Migliori misura distanza laser

Il misura distanza laser consente di calcolare le distanze in modo semplice e preciso, evitando di passare ore e ore a misurare le superfici.
Il classico metro a nastro diventerà obsoleto, così come l’uso della matita e della carta millimetrata che hai sempre usato per posizionare quei battiscopa nella sala da pranzo!

Per coloro che sono alla ricerca di una misurazione efficiente e accurata con il minimo sforzo, comprare un misuratore laser, è perfetto.

Che si tratti di lavorare a casa con il corrimano, i telai delle scale e le porte larghe o alte, o se si tratti di un uso più professionale per piani e prospetti, il misuratore distanza laser è un dispositivo indispensabile …per tutti, professionisti e hobbisti. Con la nostra guida, ti aiutiamo a scegliere il distanziometro laser più adatto alle tue esigenze. Nella prima parte analizziamo brevemente le principali caratteristiche che contraddistinguono questi dispositivi per avere un’idea più chiara su come funzionano. Successivamente, puoi trovare la revisione di alcuni misura distanza laser che abbiamo selezionato, considerandoli i migliori in termini di funzioni e prezzo di vendita.
misura distanza laser

Guida all’acquisto per un misura distanza laser

Ci sono molti aspetti che determinano la scelta di un misura distanza laser.
Le dimensioni, l’accuratezza delle misurazioni e le funzionalità giocano un ruolo centrale. Ma procediamo con ordine.

Dimensioni

Il primo fattore da tenere in considerazione quando si sceglie il misuratore laser è la dimensione del dipositivo. Dunque la dimensione, il peso e lo schermo. Questi aspetti sono molto importanti perché determinano l’usabilità del dispositivo. Qualità fondamentale per un misura distanza laser.
Vediamo nel dettaglio come valutare questi tre elementi.

Dimensione del dispositivo

Un distanziometro laser è progettato per essere un dispositivo tascabile, utilizzabile sia in ambito professionale, per l’architettura, il design, la costruzione e gli appassionati del fai-da-te. Dato che si tratta di un dispositivo portatile, le sue dimensioni sono un elemento importante da tenere in considerazione. Più piccole sono le dimensioni, più semplice sarà utilizzare il dispositivo durante la misurazione.

La lunghezza ideale di un misura distanza laser è tra 12 e 16 cm, mentre la larghezza non deve superare i 7 cm. In generale, la dimensione consigliata da noi è quella che consente di tenere il misuratore laser comodamente nel palmo di una mano. In questo modo sarà più facile tenerlo fermo per una misurazione più accurata.

Peso

Il peso rientra nei parametri da valutare prima di effettuare l’acquisto. Anche per questo elemento la regola è che minore è il suo peso, maggiore è la maneggevolezza e la facilità d’uso del dispositivo.

Come indicazione generale, il peso di un misuratore laser non deve superare i 500 g. Tuttavia, sul mercato esistono molti prodotti più leggeri, con un peso inferiore a 100 g.
A questo riguardo va detto, che un dispositivo più leggero non è necessariamente il più efficiente.
In questo senso, il nostro consiglio è di prendere in considerazione il peso nella valutazione complessiva, mettendolo in relazione agli altri fattori.

Dimensioni dello schermo

Il display del distanziometro laser è un elemento molto importante e influisce anche esso sulla facilità d’uso del dispositivo.

Molti dei misura distanza laser disponibili sul mercato consentono diversi tipi di calcoli. Per questo motivo è assolutamente essenziale poter leggere con semplicità i risultati ottenuti. Solitamente, i produttori non forniscono dimensioni accurate dello schermo. Tuttavia è possibile regolarsi facilmente osservando le foto del prodotto presenti quasi sempre sulla confezione.

Un schermo ampio retroilluminato renderà più semplice la comprensione dei valori registrati dal dispositivo consentendo di sfruttare il dispositivo in ambienti diversi, anche quelli più bui.

