Migliori ferri da stiro Philips

Sei alla ricerca del miglior ferro da stiro Philips? Scopri i risultati del test su 5 modelli di ferri da stiro Philips.

Un ferro da stiro a vapore ha un generatore interno che emette vapore facilitando la stiratura.

Il vapore viene emesso attraverso piccoli fori posizionati sulla superficie metallica della zona da stiro, detta piastra. L’obiettivo è quello di dosare la quantità di vapore in base al tipo di tessuto che si andrà a stirare.

Il vapore viene generato attraverso l’acqua contenuta in un serbatoio che si riscalda generalmente in 2/3 minuti. Molti modelli di ferri da stiro Philips offrono la possibilità di riempire il serbatoio mentre è in uso, in altri la possibilità di regolare la quantità di vapore emessa.

Se stai pensando di acquistare un ferro da stiro Philips , ma non sai quale modello è il migliore per le tue esigenze, abbiamo preparato una guida completa che ti aiuterà a risolvere tutti i tuoi dubbi.

Cosa considerare in un ferro da stiro Philips

Il criterio per la scelta di un buon ferro da stiro a vapore, passa attraverso la valutazioni di alcune caratteristiche tecniche.
Tra queste ci sono:

  • Piastra
    Ci sono diversi elementi che devono essere presi in considerazione prima di scegliere il tipo di piastra.
    Da un lato, il materiale con il quale è realizzata, che dovrà offrire una certa resistenza ai graffi.
    Deve scorrere facilmente su ogni tipo di tessuto e fornire una quantità di vapore sufficiente, per ottenere risultati soddisfacenti. Le piastre in alluminio lucido di solito non danno buoni risultati.
    Quindi dovresti puntare l’attenzione su una piastra in ceramica o in acciaio inossidabile.
    Inoltre, è importante analizzare il design della piastra. Valutare la disposizione e il numero dei fori è importante per comprendere come il ferro da stiro distribuirà il vapore.
  • Pressione del vapore
    Dovresti preferire un ferro da stiro Philips che funzioni con una pressione compresa tra 4-5 bar (erogazione continua di vapore). Anche se è vero che ci sono alcuni dispositivi con una pressione inferiore a 4 bar, meno costosi, non ci sentiamo di raccomandarli. Sarebbe utile che il ferro da stiro permettesse di regolare l’intensità o la quantità di vapore, tra 40-50 grammi al minuto.
    Il consiglio è di scegliere un modello avanzato, che abbia la funzione del colpo di vapore.
    Con circa 100 grammi al minuto di vapore extra, se non riesci a rimuovere una piega con questa funzione, non riuscirai a farlo in nessun altro modo.
  • Capacità della caldaia
    Il serbatoio dell’acqua dovrebbe avere una discreta capacità. I modelli più basici hanno solitamente una capacità di circa 300-350 ml, anche se ce ne sono alcuni che possono superare il litro. Maggiore è la capacità, più a lungo possiamo usare il vapore nella stiratura … tuttavia, renderà le dimensioni molto più grande. Quindi dobbiamo prestare particolare attenzione a questo aspetto.
  • Funzione anticalcare
    Acquista un ferro da stiro che integri la funzione anti-incrostazioni o filtri speciali. Pensa al calcare e alle impurità dell’acqua. Queste con il tempo possono danneggiare progressivamente il ferro da stiro. Con questi sistemi si possono evitare inconvenienti e prolungare la vita del ferro da stiro.
  • Selezione della temperatura
    Il selezionatore della temperatura è molto importante, poiché ci permetterà di regolare la temperatura del ferro in base al tipo di tessuto che andremo a trattare. Inoltre, la piastra dovrebbe essere in grado di distribuire uniformemente il calore lungo l’intera superficie.
  • Sistema antigoccia
    Una funzione che impedisce all’acqua di gocciolare senza vaporizzare, rovinando la stiratura. La stragrande maggioranza dei modelli lo integra già.
  • Consumo
    A causa dei costi dell’energia elettrica, è importante scegliere un ferro da stiro a vapore che consumi il meno possibile. Per soddisfare questa esigenza, alcuni modelli Philips integrano funzionalità che ne limitano il consumo energetico.
  • Funzione di spegnimento automatico
    Questa funzione spegne il ferro automaticamente quando non lo usiamo per un determinato periodo. Questa funzione non solo aiuta a contenere il consumo energetico, ma ridurrà anche la possibilità di incidenti.
