per oltre 200 euro

Astro Gaming A50

Forse, le migliori cuffie da gioco wireless che si possono trovare nel segmento premium. L’Astro A50 migliorerà la tua esperienza in qualsiasi gioco, fornendo una sensazione coinvolgente del più realistico: bassi profondi e potenti, toni medi ricchi e dettagliati, suono multidirezionale …

Il suo design ha un tocco futuristico o industriale che lo rende molto attraente, senza raggiungere l’istrionismo di altri marchi. Inoltre, ha una natura modulare, grazie alla quale è possibile acquistare nuove parti e sostituirle con quelle originali (come fasce o archetto). Queste parti intercambiabili non si differenziano solo nel design, ma anche nei materiali. In questo modo, possiamo stare con i peluche che vengono forniti di serie o procurarci delle copertine in ecopelle, se preferiamo quella stoffa.

I caschi sono dotati di una base che funge da caricatore, supporto, trasmettitore e display informativo: le spie LED indicano il livello della batteria e se il Dolby 7.1 è attivato o disattivato. Senza dubbio è uno dei suoi grandi successi, anche se devi prenotare uno spazio per questo accessorio sulla tua scrivania.

Se lo si utilizzerà per la console, è necessario scegliere la versione per Xbox One o per PS4. Se è per PC, ne varrà la pena entrambi (puoi scegliere semplicemente quello di cui ti piacciono di più i colori).

SteelSeries Siberia 800

La SteelSeries Siberia 800 è, insieme all’Astro Gaming A50, un’altra delle migliori opzioni per i giocatori disposti a pagare più di 200 euro per le cuffie wireless.

A differenza del suo principale rivale, ha un design molto più discreto. Probabilmente con queste cuffie saresti disposto ad uscire senza essere considerato un’extraterrestre.

L’archetto di sinistra nasconde un microfono retrattile. Mentre sulla destra è posizionato un quadrante per controllare il volume, il pulsante di accensione e il silenziamento per il microfono e due connettori jack. D’altra parte, un trasmettitore con schermo OLED ti consente di giocare con alcuni controlli direttamente da qui, senza dover ricorrere a nessun software per eseguire l’equalizzazione.

Queste cuffie gaming wireless forniscono un suono sorprendente, che funzionano in qualsiasi genere di videogiochi e anche nell’ascolto di film. Sia la voce dei personaggi e gli effetti speciali come esplosioni o sparatorie, persino i passi sottili dei nostri nemici dietro di noi, suonano in modo chiaro e definito senza nemmeno dover modificare le impostazioni preimpostate.

Funziona con i dispositivi più popolari, anche se a volte il processo per configurarli può essere un po ‘tortuoso, e possiamo finire a dipendere da molti cavi diversi.

Se si desidera avere anche il supporto per Bluetooth, è possibile scegliere SteelSeries Siberia 840, che, a parte quello aggiunto, è praticamente lo stesso modello.

Razer Thresher Ultimate

Il nuovo modello di Razer promette di dare filo da torcere alla gamma alta delle cuffie per i giocatori. E’ un prodotto con molti punti di forza: ottima qualità del suono, comfort, buona autonomia della batteria (16 ore), audio surround avvolgente e facile da configurare …

Con i giochi e la musica, raggiunge la chiarezza e un livello di dettaglio difficile da battere. Suona molto bene nello spettro ma senza rinunciare a bassi profondi e potenti. Anche il micro (retrattile) ha una qualità eccellente, quindi i nostri partner di gioco possono sentire forte e chiaro.

Tuttavia, non è perfetto. Non ha un connettore da 3,5 mm da utilizzare con il cavo, le sue opzioni di personalizzazione sono alquanto scarse e alcune parti sembrano un po’ fragili.

Come con Astro A50 e SteelSeries Siberia 800, Razer fornisce un trasmettitore base che funge anche da caricatore e supporto per riporre le cuffie quando non le usiamo.

In conclusione

The Mad Catz E.S. PRO 1 sono una coppia di cuffie in-ear o intraurali unici nel loro stile.
Hanno un microfono rimovibile e sono dotati di trasduttori doppi di 13,5 mm, abbastanza grandi per le dimensioni delle cuffie.
Che si tratti di giocare sul PC o di parlare con qualcuno al telefono, Mad Catz E.S Pro1 è tra le migliori cuffie economiche  sul mercato.

error: Content is protected !!