Precisione delle misurazioni

Come già menzionato nel paragrafo precedente, il fattore di precisione è un elemento molto importante da valutare quando si sceglie un misuratore laser. La precisione delle misurazioni, la massima distanza raggiungibile e la possibilità di utilizzare il dispositivo in ambienti diversi sono caratteristiche essenziali per un prodotto di buona qualità. Diamo un’occhiata in dettaglio agli aspetti fondamentali di questi tre elementi.

Precisione delle misure

In un misuratore di distanza laser, la precisione è forse la caratteristica più importante, poiché è l’aspetto che determina la qualità delle misurazioni. Il termine accuratezza si riferisce al margine di errore che si può trovare in una misurazione. Se in passato era impossibile trovare misuratori laser a prezzi ragionevoli con un margine di errore accettabile, oggi sul mercato esistono diversi prodotti che combinano risparmio e qualità , fornendo misurazioni molto accurate.

La maggior parte dei dispositivi sul mercato ha un campo di precisione compreso tra ± 3 mm e ± 2 mm. Questo significa che il valore indicato dal misuratore può essere di circa 2 mm più alto o più basso. Tuttavia, ci sono un certo numero di marchi leader che sono riusciti a diminuire il margine di errore nei loro dispositivi a ± 1 mm. Questi misuratori laser, sebbene più costosi, sono particolarmente raccomandati per coloro che necessitano di un prodotto per uso professionale.

Distanza massima

La distanza massima che può essere calcolata è un’altro aspetto importante nella scelta di un misura distanza laser.
A riguardo ci sono notevoli differenze tra i prodotti rispetto a questo fattore.

Generalmente la distanza massima raggiungibile e la distanza minima, sono indicate sotto lo schermo.
Dai dispositivi con una distanza massima di 20 metri a dispositivi che calcolano distanze fino a 250 metri.

Un grande divario.!! Tuttavia, è importante ricordare che non tutti hanno bisogno di misurare grandi distanze.
Ad esempio, chi ha bisogno di un prodotto fai-da-te per l’uso in un normale appartamento non dovrà considerare la distanza massima come elemento fondamentale. Per coloro che devono acquistare un misuratore laser per uso professionale, si consiglia di valutare attentamente questo aspetto, al fine di ottimizzare i costi ed evitare prodotti poco versatili.

Ambienti di utilizzo

La possibilità di utilizzare il misuratore laser in diversi ambienti rappresenta certamente un valore aggiunto, che deve essere attentamente valutato in base alle proprie esigenze. Oltre agli ambienti interni, molti misura distanza laser possono essere utilizzati all’aperto, in modalità notturna, sotto la pioggia, se sono impermeabili all’acqua o in ambienti polverosi. Tutti elementi utili per chi deve lavorare in cantieri o in situazioni di disagio.

Funzioni del misura distanza laser

Il fattore funzionale è cruciale quando si sceglie un misuratore laser. La maggior parte di questi dispositivi non solo è in grado di misurare la distanza tra un punto ed un’altro, ma anche la misurazione di un’area, un volume …
Molti dispositivi sono inoltre dotati della funzione di calcolo dell’angolo di inclinazione e dell’ampiezza, lo spegnimento automatico e la connettività Bluetooth.
Prodotti complessi e preziosi, quindi, in grado di calcolare più valori.

Vediamo in modo specifico quali sono le diverse funzioni aggiuntive che possono essere trovate in un misuratore laser e quali sono la loro utilità.

Area e volume

Misurare l’area di una superficie o il volume di una stanza è piuttosto laborioso. Un misuratore laser ti consentirà di automatizzare completamente questo processo, risparmiando tempo e fatica. Per eseguire questi calcoli sarà sufficiente misurare le distanze di lunghezza, altezza e larghezza (ad esempio di una stanza) e il misuratore laser restituirà immediatamente il valore desiderato.

La presenza di questa funzione è essenziale per chi lavora nel settore dell’edilizia o per chi deve effettuare grandi lavori di ristrutturazione. Allo stesso tempo è utile anche per chi usa il laser per il fai da te. Quindi , il nostro consiglio è di acquistare un prodotto che consenta di eseguire almeno questi calcoli aggiuntivi.