  • Protezione contro il surriscaldamento
    Dovremmo scegliere un ferro da stiro che preveda la funzione di protezione contro il surriscaldamento. In questo modo il dispositivo resta acceso fino al raggiungimento della temperatura selezionata, e quindi procederà alla disconnessione. Questo di solito è indicato da una luce a led rossa, che diventa verde quando avrà raggiunto la temperatura impostata. Tuttavia ci sono anche alcuni modelli che non hanno disconnessione automatica. In particolare quelli che vengono utilizzati nel cucito professionale. Una disconnessione continua, può essere piuttosto problematico a seconda dell’uso che ne viene fatto. D’altra parte, ci sono modelli molto moderni che incorporano anche un display digitale dal quale è possibile controllare le opzioni in un modo molto semplice. Ad esempio, la temperatura che si è raggiunta o la modalità di vapore che si sta utilizzando in quel momento.
  • Manutenzione del ferro e sistema di pulizia
    Fin qui abbiamo visto le caratteristiche tecniche alle quali prestare attenzione quando si valuta l’acquisto di un ferro da stiro a vapore. Tuttavia non tutto dovrebbe riguardare le sue caratteristiche tecniche.
    Se scegliamo un modello complicato da pulire, probabilmente finiremo per pentircene.
    La stragrande maggioranza dei modelli di ferro da stiro Philips può essere utilizzata senza problemi con l’acqua del rubinetto (non è più necessario utilizzare acqua distillata); Tuttavia, dovremmo verificare che sia integrato un sistema anti-calcare. Diversamente, queste particelle si accumulano all’interno fino a raggiungere un momento in cui i condotti di vapore saranno ostruiti, e nei casi più gravi renderlo completamente inutilizzabile. Ti consigliamo di scegliere un modello di ferro a vapore con funzione autopulente. Questo consiste nell’emissione di un potente getto d’aria attraverso i condotti che espellono il vapore. Questo non è raccomandato su un indumento, ma per eliminare i resti di particelle e sporco che potrebbero essersi accumulati.È importante eseguire questa pulizia continuamente, specialmente se viene usata spesso. Inoltre, alcuni produttori completano il sistema di pulizia con le seguenti tecnologie:
    · Sistema AntiCalc: un sistema che aiuta a ridurre la durezza dell’acqua, prevenendo l’accumulo di residui.
    · Calc’n’Clean: la camera di vapore verrà gradualmente riempita di acqua, ma prima di procedere all’emissione della stessa, verrà eseguito un trattamento di risciacquo. L’obiettivo è agire contro le particelle di gas che potrebbero essere presenti nel serbatoio.
    · 4AntiCalc: questo sistema è il più completo, ma rende i ferri a vapore che lo integrano tendenzialmente più costosi degli altri. Combina sia la funzione di autopulizia, con il risciacquo della camera di vapore e, in aggiunta, hanno un filtro anticalcare e un liquido decalcificante.
  • Peso
    Sebbene il peso non dovrebbe influire sulle prestazioni, di certo ne influenzerà il comfort dell’utente che lo utilizza.
    Se scegli un modello di ferro a vapore molto pesante, può essere una sfida stirare per lunghi periodi.
    La verità è che probabilmente a questo punto non avremo problemi; le opinioni sui modelli di piastre a vapore attuali del mercato ci indicano che ogni volta diventano più leggeri … anche se questo non toglie che diamo un’occhiata al loro peso in anticipo, per ogni evenienza.
  • Ergonomia
    Quando parliamo di ergonomia, ci riferiamo alla facilità d’uso: dobbiamo scegliere un ferro che si adatta alla nostra mano, quindi dovremmo scegliere uno che ha una maniglia ergonomica.
    A questo punto, troviamo una tecnologia molto avanzata conosciuta come il sistema Autolift; nel momento in cui tocchiamo la maniglia, il ferro si attiverà, scenderà automaticamente sul tessuto da stirare e, quando lo rilasciamo, sale, evitando il rischio di incidenti.
  • Prezzi dei ferri da stiro Philips
    Possiamo trovarli da 60 a 100 €  più o in meno, quindi dovremo confrontare i modelli per vedere a cosa siamo più interessati.

Tipi di ferri da stiro

Troviamo due tipi di grandi dimensioni: il vapore elettrico o i centri di stiratura / piastre di caldaia.

