Samsung Gear Sport

In questo articolo abbiamo raccolto e analizzato la nostra esperienza sul Samsung Gear Sport. Recensione approfondita su uno dei migliori Smartwatch attualmente disponibile sul mercato.

Il Samsung Gear Sport ha uno schermo circolare AMOLED da 1,2 “sempre acceso, una batteria con una autonomia di tutto rispetto e una resistenza all’acqua fino a 50 metri. A differenza di altri smartwatch sul mercato, Samsung utilizza il proprio sistema operativo Tizen, invece di Android Wear.

Il suo aspetto è più informale rispetto Gear S3 , il che rafforza l’orientamento verso utenti sportivi. Il Samsung Gear Sport è ufficialmente in vendita ad un prezzo che si aggira intorno a  € 319.

Samsung è stato uno dei primi produttori a scommettere sul mondo degli smartwatch, quando nessuno sapeva ancora bene come avrebbe potuto utilizzare questi dispositivi.
Nel corso del tempo, la maggior parte dei produttori di smartwach hanno concentrato gli sforzi nel dotare i dispositivi di funzioni relative alla salute. Dunque, non sorprende che l’ultima versione di Samsung sia Gear Sport, un orologio intelligente incentrato sullo sport.

Design

L’aspetto di Samsung Gear Sport non è lontano dai modelli Gear S3 Frontier e Classic. Una buona notizia perché entrambi i dispositivi erano i più attraenti del mercato.

Il nuovo orologio Samsung mantiene lo stesso design circolare che possiamo trovare negli orologi convenzionali, non smart. Ha una ghiera girevole che consente di gestire comodamente l’interfaccia.

La cassa dell’orologio è composta da due pezzi. La base ha una forma quasi quadrata e, sopra di essa, si trova lo schermo circolare con la ghiera girevole. Quando si gira la ghiera, sentiamo piccoli “clic” mentre le opzioni sullo schermo cambiano.

Samsung commercializza solo una variante della dimensione dell’orologio. va detto che l’azienda ha ridotto le dimensioni e il peso rispetto al modello dell’anno precedente.

Mentre Gear S3 è piuttosto ingombrante, Gear Sport ha una dimensione più contenuta. Inoltre, il suo peso è stato ridotto, il che contribuisce a renderlo più comodo da indossare. Anche lo spessore di Gear Sport è stato ridotto, quindi ora è meno probabile che si impigli nella manica della maglia.

Samsung Gear Sport è costruito in acciaio inossidabile ed è disponibile in due finiture: blu o nero. Secondo l’azienda, il colore nero è un “design senza tempo per passare inosservato” mentre il colore blu è rivolto a “quegli utenti che vogliono attirare l’attenzione”.

Il modello che abbiamo analizzato è quello blu, che arriva con una tonalità blu più scura nella cassa dell’orologio e un colore blu più luminoso e sorprendente nel cinturino in silicone.

Qualunque cosa tu scelga, puoi sempre cambiare aspetto selezionando una sfera diversa o cambiando il cinturino con uno nuovo. Nella confezione, viene fornito con due cinturini di diverse dimensioni.  In ogni caso è possibile ottenere nuovi cinturini sul sito Web Samsung o in qualsiasi negozio dato che è compatibile con cinturini standard da 20 mm.

L’orologio ha due pulsanti identici sul lato destro. Il pulsante in alto funge da pulsante Indietro e puoi attivare Samsung Pay se lo tieni premuto. Il pulsante sottostante funge da pulsante Start e apre anche l’elenco delle app installate. Inoltre, se si fa doppio clic su di esso, si attiva S Voice e, se si tiene premuto, accedere alle opzioni di risparmio energia.

La forma principale di gestione di Gear Sport è la sua lunetta in metallo rotante.

Mentre Apple ha optato per una corona digitale, Samsung ha preferito mantenere una cornice che ruota e consente di scorrere i vari menu e le pagine di informazioni.