Funzioni pitagoriche

Questa funzione aggiuntiva consente di calcolare la misurazione di un elemento dalle distanze di tre punti diversi. Questo può essere utile per calcolare con precisione e immediatamente la dimensione di un oggetto che è difficile da raggiungere, come un davanzale o un balcone.
Anche questo calcolo viene eseguito automaticamente dal dispositivo: seleziona la funzione pitagorica, calcola le distanze di tre diversi punti disposti nell’elemento da misurare (come un triangolo immaginario basato sull’elemento da misurare) e in pochi secondi viene restituito il risultato esatto. La funzione di Pitagora è molto importante per coloro che devono fare un uso professionale del dispositivo, mentre può essere superfluo per uso hobbistico.

Memoria

L’acquisto di un dispositivo con memoria, che consente di salvare le misurazioni effettuate, è sicuramente una buona idea, indipendentemente dall’uso che si desidera fare del misuratore laser. Infatti, questa funzione è molto utile perché consente di mantenere i valori misurati in ordine ed evitare la trascrizione continua delle diverse distanze in quaderni o fogli di carta. Dopo aver salvato le misurazioni, puoi utilizzare i dati per eseguire altre attività, in modo da poter organizzare al meglio il tuo lavoro.

Altre funzioni aggiuntive

Dispositivi più professionali possono essere dotati di funzioni aggiuntive per eseguire nuovi calcoli e operazioni matematiche. Per esempio, possiamo trovare calibri laser per determinare la larghezza degli angoli, il grado di inclinazione di un piano, le dimensioni della facciata di un edificio, equivalenza con altre unità di misura esterni o altezza di elementi difficili da misurare come gli alberi. Funzioni molto utili che alleggeriscono il lavoro da svolgere.

Nei dispositivi di ultima generazione è anche possibile trovare la funzione di connettività Bluetooth, che consente di collegare il misuratore a un dispositivo mobile e gestire i valori rilevati tramite una comoda applicazione.

Ultimo ma non meno importante, la funzione di spegnimento automatico.

In generale, si può affermare che queste funzioni aggiuntive influenzano sia la qualità del prodotto che il suo prezzo. Così i dispositivi più semplici avranno un costo medio-basso, mentre i dispositivi multifunzione saranno sicuramente più costosi.

Il nostro consiglio è di valutare il fattore di funzione in base alle vostre esigenze, in modo da poter scegliere un misuratore di distanza laser di qualità e allo stesso tempo adatto al suo utilizzo.

Alimentazione elettrica

L’alimentazione è certamente un elemento importante da valutare quando si sceglie il misuratore laser, anche se in realtà non ci sono molte differenze tra i modelli.

Troviamo principalmente due tipi di alimentazione: a batteria ricaricabile o a batteria usa e getta.

Il primo tipo di batteria ricaricabile, da un lato, consente di risparmiare sull’acquisto periodico di batterie, dall’altro la necessità di ricaricare il dispositivo può influire sul tempo di lavoro.

D’altra parte, i distanziometri laser che funzionano con batterie usa e getta offrono maggiore sicurezza, dal momento che le batterie possono essere sostituite in qualsiasi momento. Va detto, però che comportano costi aggiuntivi ( acquisto periodico di nuove batterie ) e un impatto ambientale importante.

In generale, è abbastanza difficile trovare misuratori laser alimentati da batterie ricaricabili: la maggior parte di quelli presenti sul mercato appartengono a una fascia di prezzo elevata, che oscilla tra 700 e 1200 euro.

Accessori

Quando si acquista un distanziometro laser, di solito vengono forniti accessori aggiuntivi di serie. La presenza o meno di quest’ultimi è, a nostro avviso, l’ultimo fattore importante per guidare la scelta del prodotto da acquistare. Gli accessori più comunemente forniti sono: le batterie, il cinturino da polso e la custodia protettiva.

È anche molto importante assicurarsi che un manuale di istruzioni sia incluso nella tua lingua madre: specialmente per i contatori laser multifunzione, è assolutamente essenziale avere una guida che spieghi come eseguire i diversi tipi di calcoli.

