Dyson Supersonic

Se sei arrivato qui, è perché vuoi sapere come è davvero questo Dyson Supersonic.  Tutti ne parlano noi lo abbiamo testato per settimane. In questo articolo lo confronteremo con un normale asciugacapelli. Oltre ad un’analisi esauriente ed approfondita di questo pezzo di design fiore all’occhiello Dyson, vedremo se alla fine vale  davvero la pena acquistare Dyson Supersonic.

Introduzione a Dyson Supersonic

Se hai i capelli lunghi, nessuno meglio di te sa quanto tempo e fatica occorre per asciugarli. Forse apprezzerai questo nuovo spettacolare asciugacapelli, che oltre ad avere un design esclusivo promette di asciugare i capelli più velocemente e meglio di un qualsiasi altro phon tradizionale. In questa recensione vedremo se è vero.

Il marchio Dyson è famoso per i suoi aspirapolvere ciclonici senza filo, che sono una vera meraviglia dell’ingegneria, perché riescono ad isolare le particelle di polvere con il solo spostamento dell’aria. Beh, il marchio ha sfruttato tutte le sue competenze sull’aria per fare un asciugacapelli unico e spettacolare.
Infatti l’asciugacapelli Dyson Supersonic utilizza la stessa tecnologia digitale degli aspirapolvere, riuscendo a metterla in un piccolo dispositivo, dal design leggero e futuristico.

L’asciugacapelli Dyson Supersonic ha un prezzo di 400 euro. Una spesa che, come il nuovissimo Dyson AirWrap, non è alla portata di tutti. Ma vale la pena pagare un prezzo così elevato? Qual è la differenza tra un normale phon e il Dyson Supersonic?
Stiamo per rispondere a queste domande e ai dubbi che probabilmente nutri da tempo. Continua a leggere.

dyson supersonic

Dyson Supersonic vs normale asciugacapelli

Il phon più venduto di Amazon è il Philips ThermoProtect Ionic 2200W. Questo ha un prezzo di 24 euro, mentre il Dyson Supersonic, abbiamo detto è possibile acquistarlo per 400 euro. Vale la pena pagare 376 euro in più per il Dyson Supersonic? Che cosa ha questo asciugacapelli che lo rende così speciale? Lo confronteremo con l’asciugacapelli Philips per vedere le sue caratteristiche uniche.

Design Dyson Supersonic vs asciugacapelli convenzionale

I materiali con i quali è costruito il Dyson Supersonic sono di livello superiore. Realizzato con una lega di metallo che non si surriscalda , neanche quando si ha il phon alla massima potenza. Questo è qualcosa che i normali phon non possono vantare.
Il design senza ventola, con il naso e il motore molto più piccoli del manico, è qualcosa di spettacolare e pratico. Il fatto che Dyson Supersonic abbia il motore nell’impugnatura rende più agevole l’utilizzo dell’asciugacapeli.

Poiché il peso del Dyson Supersonic è distribuito meglio. La maggior parte del peso si concentra sulla mano in cui viene tenuto, mentre in un normale essiccatore il peso cade sul dorso, il che richiede maggiore sforzo nel tenerlo in mano.

Le dimensioni dell’asciugacapelli Dyson Supersonic sono 245 x 78 x 97 mm. e ha un peso di 618 g. L’asciugacapelli Philips ThermoProtect ha dimensioni di 310 x 110 x 230 x mm e un peso di 925 g. Come si potrà notre è molto più grande , pesa 300 grammi in più e soprattutto ha il peso distribuito in maniera non ottimale.

Controllo della temperatura Dyson Supersonic rispetto ad un phon convenzionale

Dyson Supersonic ha un termometro dinamico che regola la temperatura dell’aria nello stesso istante in cui esce dal phon. Questo significa che è in grado di diffondere il calore istantaneamente. Non è necessario attendere nemmeno un millisecondo perché l’aria esca calda.
Mentre in un phon tradizionale come il Philips ThermoProtect è necessario qualche istante affinché l’aria si scaldi a poco a poco. Inoltre, questo controllo preciso della temperatura evita che i capelli si possano bruciare.

Motore, alimentazione e consumo Dyson Supersonic vs asciugacapelli convenzionale

Il motore dell’asciugacapelli Dyson Supersonic lavora a 110000 giri al minuto, mentre un phon convenzionale come il Philips ThermoProtect raggiunge al massimo 30.000 giri al minuto. Questo insieme al miglior controllo della temperatura rende l’asciugatura dei capelli più rapida ed efficiente.
Il motore del Dyson Supersonic ha una potenza di 1600w e genera un flusso d’aria di 41 litri al secondo, mentre il ThermoProtect Philips ha una potenza di 2200w per un flusso d’aria molto inferiore. Quindi l’asciugacapelli Dyson consuma molto meno e genera molto più aria. La conseguenza logica è un risparmio nei consumi elettrici. Oltre a spendere meno, i tempi per asciugare i capelli saranno nettamente inferiori.
Ad avvalorare questa tesi , abbiamo svolto un test, ecco i risultati.

Test di asciugatura con Dyson Supersonic vs asciugacapelli convenzionale

Abbiamo provato ad asciugare i capelli con il Dyson Supersonic, e poi con un phon classico tipo Phillips ThermoProtect , vediamo qual è stato il risultato:
Con l’essiccatore Dyson occorrono in media 5 minuti e 23 secondi per asciugare i capelli lunghi. Mentre con un asciugacapelli tradizionale occorrono 6 minuti e 13 secondi. In totale l’asciugacapelli Dyson è 41 secondi più veloce di un normale dispositivo per asciugare i capelli lunghi.

Inoltre, in tutti i test è stato riscontrato che l’asciugacapelli Dyson Supersonic lascia i capelli più morbidi rispetto a ThermoProtect di Philips, quindi non solo è più veloce ma anche un lavoro migliore, quindi possiamo sicuramente dire che il Dyson Supersonic è migliore di un essiccatoio tradizionale.

Questo miglioramento del Dyson Supersonic potrebbe derivare dal suo sistema avanzato di ioni negativi, che rimuove tutta l’elettricità statica dall’aria e permette di lasciare un pelo più morbido, senza effetto crespo e con una luminosità migliore, senza dubbio questo Dyson Supersonic riesce ad eliminare meglio l’elettricità statica che un normale essiccatore.

Accessori Dyson Supersonic

Dyson Supersonic è dotato di diversi accessori come un diffusore d’aria, un concentratore d’aria e un ammorbidente. La cosa interessante è che questi accessori sono magnetici, quindi devi solo portarli alla bocca dell’asciugacapelli Dyson e rimarranno agganciati automaticamente. Di gran lunga più comodo rispetto a un normale phon.

In conclusione

Quello che ci piace dell’asciugacapelli Dyson è che si tratta di un prodotto innovativo. Gli asciugacapelli non sono stati migliorati da decenni, ma Dyson è finalmente arrivato per innovare e offrire qualcosa di diverso.  L’unico svantaggio è nel prezzo di 400 euro che sembra esorbitante. Tuttavia siamo certi che in breve tempo gli altri marchi finiranno per copiare queste idee perché sono semplicemente migliori.

Dove acquistare il Dyson Supersonic al miglior prezzo

Il modo migliore per acquistare l’asciugacapelli Dyson Supersonic al miglior prezzo è andare su Amazon, è l’unico modo per ottenere un po ‘di sconto, perché in Amazon puoi trovare l’importazione a un prezzo inferiore rispetto al negozio ufficiale di Dyson, quindi ti lasciamo con i link di acquisto.

error: Content is protected !!