In Gear S2, il fatto che la ghiera fosse completamente liscia rendeva più difficile girarlo. Nel Gear Sport, Samsung ha aggiunto alcuni denti è molto più comodo ora ruotarla. Sul retro dell’orologio troviamo un sensore di frequenza cardiaca, qualcosa di già molto comune in questo tipo di dispositivo e i meccanismi per rilasciare la cinghia.

Infine, una delle novità importanti di Gear Sport è che ora ha 5ATM di resistenza all’acqua, il che significa che è possibile utilizzarlo per nuotare mentre resiste alle immersioni fino a 50 metri. Questo pone il nuovo orologio Samsung alla pari con l’Apple Watch Series 3.

Schermo

Il Samsung Gear Sport presenta uno schermo circolare Super AMOLED con un diametro di 1,2 “, leggermente più piccolo rispetto al modello precedente. Questo schermo è protetto dai graffi grazie ad un vetro Gorilla Glass 3. Lo schermo ha una risoluzione di 360 x 360 pixel, che gli conferisce una densità di pixel di 302 ppi. Questo valore è superiore ad altri orologi intelligenti e garantisce uno schermo molto chiaro.

La matrice dello schermo AMOLED è di tipo PenTile, il che significa che i subpixel non sono posizionati in un RGB convenzionale, ma sono disposti in uno schema geometrico con dimensioni diverse. Anche se questo significa che la risoluzione effettiva è più bassa, in pratica ciò è difficilmente apprezzato grazie alla distanza alla quale solitamente guardiamo l’orologio.

Lo schermo sembra molto nitido, per merito della sua densità di pixel. I singoli pixel sono indistinguibili e gli angoli di visuale sono abbastanza ampi da essere in grado di vedere l’orologio da angoli estremi. Qualcosa di fondamentale in uno smartwatch.

Un vantaggio di Gear Sport rispetto ad altri orologi come l’Apple Watch è la modalità “orologio sempre acceso”. La funzionalità mantiene il quadrante sempre visibile, con una luminosità attenuata, mentre si indossa l’orologio. Inoltre, a differenza di altri orologi, lo schermo non è limitato alla visualizzazione di immagini in bianco e nero, ma utilizza anche il colore. Sebbene la modalità riduca l’autonomia, gli schermi AMOLED hanno il vantaggio che i pixel neri non si accendono, quindi solo i pixel illuminati consumano energia.

Per valutare la qualità dello schermo di Gear Sport abbiamo utilizzato un colorimetro X-Rite. La luminosità massima in condizioni normali è di 330 nits ma, quando l’orologio rileva che siamo sotto la luce del sole, attiva una cosiddetta modalità esterna che aumenta la luminosità fino a 550 nit. Questo valore è elevato ma non raggiunge i 1.000 lendini offerti da Apple Watch Series 3.

Lo schermo ha una temperatura di colore di 7.400 º K, il che significa che ha una certa tinta bluastra poiché è sopra il valore ideale di 6.500 ºK. La qualità dell’immagine è buona ed è in linea con quello che ti aspetteresti dagli schermi Super AMOLED. Colore nero profondo, contrasto elevato e colori vibranti.

Il Samsung Gear Sport incorpora un sensore di luminosità a forma quadrata che si trova nel diametro verticale, a metà strada tra l’estremità inferiore e il centro dello schermo. Fortunatamente, questo non significa che la superficie di visione sia ridotta perché ci sono anche dei pixel in quella zona.

È molto complicato apprezzare il sensore ad occhio nudo. È necessario illuminarlo con una luce intensa e osservare lo schermo da un angolo. La posizione del sensore sullo schermo è molto interessante in quanto evita di sacrificare parte della superficie dello schermo, come ha fatto Motorola nel Moto 360.

Il Samsung Gear Sport riconosce automaticamente il gesto del polso per accendere lo schermo completamente.  Tuttavia, di tanto in tanto lo schermo si accende accidentalmente. Se entriamo in un cinema o in un altro luogo in cui non vogliamo che l’orologio ci interrompa, possiamo attivare la modalità Non disturbare che disattiva la vibrazione e mantiene lo schermo spento.