Migliori marchi

Il marchio del misuratore laser rappresenta un elemento da prendere in considerazione nella scelta del prodotto da acquistare, ma non è un fattore che può essere associato alla qualità.

Come per tutti i settori, anche tra i misura distanza laser troviamo marchi leader, contraddistinti dalla loro professionalità e attenzione ai dettagli. Leica, Bosch e Stanley sono i produttori più famosi di misuratori laser. Tutti e tre offrono prodotti di diverse fasce di prezzo con diversi tipi di funzionalità per soddisfare le esigenze e utilizzi diversi.

Tuttavia, è ancora possibile trovare misuratori laser di qualità prodotti da altri marchi meno noti. Quindi rispetto al fattore marca, il nostro consiglio è quello di non essere troppo condizionati dai marchi, ma di giudicare il prodotto sulla base di le sue caratteristiche reali.

Tuttavia, a parità di prezzo e con le stesse funzioni, è sempre preferibile scegliere i marchi di apparecchiature più noti, che di solito forniscono un servizio clienti migliore.

Leica Disto 2

misura distanza laser leica

La nostra valutazione positiva della Leica Disto X310 è confermata in gran parte dagli utenti che hanno già acquistato questo strumento. I consumatori sono molto soddisfatti delle prestazioni di questo misuratore laser e ne mettono in evidenza la qualità e l’efficienza.

Gli aspetti preferiti di questo prodotto sono la multifunzionalità, l’accuratezza fornita durante la misurazione.

L’unico difetto riscontrato dagli utenti è legato alle dimensioni ridotte, che in determinate condizioni potrebbero limitare la stabilità del misuratore e quindi influire sul fattore di precisione.

In generale, questo prodotto è altamente raccomandato per tutti gli usi ed è considerato dai consumatori uno dei migliori della sua classe.

Leica Disto D1

misura distanza laser leica

La valutazione finale dei clienti Amazon per la Leica Disto D1 è piuttosto elevata.

In primo luogo, abbiamo apprezzato in particolare le dimensioni molto ridotte del dispositivo e la sua leggerezza: questi due aspetti rendono il dispositivo molto facile da maneggiare e versatile, una caratteristica importante in un misuratore laser.

Un altro aspetto che consideriamo molto soddisfacente è fattore di precisione: anche se ci sono dispositivi sul mercato raggiungendo un massimo distanza molto maggiore ed eseguire misure con un margine minore di errore, riteniamo che nel complesso il DISTO Leica D110 è, seguendo il valore- prezzo, un prodotto eccellente da utilizzare sia in ambienti professionali che domestici.

A conferma di ciò, è sufficiente considerare che questo misuratore laser si adatta bene a diversi ambienti, la sua impermeabilità e resistenza all’impatto rappresentano anche un significativo valore aggiunto.

Infine, gli accessori sono anche soddisfacenti e adatti al prezzo del prodotto.

L’unico aspetto negativo possibile che abbiamo trovato è il fattore funzione: la possibilità di calcolare solo l’area e il volume potrebbe rappresentare un limite per coloro che hanno bisogno di effettuare misurazioni più complesse.

In conclusione, raccomandiamo questo misuratore laser sia per uso professionale che domestico, anche se per alcuni professionisti questo prodotto potrebbe essere troppo basico quindi inadatto.

Suaoki S9

misura distanza laser suaoki s9

Il Suaoki S9 ha opinioni piuttosto positive, ed è uno dei misura distanza laser più venduti su Amazon.

Le piccole dimensioni e il peso sono alcuni degli aspetti che apprezziamo di più: queste caratteristiche strutturali consentono un alto livello di manovrabilità e rendono il dispositivo pratico e tascabile.

Un altro elemento positivo da evidenziare è la possibilità di utilizzare il dispositivo in diversi ambienti di lavoro: all’aperto, al chiuso, in presenza di polvere o pioggia.

Anche l’energia della batteria usa e getta e gli accessori sono abbastanza soddisfacenti.

Per quanto riguarda gli aspetti negativi, segnaliamo l’assenza di funzioni aggiuntive speciali e la memoria interna con una capacità di archiviazione leggermente inferiore alla media.