  • Ferri da stiro a vapore
    Questi ferri da stiro sono le più comuni e, in qualche misura, le più facili da usare. Possiamo scegliere di stirare solo con il calore o con il vapore erogato attraverso fori disposti sulla piastra.
    Li possiamo trovare in diverse forme e dimensioni, oltre a diversi programmi. Ce ne sono anche alcuni con misure molto piccole, perfette essere trasportati e portati in viaggio
  • Ferri da stiro verticali
    All’interno di questa categoria troviamo un tipo di ferro che è considerato completamente rivoluzionario. È un tipo di ferro da stiro che ci aiuta a stirare un vasto assortimento di capi e tessuti con la caratteristica che non avremo bisogno di essere nella posizione di un asse da stiro. Dobbiamo solo appendere l’indumento e passare il ferro sulla superficie di esso. Grazie alla forza del vapore lo faremo entrare nelle fibre del tessuto facendole rimanere completamente lisce. Con questo sistema possiamo risparmiare un sacco di tempo e denaro (dal momento che non sarà necessario portarli in tintoria), oltre a raggiungere risultati imbattibili. L’unico problema con questo tipo di ferro è che il suo prezzo non è troppo economico; quindi, se stiamo cercando un ferro economico, queste probabilmente non sono le migliori opzioni.
  • Ferri da stiro con caldaia
    Infine, abbiamo l’opzione del ferro da stiro con caldaia che ottiene un risultato molto più professionale, ma sono anche molto più costosi. Quindi sono solitamente raccomandati per chi ha grandi quantità di capi da stirare.
    La caratteristica principale di questo tipo di ferro da stiro è che hanno un serbatoio dell’acqua non integrato, ma si adatta ulteriormente e si unisce alla piastra stessa utilizzando un tubo.

I migliori ferri da stiro a vapore Philips

1.Philips Azur Performer GC3811/70

Se vogliamo ottenere una buona stiratura in un tempo breve, la scelta cade su un prodotto ad alta potenza che racchiude grandi prestazioni. Azur Performer GC3811 / 70 è dotato di 2400 W. La generazione di calore è praticamente immediata e potente, offrendo i migliori risultati su tutti i tipi di capi e tessuti.

Dispone di un innovativo sistema di controllo automatico del vapore e della temperatura, che garantisce la quantità necessaria di flusso di vapore per ogni indumento con una velocità del vapore continuo fino a 40 g / min. Devi solo selezionare la giusta temperatura per il capo e il sistema imposterà il flusso di vapore ideale.
Inoltre, genera colpi di vapore fino a 160 g / min per eliminare pieghe difficili o eseguire una stiratura verticale efficace su capi delicati, cappotti o tende.

La piastra SteamGlide Plus scivola facilmente, rendendo la stiratura facile e veloce. Inoltre, la distribuzione dei fori sulla piastra genera un’erogazione omogenea del vapore e rende la stiratura più efficace. Possiede un sistema antigoccia per evitare di bagnare inutilmente i capi.

La struttura della piastra include anche una punta di tripla precisione. Il suo design a punta consente di accedere a zone molto strette.
Per una maggiore facilità d’uso, il ferro da stiro Azur Performer GC3811 / 70 ha una apertura laterale per facilitare il riempimento e lo svuotamento dell’acqua, con una capacità fino a 300 ml. Allo stesso tempo, il suo peso moderato di 1,42 kg rende questo ferro da stiro facile da manipolare, sollevare o mantenere l’attrezzatura verticale.

Per la manutenzione e pulizia, ha un sistema anticalcare a doppia azione, che utilizza compresse anti-calcare che impediscono l’accumulo di minerali e sostanze che influenzano la qualità della stiratura e riducono la durata del ferro.

Vantaggi

  • Molto comodo da usare.
  • Elimina tutti i tipi di pieghe.
  • Riscalda velocemente.
  • Ha un serbatoio di grande capacità.
  • Ha un buon colpo di vapore.
  • La piastra scivola facilmente.
  • Ottimo rapporto qualità / prezzo.

Svantaggi

  • Alcuni lo considerano un po ‘pesante.
  • Consuma grandi quantità di acqua quando viene utilizzato in modalità vapore.
  • La posizione del selettore della temperatura non offre una buona visibilità dei livelli.