Processore, archiviazione, connettività e batteria

Samsung Gear Sport presenta un processore dual-core Exynos 3250 Cortex-A7 a 1GHz e GPU Mali-400 MP2. Questo processore integra 768 MB di RAM e 4 GB di memoria eMMC in un incapsulamento di soli 10 mm per 10 mm.

L’orologio è accompagnato da un numero di sensori: frequenza cardiaca, accelerometro, giroscopio, sensore di luce ambientale e barometro. Il sensore di frequenza cardiaca è integrato nella parte posteriore dell’orologio. Quindi è possibile effettuare misurazioni mentre si indossa l’orologio e inviarli all’app di salute Samsung.

Samsung Gear Sport ha integrato GPS / Glonass, quindi possiamo usare l’orologio per correre e seguire i nostri percorsi senza dover portare uno smartphone. Consente inoltre alle mappe di navigazione di raggiungere la nostra destinazione con l’aiuto dell’orologio.

L’orologio è normalmente connesso al telefono tramite Bluetooth 4.2 LE (Low Energy) e ha la connettività WiFi 802.11 b / g / n. Di conseguenza può funzionare anche quando l’orologio è fuori portata del telefono,. Attenzione però, la connettività WiFi consuma più batteria. Ha anche la connettività NFC.

A differenza del modello precedente, non esiste una variante di Gear Sport con connettività cellulare. Il nuovo Samsung Gear Sport non incorpora un altoparlante ma è possibile ascoltare la musica attraverso un auricolare Bluetooth.

Il Samsung Gear Sport ha una batteria da 300 mAh, che è un aumento significativo rispetto al Gear S2 da 250 mAh, che aveva le stesse dimensioni dello schermo. Gear S3 aveva una batteria da 380 mAh ma era considerevolmente più grande.

Possiamo aspettarci un’autonomia di circa tre giorni se manteniamo disattivata l’opzione di “orologio sempre attivato” che rimane sempre illuminato, e circa due giorni se lo attiviamo. In ogni caso, l’autonomia dipende molto dall’uso che fai dell’orologio e dal numero di notifiche che ricevi.

Quando l’orologio è a riposo consuma pochissima energia. Ma quando lo schermo è acceso, il corpo vibra o l’orologio riceve notifiche, il consumo aumenta. Naturalmente, se usiamo il Bluetooth per ascoltare musica o GPS per tenere traccia dei nostri percorsi, il consumo sale alle stelle e dovremo ricaricarlo quando andiamo a dormire.

Samsung Gear Sport ha una modalità di risparmio energetico per estendere l’autonomia dell’orologio quando è quasi esaurito. Questa modalità cambia lo schermo in scala di grigi, disabilita il WiFi, riduce le prestazioni e consente solo chiamate, notifiche e messaggi.

La carica viene effettuata tramite la tecnologia wireless WPC, che consente di caricare dallo 0% al 100% in circa un’ora e mezza. Questa volta avrebbe potuto essere più breve se Samsung avesse optato per un metodo di connessione cablata tradizionale, ma non sarebbe stato così comodo.

Collegamento dell’orologio al telefono cellulare

Samsung Gear Sport può ricevere notifiche in due modi diversi: tramite una connessione Bluetooth al nostro telefono cellulare o tramite una connessione Internet Wi-Fi.

Il modo più comune per utilizzare Gear Sport è quello di associarlo a Bluetooth con il nostro telefono cellulare Android. Il telefono cellulare invia le notifiche all’orologio ed entrambi i dispositivi devono essere vicini, a una distanza di pochi metri, come qualsiasi altra connessione Bluetooth.

La seconda forma di connessione è tramite WiFi.In questo caso, l’orologio potrebbe trovarsi in una posizione diversa da quella del telefono poiché non è necessario che entrambi i dispositivi siano connessi alla stessa rete WiFi. Per questo, è necessario che il telefono abbia una connessione attiva a Internet, tramite WiFi o tramite una connessione 3G / 4G, e che l’opzione Connessione remota dell’app Gear del telefono sia attivata.