In conclusione, si può dire che questo misuratore laser è un buon prodotto, versatile ed efficiente.

Data la distanza massima che può essere calcolata non troppo a lungo, raccomandiamo l’acquisto di questo dispositivo per chi è alla ricerca di un modello da sfruttare soprattutto in ambienti chiusi e non ha particolari requisiti in merito alle funzioni.

Non lo consigliamo a professionisti che lavorano molto duramente all’aperto e hanno bisogno di un misuratore estremamente accurato, anche in condizioni ambientali difficili.

Aoafun AFAT010

misuratore di distanza laser aoafunLe dimensioni compatte e il peso ridotto rendono questo modello adatto per un facile trasporto. Il grande schermo facilita anche la lettura delle misure.

Per regolare le diverse funzioni ci sono diversi pulsanti e lo schermo è retroilluminato, che ti permetterà di consultare i dati anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Anche dal punto di vista dell’efficienza, questo prodotto è molto interessante: la precisione delle misure è di +/- 1,5 mm, mentre la distanza massima calcolata è di 60 metri.

Questi dati consentono di ottenere misure accurate sia all’interno che all’esterno.

Oltre al calcolo della distanza, questo strumento consente di ottenere le misure di area e volume, e ha anche una funzione pitagorica e una funzione di sottrazione / addizione.

L’attrezzatura accessoria è piuttosto piccola, risultando nel difetto principale che abbiamo identificato.

Tuttavia, data la fascia di prezzo bassa, l’assenza di componenti aggiuntivi non è particolarmente rilevante.

In conclusione, raccomandiamo l’acquisto di questo misuratore laser per chi cerca un prodotto economico ma efficiente, mentre non lo consigliamo a chi vuole un misuratore semi-professionale.

Bosch GLM 100 C

misura distanza bosch glm 100 cIl GLM 100 C Meter Bosch è un prodotto altamente raccomandato per tutte le categorie di utenti.

Gli aspetti più interessanti sono indubbiamente la sua multifunzionalità, la possibilità di collegare il contatore ai dispositivi mobili tramite Bluetooth e la possibilità di utilizzarlo in diversi ambienti e in condizioni esterne avverse come l’oscurità o la pioggia.

Anche la presenza di una memoria interna in cui archiviare fino a 50 misurazioni è sicuramente un elemento positivo che facilita il lavoro di professionisti e non solo.

Siamo rimasti molto colpiti dall’accumulo di batterie ricaricabili, il che significa che non ci sono costi aggiuntivi e grande autonomia. Tuttavia, quest’ultimo aspetto potrebbe essere considerato un difetto da qualcuno perché la necessità di ricaricare la batteria rende necessario smettere di lavorare e attendere.

In conclusione, consigliamo questo misuratore laser sia a chi ha bisogno di usarlo professionalmente sia a chi lo vuole utilizzare a casa, mentre scoraggiamo chi deve affrontare lunghe sessioni di lavoro in ambienti esterni dove non è possibile ricaricare il dispositivo.

Bosch DEL 40

Il primo modello a fare un posto nella nostra lista appartiene al marchio Bosch, uno dei leader nella produzione di utensili, e anche il più economico degli stessi, con un prezzo che normalmente è di circa 75 euro.

Ha un design robusto e una protezione dalla polvere e dagli spruzzi d’acqua, il che lo rende lo strumento ideale per il lavoro negli ambienti di costruzione. Nelle sue caratteristiche tecniche principali troviamo un diodo laser 635 nm <1 mW, campo di misura interno 0,05 – 40 m, precisione di misurazione ± 1 5 mm (0,3 – 30 m) e un tempo di misurazione <0, 5 s.

Compatto e maneggevole, le sue dimensioni sono 5,8 x 10 x 3,2 cm e il peso approssimativo è di 600 g. Per facilitare la presa ha un design ergonomico e softgrip. Inoltre, aggiungendo alle sue caratteristiche di comfort, l’acquisto includerà una custodia / custodia. Misure lineari, quadrate e volumetriche a portata di mano.
Verifica il prezzo su Amazon

DeWalt DW03050-XJ

misuratore distanza laser dewaltL’unico posto sulla lista che appartiene al marchio DeWalt è per questo modello, anche uno dei più economici, robusti e progettati per resistere a condizioni estreme, cadute e urti sul posto di lavoro.