2.Philips EasySpeed Plus GC2040/70

Continuiamo con un modello molto popolare, il ferro da stiro Philips EasySpeed Plus GC2040 / 70. Questo ferro offre prestazioni potenti grazie ai suoi 2100 W che consentono un rapido riscaldamento della piastra e una generazione di vapore continua.

L’elevata potenza genera un flusso continuo di vapore fino a 30 g / min con un colpo di vapore di 100 g. Un flusso abbastanza alto da eliminare, con pochi tocchi, pieghe pronunciate su qualsiasi tipo di tessuto. Inoltre, facilita la stiratura verticale, ideale per quei capi che dovrebbero essere appesi.

Per una stiratura efficiente, è richiesto non solo un flusso di vapore elevato, ma anche una piastra di buona qualità, che consenta uno scorrimento fluido e veloce sugli indumenti.
EasySpeed Plus GC2040 / 70 ha una piastra con rivestimento antiaderente che impedisce l’attrito, in modo da eseguire una stiratura più rapida senza rischi di danneggiare i vestiti.

La piastra ha anche una punta di precisione tripla che rende più facile stirare le zone più difficili come pieghe, bottoni o colletti della camicia. Inoltre, l’uscita del vapore viene creata in modo che sia uniformemente distribuita sui tessuti.

In generale, è un ferro da stiro facile da usare, il suo deposito di 270 ml ti permetterà di stirare continuamente per un po ‘. Allo stesso tempo, il suo peso di soli 1,3 kg riduce la fatica, soprattutto quando si stirano grandi volumi di indumenti.

Il sistema di manutenzione, contempla la funzione Calc Clean che elimina i sali accumulati nel dispositivo. Quindi puoi sentirti libero di usare l’acqua del rubinetto, a patto che tu pulisca regolarmente la plancia.

Vantaggi

  • È leggero
  • Si scalda velocemente
  • Ha un buon colpo di vapore
  • La suola è facile da pulire
  • Il foro del serbatoio dell’acqua è grande e consente il riempimento molto facilmente
  • Buon rapporto qualità-prezzo

Svantaggi

  • Alcuni ritengono che il serbatoio dell’acqua sia qualcosa di piccolo
  • Alcuni commentano che il cavo è un po ‘rigido e talvolta è un po’ corto
  • Molti dicono che a volte la suola non scivola bene e si attacca ai vestiti, specialmente quando si lavora con il flusso di vapore massimo

3.Philips Azur Performer Plus GC4527/00

Sotto un design più elegante e innovativo, Philips ha creato il ferro da stiro Azur Performer Plus GC4527 / 00, una macchina da 2600 W che offre prestazioni superiori rispetto ai modelli precedenti.

Questo ferro genera un flusso continuo di vapore fino a 50 g / min e una potente corsa del vapore di 220 g, con questa prestazione si ottiene una stiratura ottimale in un tempo molto più breve e con meno sforzo. Diventa anche l’attrezzatura ideale per la stiratura verticale.

Ha un grande deposito di 300 ml per darti una maggiore autonomia di lavoro. Inoltre, ha un ottimo rapporto peso / potenza, il suo peso ottimale di 1,52 kg consente di avere un controllo preciso sull’attrezzatura.

Il suo uso è molto semplice, ha un selettore di temperatura a seconda del tipo di tessuto, quindi ti consigliamo di ordinare i vestiti prima di stirare per evitare così tanti cambi di funzione. Quando si imposta la temperatura, si noterà che il flusso di vapore cambia automaticamente, consentendo una produzione ottimale per ogni tipo di tessuto.

Ha una piastra realizzata con tecnologia T-ionicGlide, cioè con rivestimento in ossido di titanio, un materiale con elevata resistenza agli urti e ai graffi, fattori che influenzano notevolmente le prestazioni della suola. Allo stesso modo, è dotato di un triplo puntale di precisione che fornisce una maggiore portata su aree di difficile accesso.

Il ferro da stiro a vapore Azur Performer Plus è dotato di un serbatoio incorporato in cui si accumulano i sali minerali dell’acqua, impedendo loro di contaminare il vapore o danneggiare l’attrezzatura. Inoltre, è inclusa una funzione di pulizia automatica che elimina la rugosità del sistema. Questi elementi, evitano ostruzioni nell’uscita del vapore o un flusso di vapore contaminato, quindi non ti devi preoccupare di macchiare o sporcare i vestiti durante la stiratura.