Infine, vale la pena ricordare che Samsung Gear Sport è anche compatibile con l’iPhone, sebbene le sue funzionalità siano più limitate rispetto a uno smartphone Android. Ad esempio, non è possibile rispondere a molte notifiche o sincronizzare i dati dell’attività fisica con l’app Salute di Apple.

A nostro parere, se shai già un iPhone, l’opzione migliore è quella di ottenere uno dei modelli Apple Watch.

Applicazione Samsung Gear

Tutta la configurazione dell’orologio può essere effettuata tramite l’applicazione Samsung Gear. L’app va scaricata nel telefono cellulare dal Play Store, a meno che non si disponga di un telefono Samsung in cui sia già preinstallato. L’applicazione Samsung Gear è compatibile con qualsiasi telefono Android con Android 4.4 (o successivo) e ha almeno 1,5 GB di RAM. In poche parole è compatibile con tutti gli smartphone più recenti sul mercato.

Con l’applicazione Samsung Gear possiamo accoppiare il nostro telefono con Bluetooth con Gear Sport. Offre anche diverse opzioni di applicazioni e regolazioni, come vedremo di seguito. Una delle cose che possiamo fare con l’applicazione Samsung Gear è selezionare le sfere degli orologi.

L’applicazione offre 13 quadranti preimpostati e possiamo scaricare nuovi quadranti attraverso l’applicazione. Alcuni di questi sono a pagamento.

Ci sono stili di orologi per tutti i gusti: digitale, analogico, moderno, classico, per gli atleti, per i viaggiatori, ecc.

Alcuni quadranti possono essere personalizzate per cambiare lo sfondo, il carattere, il colore e le complicazioni. I dati delle app sono ottenuti tramite le API native dell’orologio e includono informazioni come livello della batteria, passi, elevazione e altri. Gli sviluppatori possono creare le proprie app per mostrare ulteriori informazioni. Quando si fa clic su una app, possono apparire informazioni aggiuntive o accedere all’applicazione stessa.

Dall’applicazione Samsung Gear possiamo selezionare le applicazioni le cui notifiche verranno visualizzate sull’orologio. Abbiamo anche opzioni per limitare le notifiche mentre il telefono è in uso, accendere lo schermo quando arriva una notifica, visualizzare un indicatore arancione sulla sfera quando ci sono notifiche da leggere e mostrare i dettagli della notifica quando appare sullo schermo, tra gli altri.

A proposito di applicazioni, da Samsung Gear possiamo scegliere l’ordine in cui le applicazioni appaiono sull’orologio e configurare le impostazioni di alcune delle applicazioni (per impostazione predefinita, Contatti, Posta e Clima).

Con l’app Samsung Gear possiamo trasferire contenuti multimediali su Gear Sport. È possibile inviare brani musicali e fotografie. Possiamo persino configurare alcune playlist e album fotografici da sincronizzare automaticamente su base regolare. Per ascoltare la musica, dobbiamo usare un auricolare Bluetooth.

L’applicazione Samsung Gear offre la possibilità di preparare modelli di testo per risposte rapide, configurare una richiesta di aiuto premendo tre volte sul pulsante Start e cercare Gear Sport dal telefono se non si sa dove l’abbiamo lasciato.

Interfaccia e funzionalità di base

La gestione dell’orologio avviene tramite comandi touch e, naturalmente, la ghiera girevole. È un modo molto comodo per interagire con l’orologio poiché l’interfaccia è stata progettata in modo circolare.

Samsung Gear Sport gestisce Tizen, quindi la sua interfaccia è leggermente diversa da quella di altri smartwatch con Android Wear. Tuttavia funziona come qualsiasi altro orologio intelligente. Ti avvisa delle notifiche che arrivano sul tuo telefono. Consente di tenere traccia la tua attività fisica ed eseguire alcune applicazioni localmente.