Tra le funzioni tradizionali ci sono letture lineari del contatore, calcoli di metri quadrati o calcoli di metri cubi. È inoltre possibile aggiungere o sottrarre letture e calcolare le distanze in sistema metrico o imperiale, in quanto si adatta all’utente.

Ha una portata fino a 50 me il misuratore di distanza avrà una precisione di precisione non superiore a +/- 1,5 mm.

Le sue dimensioni sono 40,5 x 17,6 x 20,2 cm e il peso approssimativo è di 300 g per questo modello estremamente compatto ed efficiente che dispone di uno schermo retroilluminato e di pulsanti grandi e facili da capire per un uso intuitivo. Lo strumento ha una base piatta e quadrata che offre una maggiore stabilità e aiuta a evitare di misurare con errori.

L’acquisto includerà anche le due batterie alcaline AAA per il funzionamento iniziale e una comoda custodia per il trasporto che può essere posizionata sulla cintura.

Bosch GLM 80

misuratore laser boschBosch appare per la seconda volta nell’elenco al numero cinque per portare un altro modello in questo caso dalla linea GML.

Il GML 80 è un misuratore laser altamente funzionale con sensore di inclinazione integrato a 360 °. L’innovazione raggiunge il massimo in questo modello che ha uno schermo retroilluminato e rotante, che ci consentirà di leggere correttamente le misure indipendentemente dalla posizione dello strumento.

Ha il salvataggio automatico degli ultimi 20 valori di misura e una costante e può essere ricaricato tramite la connessione micro USB. Questo ci porta a parlare di uno degli aspetti migliori di questo strumento: la batteria al litio.

Sebbene possa funzionare anche con 2 batterie AAA, la batteria al litio ci consentirà di effettuare fino a 25.000 misurazioni individuali per carica e il caricabatterie è ovviamente incluso nell’acquisto.

Le sue dimensioni sono 3 x 5,1 x 11,1 cm e il peso approssimativo è di 140 g per questo modello che ha anche una comoda funzione timer per la misurazione accurata da posizioni difficili e compatibile per l’uso con la guida Bosch R60 . L’acquisto include anche una custodia protettiva.

Bosch PLR 50

misura distanza laser boschPrima di passare alla prossima marca includeremo un modello Bosch di ultima generazione, appartenente alla linea PLR.

Il misuratore laser PLR 50 consente non solo le tradizionali misurazioni semplici di lunghezze, superfici e volumi, ma anche misure indirette di lunghezze e misure dal bordo anteriore o posteriore. Ha anche un perno di arresto per misurare da angoli e angoli.

Ha un diodo laser da 635 nm, campo di misura da 0,05 ma 50 m e una precisione di misurazione di 2,0 mm. Il tempo medio di misurazione è 0,5 s e il massimo è 4 s.

Le sue dimensioni sono 31 x 18,2 x 7,5 cm e il peso è di 180 g, un altro dei modelli leggeri di Bosch che puoi portare in tasca quasi senza accorgertene. Il PLR 50 esegue il calcolo, il volume, l’addizione e la sottrazione della superficie e include la funzione di Pitagora.

L’acquisto include 4 batterie AAA necessarie per il suo funzionamento (sebbene abbia anche una batteria alcalina) e una custodia per la protezione e il trasporto.

Leica Disto X310

metrolaser leicaLe ultime tre posizioni  appartengono al marchio Leica, uno dei leader nella produzione di misura distanza laser. I modelli più costosi e di altissima qualità sono qui e abbiamo iniziato con il Disto X310 che solitamente può essere acquistato ad un prezzo di circa 150 euro.

Ha un corpo robusto, altamente resistente, protetto per resistere alle cadute. È inoltre ideale per l’uso nel campo dei lavori di costruzione, poiché l’alloggiamento e la tastiera sono sigillati contro polvere e acqua, il che consente di pulire lo strumento sotto l’acqua corrente senza alcun problema. Ha una precisione di misurazione di ± 1,0 mm, una gamma da 0,5 a 120 me uno schermo con retroilluminazione per un facile utilizzo in qualsiasi ambiente.