Inoltre, questo modello include lo spegnimento automatico, un sistema di sicurezza che lascia l’apparecchiatura fuori servizio se non viene utilizzata. In caso di lasciare la suola in posizione orizzontale, si disattiverà in 30 secondi, per evitare di bruciare indumenti o la tavola da stiro, invece in posizione verticale, consente un tempo di riposo fino a 8 minuti.

Vantaggi

  • Scivola facilmente
  • Ha un potente colpo di vapore
  • Ha spegnimento automatico
  • Molto comodo da usare
  • Riscalda velocemente
  • Deposito di buona capacità e molto facile da ricaricare
  • Rapporto qualità / prezzo di successo

Svantaggi

  • Diversi utenti ritengono che il cavo abbia una dimensione leggermente regolata.
  • È un po ‘pesante.
  • Non include un bicchiere per ricaricare il serbatoio dell’acqua.
  • Alcune persone pensano che il pulsante di battito del vapore sia sbagliato, è possibile che lo si attivi senza volerlo.

4.Philips Azur Performer Plus GC4516/20

Infine, vogliamo mostrarvi il ferro a vapore Azur Performer Plus GC4516 / 20, una potente macchina da 2400 W con generazione di vapore costante fino a 45 g / min, in modo che l’eliminazione delle rughe sia più rapida ed efficiente.

Per una maggiore efficacia, ha la suola SteamGlide Plus, che offre una scivolata più veloce su qualsiasi tipo di tessuto e una distribuzione ottimale del vapore. Inoltre, ha un sistema di controllo automatico del vapore, evitando inutili sprechi di acqua o abuso di vapore, soprattutto quando si tratta di tessuti delicati.
Ha anche una potente corsa del vapore di 190 g / min per compiti più impegnativi, come vestiti molto rugosi o tessuti molto spessi. Questa funzione ti consentirà anche di eseguire la stiratura in verticale con ottime finiture.

Come non poteva mancare, Azur Performer Plus GC4516 / 20 ha una grande precisione grazie alla forma del suo tip, che lo rende ideale per stirare le pieghe o intorno ai bottoni. Inoltre, il suo peso ottimale di 1,52 Kg ti permetterà di avere una migliore maneggevolezza dell’attrezzatura, in modo da poter stirare con maggiore comfort e controllo.

Ha un serbatoio d’acqua da 300 ml, per darti una grande autonomia di lavoro. Inoltre, ha un deposito di calcare, in cui i sali minerali dell’acqua si accumulano gradualmente, che saranno completamente eliminati dal sistema, quando si esegue la funzione Calc Clean.

Inoltre, esegue una pulizia automatica che elimina completamente il sale rimanente che potrebbe rimanere attaccato alla suola. Questo assicura una stiratura pulita in ogni momento.

Vantaggi

  • Prodotto robusto di buona qualità
  • La suola scivola facilmente
  • Buon sistema anticalcare
  • Il serbatoio dell’acqua ha una bocca larga per riempirlo con facilità
  • Riscalda velocemente
  • Svantaggi

  • Prodotto robusto di buona qualità
  • La suola scivola facilmente
  • Buon sistema anticalcare
  • Il serbatoio dell’acqua ha una bocca larga per riempirlo con facilità
  • Riscalda velocemente

5.Philips GC4526/20

La mia caratteristica preferita per questo ferro per la casa è l’opzione che controlla automaticamente il vapore. Grazie a questo, come utente, puoi permetterti di dimenticare di selezionare la quantità di vapore necessaria per quel capo, sia per comodità che per ignoranza. Basta selezionare la giusta temperatura per i vestiti e il ferro fa il resto del lavoro.

Per garantire la sicurezza di ogni membro della famiglia, ma soprattutto del più piccolo e più curioso, questo ferro ha un sistema di spegnimento automatico che cessa il suo funzionamento e la sua potenza quando viene rilevato che non è stato usato per molto tempo , o che è rovesciato. Questo è stato molto utile per me, perché posso lasciare il ferro a casa senza paura che uno dei miei piccoli bambini lo tocchi.

Vantaggi

  • Contribuisce a una facile decalcificazione
  • Ha una potenza di 2600 watt
  • Il controllo automatico del vapore facilita la stiratura

Svantaggi

  • Il serbatoio ha una capacità di 300 ml
error: Content is protected !!