Per impostazione predefinita, quando si accende l’orologio, viene visualizzata il quadrante selezionato. facendo clic su di esso per alcuni secondi, è possibile selezionare qualsiasi altro quadrante.

Durante il normale utilizzo dell’orologio, quando arriva una notifica, il telefono vibra e lo schermo si accende per mostrare informazioni sulla notifica. Se scorriamo lo schermo, possiamo leggere la notifica completa e, se la trasciniamo verso l’alto, la eliminiamo.

Se scarichiamo una notifica sull’orologio, scomparirà anche sul telefono. Durante il normale utilizzo dell’orologio, se trasciniamo la schermata iniziale dell’orologio verso destra o ruotiamo la ghiera verso sinistra, accediamo a una vlista con le notifiche da leggere.

L’orologio consente di interagire con alcune notifiche. Per esempio, se abbiamo ricevuto un messaggio di posta elettronica Gmail in grado di archiviare, eliminare, o anche rispondere dal orologio stesso con le risposte predefinite e emoji, o scrivere una nuova risposta.

Gear Sport ti consente di inserire testo tramite una tastiera T9, simile a quella che usavamo con i vecchi telefoni per inviare SMS. Ovviamente digitare su uno schermo così piccolo non è facile, ma puoi sempre utilizzare le risposte predefinite o dettare le risposte a voce.

Trascinando la schermata principale a sinistra o ruotando la ghiera verso destra, si accede ai widget. È possibile selezionare una qualsiasi delle seguenti widget: calorie bruciate, gradini, pavimenti, la frequenza cardiaca, la formazione, la formazione scorciatoia, controllo di musica, calendario, promemoria, sveglia, altimetro / barometro, apps di scelta rapida, calendario, meteo, contatti, orologio mondiale, riassunto, acqua, caffeina, S Valutazione della salute, cibo, sfide, registrazione 24 ore su 24 e sintesi della salute.

Se si trascina lo schermo dall’alto verso il basso nella schermata iniziale, si accede alle impostazioni rapide. Queste consentono di attivare la modalità risparmio energetico , attivare la modalità aereo, acqua blocco , attivare la modalità silenziosa, rivolgiamo l’orologio sempre attivato, regola la luminosità, mostra i controlli di riproduzione della musica e passa alle impostazioni.

Inoltre, possiamo vedere il livello di batteria rimanente e il tipo di connessione attiva con il telefono: Bluetooth o connessione autonoma tramite WiFi.

Lo Sport Gear è anche utile per non perdere le chiamate. Se riceviamo una chiamata, l’orologio vibra e sullo schermo vediamo il nome della persona che sta chiamando. Dall’orologio stesso possiamo accettare la chiamata, ma dobbiamo usare le cuffie Bluetooth.

Applicazioni

Se premiamo il pulsante sul lato inferiore, accediamo a tutte le applicazioni installate nell’orologio:

  • Messaggi, che consente l’accesso ai nostri SMS.
  • Telefono, che consente di comporre un numero di telefono o selezionare un contatto che si desidera chiamare.
  • Contatti, che consente l’accesso ai nostri contatti.
  • Samsung Health, che traccia la nostra attività fisica.
  • Galaxy Apps, che ci consente di accedere al negozio di app Samsung.
  • Musica, che consente di controllare la riproduzione musicale.
  • Promemoria, che consente di aggiungere promemoria.
  • S Voice, che ti consente di controllare l’orologio con la tua voce.
  • Clima, mostrando le previsioni del tempo.
  • Calendario, che consente di mostrare gli eventi che abbiamo nell’agenda.
  • Allarme, che consente di impostare allarmi all’orologio.
  • Orologio mondiale, che consente di visualizzare l’ora in un altro paese.
  • Galleria, che consente di visualizzare le foto sull’orologio.
  • Mail, che consente l’accesso alla nostra email.
  • Riepilogo delle notizie, che mostra le notizie di Flipboard.
  • Trova il mio telefono, che fa squillare il telefono nel caso in cui non sappiamo dove sia.
  • Altimetro e barometro, che ci danno una misura dell’altitudine e della pressione, e ci avvertono anche se c’è un improvviso cambiamento di pressione (che di solito è rappresentativo di un cambiamento climatico).
  • La funzionalità S Voice integrata consente di impartire comandi all’orologio con la voce: “Chiama John”, “Ricomponi”, “Componi 91111111”, “Chiama Mario al lavoro”, “Mostrami il calendario”, “Avvia esercizio” , “Imposta la sveglia alle 6 di mattina”, “Naviga verso il municipio”, ecc. – così come rispondere ai messaggi. Per attivare S Voice, possiamo usare il comando “Hello Gear” o registrare il nostro comando di attivazione. Nei nostri test, il riconoscimento del comando di attivazione non ha funzionato troppo bene perché il più delle volte non lo rileva. Anche le ricerche con S Voice non sono molto buone, quindi avremmo preferito che Samsung integrasse Bixby.