Le sue dimensioni sono 12,2 x 3,1 x 5,5 cm e il peso approssimativo è di 150 g. Contiene una batteria alcalina e funziona anche con 2 batterie AAA che garantiscono fino a 5.000 misurazioni.

Per un maggiore comfort, Disto X310 include la filettatura che consente di posizionarla su un treppiede standard e l’acquisto include una copertura per maggiore protezione e trasporto.

Leica Disto D510

misura distanza laserIl Disto D510, un altro modello del misuratore laser Leica e un altro dei misuratori laser altamente alleati con la tecnologia.

Il Disto D510 può essere utilizzato in combinazione con l’applicazione Disto (ovviamente scaricabile gratuitamente) che consente all’utente di creare schizzi o fotografie chiari e comprensibili che possono essere ridimensionati con precisione. La sua precisione di misurazione è di ± 1,0 mm, la gamma va da 0,5 a 200 me può funzionare con unità di misura quali: m, ft, in, e d.

Le sue dimensioni sono 14,4 x 5,8 x 2,9 cm e il peso approssimativo è di 150 g per questo modello che ci permetterà di misurare angoli e anche distanze orizzontali in modo preciso anche in condizioni di luce sfavorevoli.

Come gli altri modelli Leica, include la filettatura che consentirà di posizionarla su un treppiede standard e Bluetooth SMART.

Leica Disto D810

misura distanze laserLeica Disto 810, è un misura distanza laser professionale.

Include un ampio touch screen per un funzionamento rapido e intuitivo e un rapido accesso a tutte le funzioni.

In modalità tastiera, è possibile collegare il touch D810 al PC e inviare i valori di misurazione a qualsiasi programma.

La funzione più innovativa rimane comunque la fotocamera, che può essere utilizzata per creare immagini o screenshot per la registrazione. La sua precisione di misurazione è di ± 1,0 mm, la gamma va da 0,5 a 200 me può funzionare con unità di misura quali: m, ft, in, e d.

Le sue dimensioni sono 16,5 x 6,5 x 3 cm e il peso approssimativo è di 250 grammi per questo modello che ha una batteria agli ioni di litio che offre un’autonomia di almeno 4 ore se è in uso costante.

È possibile eseguire il trasferimento dei dati e ricaricare la batteria del misuratore laser attraverso le porte USB e, come Disto D510, dispone di Bluetooth SMART. Inoltre: il classico filo per il posizionamento del misuratore su un treppiede tradizionale.

10 cose che può fare un misura distanza laser

Come abbiamo visto, i misuratori di distanza laser stanno sostituendo il metro a nastro quando si tratta di misurazioni interne ed esterne. È uno strumento di misurazione molto preciso e affidabile, che offre numerosi vantaggi rispetto al metro a nastro. Ma quali sono le 10 cose più notevoli di questa nuova tecnologia? Lo vedremo qui sotto.

1. Precisione dei misuratori di distanza laser

I modelli più semplici hanno la capacità di misurare con un errore massimo di 3 millimetri ogni 15 metri e alcuni modelli professionali ottengono una precisione ancora maggiore, con un errore di 1,5 millimetri ogni 100 metri.

Ciò offre un grande vantaggio ai misuratori di distanza laser rispetto all’uso del metro a nastro, il cui livello di errore è molto più alto se prendiamo in considerazione gli spostamenti involontari del nastro, l’instabilità che soffre, le torsioni e così via.

2. Lo scopo è molto più grande

I distanziometri laser hanno una gamma massima di distanze che parte da 15 metri nei modelli più basilari, raggiungendo fino a 100 metri in modelli più professionali.

I nastri metrici di solito hanno una bobina di non più di 20 metri; anche se ci sono rotoli di 100 metri o più, questi sono molto costosi, rari e a causa della dilatazione termica del materiale con cui sono fabbricati, maggiore è la dimensione, minore è la precisione.

3. Le misure posso essere prese a distanza

Con un metro a nastro è necessario tenere la fine del nastro in una posizione fissa e srotolarla, attraversando fisicamente l’intero spazio da misurare.

Con i misuratori dii distanza laser non è necessario, dal momento che è sufficiente puntare il laser da una delle estremità dell’oggetto da misurare per ottenere istantaneamente il valore della misura.

4. Le misurazioni sono offerte in tempo reale

Quasi tutti i misuratori laser mostrano le misurazioni in tempo reale sui loro schermi. In questo modo è possibile eseguire facilmente lavori altrimenti ingombranti: spostamento di una partizione, un mobile, un quadro e così via. Quando si sposta l’oggetto, la distanza rilevata dal misuratore laser cambia, consentendo di apportare piccole correzioni fino a quando l’oggetto non viene posizionato nella posizione desiderata.

5. In pollici, piedi, metri e centimetri

I nastri metrici hanno una o due unità di misurazione, che di solito sono pollici e centimetri. I distanziometri laser consentono di passare rapidamente da un’unità all’altra e all’interno dello stesso sistema, da un multiplo all’altro.

6. Misurare facilmente altezze e profondità

Uno dei compiti più difficili da ottenere con un metro a nastro è la misurazione della profondità di un pozzo o l’altezza di un tetto rispetto al pavimento.

Nel primo caso, tradizionalmente, un filo a piombo viene annodato alla fine del nastro e calato fino a che non poggi sul fondo. Tuttavia questo metodo non era del tutto preciso.

Per misurare l’altezza di un soffitto, si doveva salire, tenere la punta del nastro lì e scendere nuovamente per portare il cilindro al pavimento, e solo allora misurato. Naturalmente, la misura non era esatta neanche in questo caso.

Con i distanziometri laser è sufficiente puntare il raggio verso il fondo del pozzo o verso il soffitto per ottenere istantaneamente una misurazione accurata al millimetro.

7. Ottenere le misure indirettamente

Con un misura distanza laser è possibile ottenere misurazioni indirettamente, se non si ha accesso alle estremità dell’oggetto da misurare.

Ad esempio, se vogliamo misurare la larghezza di un muro, possiamo prima misurare la distanza ad angolo retto rispetto al bordo della parete sinistra e quindi, con un angolo, misurare la distanza dal bordo del muro a destra. In questo modo abbiamo un cateto, l’ipotenusa e un angolo di 90 ° di un triangolo rettangolo. Con la semplice applicazione delle regole della trigonometria possiamo facilmente calcolare la misura del muro rimanente:

(misura 3) ² = (misura 1) ² + (misura 2) ²

Allo stesso modo dell’esercizio precedente, se ciò di cui abbiamo bisogno è l’angolo, sarà sufficiente eseguire la stessa misurazione di prima e calcolare il coseno:

cos α = misura 2 / misura 1

8. Misurare i perimetri

La maggior parte dei misuratori di distanza laser include una funzione di autosum, molto utile per quando è necessario calcolare il perimetro di un’area per eseguire alcune attività come il cablaggio totale di un campo o il posizionamento di un tubo che deve passare attraverso lungo diverse pareti adiacenti.

9. Misura lunghe distanze

Come abbiamo visto prima, i misuratori di distanza laser hanno una lunga portata. E’ possibile sfruttare questo vantaggio per misurare lunghe distanze che altrimenti richiederebbero l’uso sequenziale del nastro.

Con un misuratore di distanza laser di tipo professionale è possibile misurare un terreno in soli quattro passaggi. Misurare anche l’altezza di un edificio (come abbiamo visto in precedenza, con il metodo delle misure indirette) o addirittura calcolare la distanza tra due muri di distanza senza doverli avvicinare.

10. Salvare le misurazioni in memoria

misuratori di distanza laser

Questa è forse una delle caratteristiche più desiderabili, dal momento che non è più necessario prendere un annotatore per prendere nota di ogni misura. Basta archiviarli nella memoria del dispositivo e quindi rivederli una volta sul desktop.

error: Content is protected !!