Oltre alle app preinstallate, possiamo scaricare nuove applicazioni da Samsung Gear, attraverso un negozio di applicazioni organizzato per categorie: orologi, salute e benessere, giochi, finanza, stile di vita, social media, intrattenimento e utilities.

Se fai presentazioni basate su Powerpoint, sarai felice di sapere che Samsung ha incorporato un’app chiamata Controller PPT. Questa ti consente di collegare l’orologio al computer e controllare la protezione delle diapositive.

Un’altra app interessante è Samsung Co-Pilot, un’app di aiuto che completa la guida e in grado di rilevare alcuni rischi, come la sonnolenza al volante.

Gear Sport non arriva con un’applicazione Maps preinstallata, ma per fortuna ce ne sono alcuni disponibili nel negozio Galaxy (sebbene Google Maps non sia disponibile). Grazie a Tizen, Gear Sport è in grado di utilizzare il proprio GPS per la navigazione senza fare affidamento sul telefono.

Una di queste applicazioni di navigazione è QUI WeGo, che possiamo utilizzare per guidare i nostri passi verso la nostra destinazione attraverso le istruzioni sullo schermo stesso dell’orologio.

Questa applicazione consente di calcolare percorsi a piedi, in auto o con i mezzi pubblici. È anche un’applicazione standalone che non ha bisogno di essere permanentemente collegata al telefono perché è in grado di mantenere una cache, sebbene non sia un’applicazione che funziona senza connessione.

Il monitoraggio dell’attività fisica è uno degli aspetti più interessanti di questo orologio, grazie all’app Samsung Health integrata in Gear Sport stessa.

L’orologio è in grado di monitorare i passi e le sessioni di corsa, le calorie, la frequenza cardiaca e l’assunzione di caffè e acqua. Inoltre, è anche in grado di contare il numero di piani saliti.

L’orologio è in grado di rilevare automaticamente che stai facendo sport dopo 10 minuti di attività fisica di media o alta intensità e registra le informazioni come il tipo, la durata e le calorie bruciate. Quando interrompi l’allenamento per più di un minuto, Gear riconosce automaticamente che hai interrotto e disattiva quella funzione.

Tra i diversi tipi di esercizi, è possibile misurare automaticamente solo le deambulazioni, la corsa, gli esercizi ellittici, il canottaggio, il ciclismo e gli esercizi attivi.

È anche possibile avviare manualmente le sessioni di allenamento. Ad esempio, se iniziamo a correre possiamo attivare una sessione in corso e, grazie al GPS, l’orologio misurerà la distanza percorsa e il percorso seguito.

I dati raccolti da Samsung Health sono sincronizzati con l’app del telefono, da cui possiamo accedere comodamente a tutte le informazioni. Puoi anche sincronizzare i dati di Samsung Health con altri servizi come Fitbit, Jawbone, Microsoft Health, Misfit, Strava e Runkeeper, ma non con Google Fit o Apple Health, che di sicuro sono già installati sul tuo smartphone Android o iOS.

Se ti piace nuotare, l’app Speedo On è una buona opzione per monitorare le sessioni di nuoto. L’app consente di registrare il tipo di tratto, il tempo in base alla lunghezza, la frequenza cardiaca e le calorie.

Possiamo anche utilizzare l’orologio per controllare la riproduzione musicale sul nostro telefono, sia che utilizziamo l’applicazione Play Music o utilizziamo altre applicazioni.

Un piccolo pulsante nell’angolo in alto a destra consente di passare alla modalità di riproduzione locale. In questa modalità, Gear Sport può accedere a qualsiasi brano memorizzato nei suoi 4 GB di memoria interna e riprodurlo tramite il suo altoparlante integrato o tramite un auricolare Bluetooth sincronizzato con l’orologio.

Se sei un utente Spotify, sarai felice di sapere che la famosa app Spotify è compatibile con Gear Sport e ci consente di ascoltare musica offline, purché tu disponga di un account premium. L’applicazione funziona molto bene e, quando ascolti una canzone, la copertina dell’album viene visualizzata sullo schermo circolare.

Il principale problema  di Tizen è la disponibilità di applicazioni. Mentre possiamo installare app come Endomondo, MapMyRun e MyFitnessPal, troviamo ancora assenze degne di nota come Runtastic o Strava. Né troviamo app come Evernote, Twitter, Facebook, WhatsApp o la suite Google.

Prezzo

Samsung Gear Sport può essere acquistato nelle due varianti di colore sul sito web di Samsung per EUR 319. Tuttavia è possibile trovare qualcosa di più economico sul sito web Amazon.

Negli ultimi mesi ci sono stati pochi lanci di nuovi smartwatch e, in generale, il futuro della piattaforma Android Wear non è troppo chiaro poiché non sembra esserci molto movimento da parte dei produttori.

Le due alternative più importanti al Samsung Gear Sport sono Huawei Watch 2 e LG Watch Sport, entrambi presentati all’inizio del 2017 con Android Wear 2.0.

Huawei Watch 2 è dotato di uno schermo AMOLED da 1,2 “con una risoluzione di 390 × 390 pixel (326 ppi), processore Snapdragon Wear 2100, 768 MB di RAM, 4 GB di memoria, resistenza all’acqua IP68 e batteria da 420 mAh. È compatibile con cinghie standard da 20 mm.

LG Watch Sport ha uno schermo P-OLED da 1,38 “con risoluzione 480 × 480 pixel (348 ppi), processore Snapdragon Wear 2100, 768 MB di RAM, 4 GB di memoria, resistenza all’acqua IP68 e batteria da 430 mAh. Non consente di sostituire il cinturino.

Vale la pena acquistare Samsung Gear Sport

In breve, se stai cercando un orologio intelligente per monitorare notifiche e attività sportiva, Gear Sport è un’opzione eccellente che non ti deluderà.

Vantaggi

  • Design accattivante con una costruzione di alta qualità. Cinturini intercambiabili standard.
  • Schermo circolare ad alta risoluzione, ampi angoli di visione, neri profondi, colori brillanti e una modalità schermo sempre attiva.
  • Lunetta girevole e due pulsanti fisici per una navigazione confortevole attraverso l’interfaccia.
  • Interfaccia che si muove senza intoppi grazie a un potente hardware.
  • Sensore di illuminazione che regola automaticamente la luminosità dello schermo.
  • Connettività WiFi, Bluetooth e NFC.
  • Buona autonomia.
  • GPS integrato per misurare le distanze e registrare i nostri percorsi.
  • Ricarica wireless molto confortevole, senza bisogno di cavi magnetici.
  • resistente all’acqua fino a 50 metri.

Svantaggi

  • Ecosistema di applicazioni limitato rispetto a Android Wear.
  • Difficoltà di S Voice quando si riconoscono i comandi e la ricerca.

Conclusioni

Come previsto dal suo nome, il nuovo Samsung Gear Sport è un orologio intelligente progettato appositamente per gli appassionati di sport.

Il nuovo orologio Samsung ha dimensioni più compatte rispetto alla versione Gear S3. Gear Sport è comodo da indossare anche quando dormi e Samsung include due cinturini di diverse dimensioni nella confezione.

La sua costruzione è eccellente, con una cassa in acciaio inossidabile blu o nera e un cinturino in silicone. Tuttavia il suo design sembra progettato più per essere indossato in palestra o nei nostri allenamenti che per l’ufficio.

Il corpo è completamente sigillato ed è il primo orologio Samsung con 5 ATM di resistenza all’acqua. Questo significa che possiamo usarlo in piscina durante le nostre sessioni di nuoto o al mare in immersioni fino a 50 metri.

Lo schermo del Samsung Gear Sport è eccellente perché ha un’alta luminosità, neri profondi, una nitidezza elevata e ampi angoli di visione. L’interfaccia utente di Gear Sport è stata progettata tenendo conto dello schermo, motivo per cui predominano i colori vivaci e gli sfondi scuri.

Samsung offre la possibilità che lo schermo rimanga sempre acceso, con un basso livello di luminosità. Questo consente di non consumare quasi energia mostrando però informazioni rilevanti anche a colori. Ha anche un sensore di illuminazione che regola automaticamente la luminosità dello schermo alla luce ambientale.

In termini di hardware, il Samsung Gear Sport ha un processore Exynos 3250 Dual, 768 MB di RAM e 4 GB di RAM. Tutto ciò rende la gestione dell’interfaccia fluida e le applicazioni si aprono e si muovono rapidamente.

Il processore Gear Sport e il suo display AMOLED consumano poca energia, quindi l’autonomia dell’orologio è elevata.

Secondo la mia esperienza, l’autonomia dell’orologio è compresa tra 2 e 3 giorni, a seconda dell’uso che fai delle funzioni che consumano più batteria: schermo sempre attivo, monitoraggio degli esercizi, riproduzione musicale, GPS, ecc.

Incorpora anche una modalità di risparmio energetico per estendere la durata della batteria se in qualsiasi momento ne abbiamo bisogno.

Il Samsung Gear Sport gestisce Tizen, il sistema operativo di Samsung che rivaleggia con Android Wear.

L’orologio è compatibile con gli smartphone Android e anche con l’iPhone, anche se con uno smartphone Samsung godrai di un’esperienza utente migliore.

Sullo schermo del Samsung Gear Sport vengono visualizzate le notifiche che raggiungono il telefono. In molti casi, è possibile interagire con esse dall’orologio, ad esempio per eliminare o archiviare un’e-mail appena ricevuta. Le notifiche che scarichiamo nell’orologio scompariranno dal telefono.

Gear Sport incorpora una serie di applicazioni seriali per controllare l’orologio con la voce attraverso S, effettuare chiamate, inviare messaggi, controllare la riproduzione musicale, leggere notizie, impostare allarmi, misurare la frequenza cardiaca, ecc.

Inoltre, possiamo installare alcune app davvero interessanti come Spotify, che ci consente di lasciare lo smartphone a casa e ascoltare musica offline, o Samsung Co-Pilot, che ci avverte se ci stiamo addormentando al volante. Se ti piace nuotare, l’app Speed ​​On ti aiuterà a monitorare le tue sessioni in acqua.

Gli amanti dello sport apprezzeranno l’applicazione Samsung Health che utilizza il sensore della frequenza cardiaca, contapassi e altimetro per controllare la nostra attività fisica. Ma soprattutto ill GPS integrato che misura distanze e registra i nostri percorsi senza dover portare con se il telefono.

Il principale punto debole di Tizen è che il suo ecosistema di applicazioni è più limitato rispetto a quello di Android Wear. Ci mancano alcune app come Runtastic, Strava, Twitter, Facebook o la suite Google, ma nessuna di queste assenze è fondamentale.

error: Content is protected !!